Definizione esperimento

Dall'esperimento latino, l' esperimento è l' azione e l'effetto della sperimentazione (eseguendo azioni progettate per scoprire o verificare certi fenomeni ). La procedura è molto comune nel quadro del lavoro scientifico per cercare di ratificare un'ipotesi .

esperimento

La realizzazione di un esperimento comporta la manipolazione di diverse variabili che, presumibilmente lo scienziato, sono la causa del fenomeno che si intende confermare. Grazie agli esperimenti, le teorie di solito trovano sostentamento fattuale e spiegazioni causali.

La base di un esperimento è nella manipolazione delle variabili considerate rilevanti, il controllo delle variabili estranee e la randomizzazione del resto. Tuttavia, gli esperimenti acquisiscono caratteristiche molto diverse in base a ciascuna scienza . Il compito di uno specialista di chimica differisce dall'esperimento che un sociologo può eseguire, per esempio.

Il risultato di un esperimento dà validità a una teoria. Ogni volta che l'esperimento viene replicato da altri scienziati e si ottengono gli stessi risultati, questa validità aumenta.

Molti sono gli esperimenti che sono stati condotti nel corso della storia e che sono serviti per avanzare in un'area specifica. Questo sarebbe il caso, per esempio, del cosiddetto esperimento di Rutherford, che fu condotto all'inizio del XX secolo da fisici dell'Università di Manchester sotto la supervisione del chimico neozelandese Ernest Rutherford.

Come esperimento della lamina d'oro, è anche noto che questo progetto è diventato un riferimento nel campo dell'energia atomica. Quindi ha completamente scartato un precedente modello atomico, quello di Thomson, e ha presentato una nuova proposta.

Allo stesso modo, non dobbiamo dimenticare l'esperimento Griffith, realizzato dal microbiologico che le dà il nome nel 1928. Grazie a ciò, ciò che potrebbe essere dimostrato è che i batteri avevano la capacità di intraprendere il trasferimento di informazioni gene.

Va notato che mentre gli esperimenti sono interessanti per molte persone che sono curiose e vogliono scoprire cose nuove, alcune di esse possono essere fatte solo da esperti e in luoghi appropriati. Alcune sostanze possono essere pericolose se manipolate da mani inesperte.

Al di fuori di questa condizione, gli educatori spesso sottolineano che è positivo per i bambini e gli studenti sperimentare ciò che studiano per aumentare le loro conoscenze. Avendo un approccio diretto all'oggetto di studio, la formazione è più completa e redditizia.

Oltre a tutto quanto sopra, non possiamo ignorare l'esistenza di vari rami che usano il termine che ci occupa nel suo nome. Questo sarebbe il caso dell'archeologia sperimentale, che è inquadrata nelle scienze sociali e si dedica principalmente a contribuire alla scoperta del passato attraverso lo sviluppo di spedizioni o la ricostruzione di alcuni elementi.

Allo stesso modo c'è anche la fisica sperimentale che ha la particolarità che si basa su ciò che è la natura stessa per raggiungere una serie di conclusioni che possono essere verificate.

Raccomandato
  • definizione: abile

    abile

    Dal latino peritus , un esperto è una persona esperta, esperta o compresa in una scienza o in un'arte . L'esperto è l' esperto di un determinato argomento che, grazie alle sue conoscenze, funge da fonte di consultazione per la risoluzione dei conflitti. In un processo , è possibile trovare esperti giudiziari (che sono nominati dal giudice) e esperti (proposti dalle parti coinvolte). Q
  • definizione: suscitare

    suscitare

    La parola latina attitiāre è arrivata alla nostra lingua come una mossa . Il concetto può essere usato per alludere all'azione di aggiungere qualche tipo di combustibile al fuoco o di rimuoverlo con l'obiettivo che brucia di più . Ad esempio: "Dì a Miguel di aggiungere più legna da ardere per alimentare il fuoco, quindi non abbiamo freddo" , "taglio la carne e poi inizierò il fuoco " , "Cerca di non muovere le fiamme a meno che tu non voglia causare un incendio " . Un al
  • definizione: poliestere

    poliestere

    Il poliestere è una nozione derivata dal poliestere , un concetto della lingua inglese. È un polimero che deriva dalla polimerizzazione di un idrocarburo chiamato stirene e altri elementi chimici. Il poliestere è una resina che si caratterizza per la sua resistenza ai vari agenti chimici e all'umidità, che ne consente l'utilizzo nella produzione di vari prodotti. La
  • definizione: tassonomia

    tassonomia

    La tassonomia ha la sua origine in una parola greca che significa "ordinazione" . Questa è la scienza della classificazione applicata in biologia per l' organizzazione sistematica e gerarchica di gruppi animali e vegetali . Nello specifico, possiamo determinare che la tassonomia è divisa in due: microtassonomia, che è responsabile della delimitazione e descrizione di alcune specie; e macrotassonomia, che è quella che classifica in base ai criteri concessi dal ramo precedente. È
  • definizione: di tabella

    di tabella

    Tabular è un concetto che può apparire come un aggettivo o come un verbo . Quando il termine deriva dalla parola latina tabulāris , è un aggettivo che si riferisce a quello con un aspetto da tavolo . Ad esempio: "Quel mobile tabulare sarebbe molto utile nello studio" , "Ieri ho acquistato un nuovo dispositivo tabulare nella cui parte superiore è possibile collocare le forniture" , "Il terreno è caratterizzato dal suo rilievo tabulare" . La n
  • definizione: trappola

    trappola

    La trappola viene dal vagabondo onomatopeico. È un dispositivo, artificio o tattica il cui scopo è catturare, rilevare o disturbare un intruso. La trappola può essere un oggetto fisico (come una gabbia o una falsa porta) o una sfida intellettuale (un indovinello). Le trappole sono emerse per aiutare l' uomo nei suoi compiti di caccia. G