Definizione supereroe

Supereroe è un concetto che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). È un termine formato dal prefisso super (elemento compositivo che rimanda a qualcosa di eccessivo, preminente o di massimo grado) e il nome eroe (qualcuno riconosciuto dal suo coraggio e dalle sue imprese).

Questi ultimi, che sono noti come cattivi, hanno spesso un'apparente superiorità nei confronti dei supereroi in termini di potere, sebbene questo sia solo il risultato di uno squilibrio, che deve essere rilevato per superarlo. Ci sono molte ragioni per cui questi personaggi cercano di sbarazzarsi dei loro antagonisti, anche se di solito è una grande frustrazione per non aver raggiunto la popolarità, o per non essere stati salvati da loro nel mezzo di un incidente che ha influenzato il loro aspetto fisico o le tue capacità motorie per sempre.

Prendiamo ad esempio il caso di Two Faces, un personaggio appartenente a DC Comics e nemico di Batman. Il suo vero nome è Harvey Dent e prima di diventare un criminale ha lavorato come procuratore distrettuale ; infatti, fu uno dei collaboratori del "pipistrello mascherato" stesso. Tuttavia, un giorno qualcuno ha gettato acido sulla sua faccia nel bel mezzo di un processo e ha rovinato la sua immagine, dopo di che ha perso la testa ed è diventato un altro criminale. Sebbene Batman non sia stato responsabile della sua disgrazia, Dos Caras lo incolpa per non essere stato lì per salvarlo, e in questo modo giustifica la sua persecuzione e l'ondata di criminalità che conduce.

Una delle caratteristiche fondamentali di ogni supereroe è il loro punto debole : per impedire loro di diventare dei, ci deve sempre essere un modo per sconfiggerli, che crea tensione nel pubblico durante ogni scontro con i cattivi. Questo non solo aiuta a mantenere una serie in movimento, ma dà anche un messaggio di speranza, incoraggia i seguaci a concentrarsi sui loro punti di forza per compensare le loro debolezze, invece di puntare alla perfezione come l'unico modo per avere successo.

La motivazione di ogni supereroe è un'altra delle caratteristiche principali di ogni storia, poiché le definisce e dà significato alle loro avventure. Se pensiamo ai tre personaggi sopra menzionati, Batman, Wolverine e Superman, vediamo una chiara distinzione: Batman non riesce a superare l'incidente che ha causato la morte dei suoi genitori in un'assurda rapina; Wolverine fu ingannato e manipolato dalla scienza, che alterò il suo corpo per sempre; Superman sente la pressione per difendere una specie a cui non apparterrà mai completamente, ma che ha aperto le sue braccia e gli ha offerto l'amore che non otterrà mai dal "suo popolo".

Sebbene questi tipi di personaggi possano sembrare attraenti solo per i più giovani, non è così. Un buon esempio di ciò è la quantità di adulti che sono considerati fan incondizionati di certi supereroi e anche le magnifiche figure che ottengono nel botteghino ognuno dei film su di loro che vengono presentati.

Raccomandato
  • definizione: linee guida

    linee guida

    Una direttiva è una regola o un'istruzione che viene presa in considerazione per fare qualcosa. Riguarda anche cosa determina come qualcosa verrà prodotto. Le linee guida, quindi, pongono le basi per lo sviluppo di un'attività o di un progetto . Ad esempio: "L'allenatore ha dato al capitano le linee guida per la squadra per giocare nel campo avversario" , "Il manager incontra il proprietario della compagnia per determinare le linee guida da seguire" , "Senza linee guida, questa organizzazione non sarà mai in grado di soddisfare con i tuoi obiettivi . &q
  • definizione: TV

    TV

    La televisione è un sistema di trasmissione di immagini e suoni a distanza attraverso le onde di Hertz. Nel caso della televisione via cavo , la trasmissione avviene tramite una rete specializzata. La nozione di televisione è emersa con la combinazione della parola greca tele ( "distanza" ) e il termine latino visio ( "visione" ).
  • definizione: piena occupazione

    piena occupazione

    Full è un aggettivo che può essere usato per nominare qualcosa che è completo o pieno . L'occupazione , d'altra parte, è un termine che viene usato con riferimento al lavoro o al commercio . La nozione di piena occupazione è stata sviluppata nel campo dell'economia per menzionare la situazione in cui tutte le persone in età lavorativa e che vogliono lavorare hanno un lavoro. La p
  • definizione: attribuzione

    attribuzione

    Se analizziamo l'etimologia del termine attribuzione , dobbiamo affrontare la lingua latina e la sua parola attributio . Si chiama attribuzione all'atto di attribuzione : indica la competenza di qualcosa, assegna qualità o proprietà a una cosa oa qualcuno. L' idea di attribuzione viene solitamente utilizzata in relazione alle facoltà disponibili per un'entità in base ai regolamenti che regolano il suo funzionamento. Ad
  • definizione: porcellana

    porcellana

    Originaria di un termine italiano, la porcellana è una sorta di fine porcellana inventata in Cina tra il VII e l' VIII secolo . È un prodotto ceramico solitamente bianco, traslucido, compatto e duro. La pasta che compone la porcellana ha quarzo (un materiale molto abbondante sulla superficie terrestre), caolino (minerale sedimentario) e feldspato (che appare nella maggior parte delle rocce della crosta).
  • definizione: geranio

    geranio

    La parola greca geranion deriva nel termine latino geranĭon , che al castigliano arrivò come geranio . Questo è il nome dato alla pianta che integra il gruppo familiare di gerani , che a loro volta appartengono alle angiosperme . A causa delle loro caratteristiche, i gerani sono sia angiosperme (i loro carpelli costituiscono un'ovaia che contiene gli ovuli) e fanerógamos (i loro organi di riproduzione possono essere visti nella forma di un fiore , dove si sviluppa la fecondazione) e dicotiledoni (il loro embrione ha due cotiledoni). Qu