Definizione gancio

Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) riconosce più di venti significati del termine hook . Il primo significato menzionato si riferisce a uno strumento la cui struttura è curva e che di solito termina in un punto su una o entrambe le estremità.

gancio

Il gancio è un utensile che consente di appendere, tenere o tenere qualcosa . L' azione di accendere un elemento con un gancio si chiama aggancio .

Ad esempio: "Cercò di tenere la tenda con un gancio, ma era impossibile", "Il bestiame appeso a ganci ha impressionato il bambino", "La vittima è stata sventrata con un gancio di metallo che è stato trovato sulla scena del crimine" .

I ganci possono essere utilizzati per appendere salsicce, carni o altri alimenti. Questo facilita il parcheggio o lo stoccaggio.

Per pescare, viene utilizzato un amo da pesca noto come gancio . Il pescatore lancia l'amo attaccato ad un'asta e con un bastone inchiodato nell'acqua: quando il pesce cerca di mangiare l'esca, viene agganciato e la persona può rimuoverlo dall'ambiente acquatico.

Un appendiabiti, chiamato anche appendiabiti, è un oggetto utilizzato per appendere i vestiti senza increspature. Le grucce imitano la forma delle spalle degli esseri umani per fornire camicie, giacche (giacche) e altri indumenti, mentre hanno anche un bar per appendere i pantaloni.

L' idea dell'amo, d'altra parte, può essere usata per nominare colloquialmente ciò che attrae, seduce o affascina : "La partecipazione del galante spagnolo è il principale aggancio del film che è appena stato presentato", "I bar e i locali notturni sono il gancio di questa città termale per conquistare i giovani ", " L'album ha diverse canzoni con un gancio " .

Nel campo dello sport, infine, si chiama un pugno che un pugile usa con il braccio alzato e il lancio che un giocatore di pallacanestro esegue sollevando il braccio ad arco sopra la sua testa.

Raccomandato
  • definizione popolare: fitness

    fitness

    Il concetto di fitness non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il termine, appartenente alla lingua inglese, è comunque utilizzato nella nostra lingua per alludere agli esercizi che consentono di mantenere una buona forma fisica . Quando parliamo di fitness, quindi, ci riferiamo a una pratica o una disciplina legata all'attività fisica .
  • definizione popolare: proteina

    proteina

    La proteina è una nozione che deriva dalla lingua greca e che permette di nominare un certo tipo di sostanza che si trova nelle cellule . È un biopolimero composto da amminoacidi che appaiono incatenati. Questi amminoacidi, a loro volta, sono formati da legami peptidici . A causa delle funzioni che sviluppano, le proteine ​​sono essenziali per l'esistenza della vita . Ci s
  • definizione popolare: funghi

    funghi

    Dal fungo latino, un fungo è un organismo eucariotico appartenente al regno dei Fungi . I funghi formano un gruppo polifiletico (non esiste un antenato comune a tutti i membri) e sono parassiti o vivono su materia organica in decomposizione. Le pareti cellulari dei funghi sono formate dalla chitina .
  • definizione popolare: sostenibile

    sostenibile

    Sostenibile è qualcosa che può essere sostenuto o difeso con ragioni . Ad esempio: "Dammi una ragione sostenibile per non licenziare Gómez" , "Il giudice ha ritenuto che le sue spiegazioni non fossero sostenibili e ha deciso di condannarlo all'ergastolo" , "Non esiste una ragione sostenibile per giustificare un tale comportamento" . I
  • definizione popolare: siero

    siero

    Siero è un termine che ha molteplici usi. Nel campo della medicina , il siero è una soluzione formata da vari composti dell'organismo; in questo caso parliamo di soluzione salina fisiologica . La composizione di questo siero può variare, sebbene di solito abbia acqua e cloruro di sodio. I medici si appellano alla soluzione salina fisiologica per iniettare determinate sostanze nel corpo o per fornire elementi essenziali quando c'è una riduzione del volume del sangue. Il
  • definizione popolare: tittle

    tittle

    Tilde è un termine che può essere usato nel maschile (la tilde) o nel femminile (la tilde). È il segno che viene utilizzato per indicare l' accentuazione di una parola o per differenziare una lettera da un'altra. Dobbiamo conoscere, oltre a quanto sopra, l'origine etimologica di questo termine e che ci porta a stabilire che esso derivi dal latino. N