Definizione sviluppo

Se leggiamo il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE), scopriremo che lo sviluppo è legato all'azione di sviluppo o alle conseguenze di questa azione. È necessario, quindi, tracciare il significato del verbo svilupparsi: si tratta di aumentare, ampliare, estendere, ampliare o aumentare alcune caratteristiche di qualcosa di fisico (concreto) o intellettuale (astratto).

sviluppo

Ad esempio: "Lo sviluppo economico di questo paese è sorprendente: in soli tre decenni si è posizionato come una potenza industriale", "Mi piace la tua idea, ma penso che abbia bisogno di un po 'più di sviluppo", "Le riprese hanno avuto uno sviluppo robusto, dato che diversi attori hanno subito lesioni durante la registrazione delle scene d'azione " .

Lo sviluppo si riferisce anche alla definizione e alla delucidazione di una teoria ; esporre o discutere in modo ampio determinate questioni o problemi; eseguire compiti di calcolo indicati in un'espressione con caratteristiche analitiche; per trovare i termini che formano una serie o una funzione ; o, semplicemente, per accadere, accadere o avere luogo .

Quando il concetto di sviluppo è applicato a una comunità di esseri umani, si riferisce al progresso nel senso sociale, economico, politico o culturale .

Il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite, il cui acronimo è UNDP, è l'agenzia che si dedica allo sviluppo della misurazione conosciuta come l' indice di sviluppo umano (HDI) . Questa statistica che funge da indicatore dello stato di una società tiene conto di fattori come l'aspettativa di una vita sana dal momento della nascita, il livello di alfabetizzazione della popolazione adulta e di iscrizione nelle scuole e la ricchezza economica riflessa nel Prodotto interno lordo (PIL).

Alcuni tipi di sviluppo

Lo sviluppo economico è inteso come un processo in cui le condizioni di beni e servizi sono in uno stato crescente e alla portata di tutti i gruppi sociali che costituiscono la comunità. Una società in cui vi è un buon sviluppo economico presenta caratteristiche di integrazione economica e sociale e avrebbe meno persone che vivono in marginalità. Per raggiungere lo sviluppo economico, i paesi sono guidati dai principi stabiliti dall'ONU, dove vengono riaffermate le misure macroeconomiche a patto che siano sviluppate per perseguire una produzione migliore che migliori le condizioni di vita delle società. All'interno di queste misure, viene prestata particolare attenzione allo sviluppo umano, che comprende non solo i bisogni economici, ma anche quelli intellettuali e culturali . Pertanto, un paese in via di sviluppo dovrebbe offrire una migliore formazione ai propri cittadini e una guida affinché le competenze acquisite da tale formazione possano essere portate all'esperienza lavorativa, esercitando un'attività economica, sociale, culturale e politica efficiente. I concetti che sono intimamente legati allo sviluppo economico sono: un aumento del reddito reale pro capite e un aumento della produttività pro capite reale in tutti i settori economici interessati.

Lo sviluppo sostenibile è ciò che consente un miglioramento delle condizioni di vita attuali senza mettere a repentaglio le risorse delle generazioni future. Cioè, un uso adeguato delle risorse disponibili, soddisfacendo i bisogni degli abitanti ma senza massimizzare le risorse naturali.
Perché ci sia uno sviluppo sostenibile sono necessari tre elementi fondamentali: una società, un ambiente ed un'economia . Le tre aree devono coesistere armoniosamente e la sopravvalutazione di ognuna di esse potrebbe essere una causa di disastro; per esempio, se consideriamo che il denaro è la cosa più importante nella vita e per raggiungerlo, siamo in grado di esaurire ogni ultima risorsa naturale, un tale squilibrio sarà generato che perderemo come società. Lo sviluppo sostenibile afferma che la natura è un mezzo ma che è necessario rispettare certi limiti per non commettere errori che potrebbero costare la vita alle generazioni future. La cosa fondamentale nello sviluppo sostenibile è l'assoluta armonia tra umanità e natura.

