Definizione curva di domanda

Il concetto di curva può riferirsi a una linea che consente lo sviluppo della rappresentazione grafica di una grandezza in base ai valori che una delle sue variabili sta prendendo. Nel campo dell'economia, d'altra parte, l'idea della domanda è legata alla qualità e alla quantità di servizi e beni che possono essere acquistati dai consumatori sul mercato.

In generale, a un prezzo più alto, una domanda inferiore : ecco perché la curva di domanda tende ad avere una traiettoria discendente. Questa situazione potrebbe essere modificata se si prendessero in considerazione altre variabili, come la prospettiva sul prezzo futuro, l'aumento della popolazione che richiede il bene, i cambiamenti nelle retribuzioni e i cambiamenti nelle preferenze.

Parlando in termini puramente matematici, la curva di domanda di un mercato o di un consumatore che ha una quantità n di prodotti o beni è un'ipersuperficie con una dimensione n in uno spazio che è definito come R elevato a 2n + 1 . È noto come ipersuperficie, nel campo della matematica, in una varietà n- dimensionale, dove n è maggiore di 2; in altre parole, è un oggetto geometrico creato per generalizzare una superficie di due dimensioni a più, come accade con l'iperpiano e la nozione di piano.

Se la curva della domanda si sposta verso destra, rappresenta un aumento della domanda che si verifica perché è variato un fattore diverso dal prezzo; se lo spostamento avviene a sinistra, d'altra parte, significa che la domanda è diminuita, a causa di una variazione che non coinvolge nemmeno il prezzo.

Tra le possibili cause di questi spostamenti vi sono cambiamenti nelle prospettive dei prezzi futuri, la crescita della popolazione che richiede il bene in questione e le variazioni nelle preferenze dei potenziali consumatori.

Raccomandato
  • definizione popolare: gruppo

    gruppo

    Il termine gruppo deriva dal concetto di gruppo italiano e si riferisce alla pluralità di esseri o cose che formano un tutto , sia materialmente che mentalmente. Il termine è usato in diversi campi, come matematica , astronomia , chimica , sociologia , informatica e musica . Per la matematica, un gruppo è una struttura formata da un insieme , sui cui elementi è stata definita un'operazione binaria o legge di composizione interna che soddisfa determinate condizioni algebriche. In
  • definizione popolare: reimportazione

    reimportazione

    La reimportazione è il processo e il risultato della reimportazione . Questo verbo , d'altra parte, si riferisce a ciò che fa una nazione quando importa ciò che precedentemente aveva esportato . Si può dire che la reimportazione implica il ritorno di una merce nel suo paese di origine, dopo che è stata esportata. La
  • definizione popolare: cappio

    cappio

    Loop è un termine inglese che la Royal Spanish Academy ( RAE ) non include nel suo dizionario, anche se è spesso usato in modi diversi nella nostra lingua. Il concetto può essere tradotto come loop o loop . Nel campo della musica , il loop è chiamato un suono o un insieme di suoni che vengono ripetuti continuamente . È
  • definizione popolare: ambiguo

    ambiguo

    L' aggettivo ambiguo , che ha la sua radice etimologica nella parola latina ambigŭus , è usato per descrivere ciò che non ha un singolo significato o significato, che può essere interpretato in modi diversi o che genera confusione . Ad esempio: "Il discorso del candidato ufficiale era ambiguo: gli analisti si aspettavano definizioni più definitive" , "Penso che la risoluzione giudiziaria sia alquanto ambigua" , "Non capisco perché tu debba sempre essere così ambiguo; Ti sto solo chiedendo se sei dalla mia parte o dalla tua . "
  • definizione popolare: sospetto

    sospetto

    La prima cosa che faremo è determinare l'origine etimologica del termine che ci interessa. In particolare, possiamo stabilire che esso proviene dal latino, poiché è il risultato della somma di tre componenti lessicali di quel linguaggio: il prefisso "sub-", che è equivalente a "below"; il verbo "spectare", che è sinonimo di "osservare"; e il suffisso "-oso", che può essere tradotto come "abbondanza". Il s
  • definizione popolare: regola

    regola

    Regir è un verbo che ha la sua origine etimologica nella parola latina regĕre , che può essere tradotto come "fare il lavoro di un re" .. Il termine si riferisce all'azione di gestione, gestione, disposizione, gestione o decreto . Ad esempio: "Il presidente eletto sarà incaricato di governare i destini del paese durante i prossimi quattro anni" , "La legge approvata di recente dai legislatori entrerà in vigore una volta pubblicata sulla Gazzetta ufficiale" , "Le autorità hanno informato che ha iniziato a governare il programma invernale sui trasporti pubbl