Lo sviluppo metropolitano è la crescita clamorosa delle città, diventando centri di concentrazione di massa. Questo tipo di sviluppo è molto positivo perché mentre è in piena espansione porta molti vantaggi come l'aumento delle opportunità di lavoro, una migliore comunicazione tra le persone e nuove opzioni per il tempo libero e l'intrattenimento. Tuttavia, quando questo sviluppo non viene analizzato con attenzione e vengono fatte le previsioni necessarie, possono sorgere conseguenze drastiche che mettono a rischio la stabilità economica e sociale della comunità.

Il nome dello sviluppo del bambino è il processo che ogni essere umano sperimenta fino a raggiungere la maturità. Include una serie di cambiamenti fisici, psicologici e culturali che sono distribuiti in diversi stadi della vita, dalla nascita al momento in cui l'individuo lascia l'infanzia. All'interno di ogni società ci sono condizioni che sono considerate appropriate per tutti i bambini di quella società nella fase di sviluppo.
Nello sviluppo del bambino gli aspetti fisici e psicologici sono inseparabili dal processo, sono strettamente correlati e possono influenzarsi a vicenda.

Infine, è necessario chiarire che per raggiungere qualsiasi tipo di sviluppo è necessario che esista un piano di sviluppo, una serie di fasi che devono essere adeguatamente soddisfatte in modo da poter stabilire i confronti e stabilire se gli obiettivi sono stati raggiunti o meno. Ad esempio, per sapere se un bambino ha sviluppato correttamente è necessario prendere in considerazione le diverse teorie e analizzare quali differenze esistono tra ciò che si aspetta da un bambino dell'età dello studente e ciò che è nella realtà.

Raccomandato
  • definizione: PEMEX

    PEMEX

    PEMEX è l'acronimo che identifica Petróleos Mexicanos , una società creata nel 1938 dopo l'espropriazione e la nazionalizzazione delle attività delle compagnie petrolifere straniere che operano in Messico . Questa decisione è stata presa dal presidente Lázaro Cárdenas del Río , in seguito allo scoppio di un conflitto tra i lavoratori del settore e le aziende. PEMEX
  • definizione: fine

    fine

    La nozione di estremo viene dalla parola latina extrēmus . Il termine permette di riferirsi a una cosa che è nel suo grado più intenso o elevato . Ad esempio: "Abbiamo dovuto sopportare temperature estreme in cima alla montagna " , "La violenza estrema ha conquistato la società" . In
  • definizione: nemico

    nemico

    Il nemico può funzionare come un aggettivo e come un nome che viene usato per indicare qualcosa o qualcuno che è contrario o antagonista a se stesso o al proprio . L' inimicizia nasce da un disaccordo estremo e intollerante tra persone o entità di diverso tipo. Ad esempio: "Iran e Israele sono due paesi nemici che non riescono mai ad essere d'accordo" , "L'attacco alla casa del datore di lavoro era opera di qualche nemico" , "Il dentista è il mio nemico, non lo vedrei mai" , "Questa escursione Sembra organizzato dal nemico: ci hanno portato nei pos
  • definizione: volumetria

    volumetria

    La volumetria è il processo che consente di misurare e determinare i volumi . Il volume , d'altra parte, è la grandezza che indica l'estensione di qualcosa in altezza, larghezza e lunghezza, avendo come unità il metro cubo . La nozione è anche usata per nominare l' insieme di queste misurazioni . In
  • definizione: agricoltura intensiva

    agricoltura intensiva

    L'agricoltura è l'insieme di compiti che coinvolgono la coltivazione e la coltivazione della terra per ottenere cibo e diverse materie prime che vengono utilizzate nei più svariati processi di produzione. Intensivo , d'altra parte, è un aggettivo che allude a ciò che viene eseguito con un'intensità o energia maggiore del solito . L&#
  • definizione: ufficio

    ufficio

    Bureau è una parola francese che non si trova nel dizionario del RAE . Il termine accettato nella nostra lingua che ha come origine etimologica la parola francese di cui sopra è bureau . L'idea di ufficio è spesso usata per nominare l' organismo incaricato di dirigere un gruppo politico o di altro tipo . L