Definizione zaffiro

Il termine zaffiro deriva dal termine latino sapphirus e si riferisce a una gemma bluastra appartenente alla famiglia dei corindoni. È una delle gemme più importanti e preziose del pianeta, insieme ai diamanti,
rubini e smeraldi .

zaffiro

La formula dello zaffiro in termini di composizione chimica è Al2O3, poiché lo zaffiro è una combinazione di ferro, alluminio e ossidi di titanio . Quest'ultimo elemento è responsabile della tradizionale tonalità blu dello zaffiro. In ogni caso ci sono altre sfumature di questa pietra: rosa, giallo e verde .

Si dice che lo zaffiro è la sorella blu del rubino, entrambi condividono le caratteristiche come materiale con cui sono stati composti, il corindone minerale, il rosso è ciò che è noto come rubino e blu come zaffiro. Il corindone è la seconda pietra preziosa più dura, la prima è il diamante.

Ci sono molte varietà di zaffiri, quelli del Kashmir e quelli del Burmese sono di un intenso colore blu e sono molto difficili da trovare sul mercato; i più comuni sono quelli dello Sri Lanka e del Madagascar e si possono trovare in una vasta gamma di colori, dal blu scuro al blu cielo. Secondo i loro colori sono conosciuti come: zaffiro bianco , zaffiro d' acqua , zaffiro orientale e falsi zaffiri .

Gli zaffiri viola sono considerati meno preziosi a causa di quell'inesattezza nel loro colore. Questa tonalità è data dalle impurità presentate dal ferro e dal titanio e non sono molto apprezzate. Va notato che il valore economico di una pietra di zaffiro è dato dall'intensità dei suoi colori, più scuro è più costoso, specialmente se è blu.

I colori dello zaffiro possono essere meglio percepiti di fronte a una luce fluorescente o in pieno giorno, quando è incandescente queste pietre sono spente. Per ottenere il lavoro sullo zaffiro è sottoposto a un trattamento termico attraverso il quale le pietre vengono riscaldate prima di tagliarle a circa 1800 gradi Celsius. Questa esposizione al colore intensifica i loro colori e li rende più costosi.

Per quanto riguarda le proprietà chimiche dello zaffiro, si può dire che non subisce l'attacco degli idrocidi, ad eccezione dell'acido fluoridrico. D'altra parte, d'altra parte, l'acido perclorico, l'acido esafluorosilicico, il suo ossido acido e l'acqua calda lo attaccano.

Lo zaffiro può essere trovato in depositi di bauxite, rutilo ed ematite . I produttori più importanti a livello internazionale sono nel continente africano, anche se ci sono anche depositi in Sud America . D'altra parte, ci sono zaffiri nella zona indiana del Kashmir, nel territorio australiano del Queensland centrale, nello Sri Lanka e nel Siam .

L'uso dello zaffiro è associato ai gioielli e ad alcuni strumenti che usano i laser . D'altra parte, ci sono zaffiri sintetici che ricevono il loro colore dalla scorta di titanio e cromo. Questi zaffiri artificiali sono fabbricati, dal 1902, dal processo noto come Verneuil .

I miti dello zaffiro

Dovrebbe essere notato che nello zodiaco questa pietra è quella che corrisponde al Toro, nel senso che una persona nata tra il 21 aprile e il 21 maggio con una pietra blu zaffiro otterrà protezione. È anche la pietra dei nati di quelli nati nel mese di settembre.

Si ritiene inoltre che uno zaffiro simbolizzi sincerità, fedeltà e verità nei rapporti umani ed è fonte di pace, saggezza e gioia . Nei tempi antichi questa pietra era legata alla protezione dagli spiriti maligni e si credeva anche che lo zaffiro stellato fosse un potente talismano che proteggeva i viaggiatori e i richiedenti.

Per approfondire ulteriormente questo argomento possiamo dirvi che gli antichi persiani erano convinti che la terra fosse appoggiata su un enorme zaffiro e che il colore del cielo non fosse altro che il riflesso di esso.
Più tardi fu detto che le tavolette con i comandamenti che il dio cristiano avrebbe dovuto dettare a Mosè erano zaffiri, questo fece di questa pietra una delle preferite tra re e religiosi, perché assunse l'importanza della rappresentazione del favore divino.

Tra i monarchi questa pietra è molto usata, ad esempio la corona britannica ha grandi zaffiri blu e persino il re Carlo ha scelto un anello di fidanzamento per la principessa Diana che possedeva una di queste pietre.

Raccomandato
  • definizione: voto

    voto

    La votazione (dal latino votum ) è l' espressione di una preferenza rispetto a un'opzione . Questa espressione può essere pronunciata pubblicamente o segretamente, a seconda del caso. Il termine è anche usato per nominare la scheda elettorale, il voto o altro oggetto che esprime questa preferenza o apparentemente è spiegato a un assemblea. Ad
  • definizione: ricercare

    ricercare

    Procurar , derivato dalla parola latina procurare , è un verbo con diversi significati. Può essere l'azione di ottenere, ottenere o comprare qualcosa . Ad esempio: "Cercherò di ottenere un posto nelle prime file per guardare il concerto con conforto" , "Non preoccuparti, Juan ha detto che ci fornirà il rifugio per la traversata" , "Abbiamo bisogno della polizia per garantire la sicurezza fuori dai locali " . La
  • definizione: favorito

    favorito

    Preferito è un aggettivo che viene applicato per qualificare quello o quello che è preferito, privilegiato o distinto dall'avere un particolare affetto o considerazione . Ad esempio: "I cioccolatini con liquore con i miei preferiti" , "Se dovessi scegliere, direi che Lionel Messi è il mio calciatore preferito" , "Cancun è il mio posto preferito in vacanza" . Il
  • definizione: arbitro

    arbitro

    Per capire il significato del termine arbitro, dobbiamo prima stabilire quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, si può dire che deriva dal latino, più specificamente dal sostantivo "arbitro", che può essere tradotto come "giudice". Il primo significato menzionato nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) del termine arbitro si riferisce all'individuo che ha il potere di prendere certe decisioni per se stesso , senza dipendere da un altro argomento. N
  • definizione: porto di mare

    porto di mare

    Il termine porta può essere utilizzato in diverse aree. Questo è, nella sua accezione più ampia, l' infrastruttura che include vari servizi per la realizzazione di una determinata operazione. Il significato più comune di porto è associato allo spazio che, situato su una spiaggia o sulla costa , consente alle navi di effettuare operazioni di scarico e carico, sbarco e imbarco. Qua
  • definizione: palazzo

    palazzo

    Un palazzo è un edificio progettato per funzionare come la casa di un re , un governante o una persona di grande ricchezza. Di solito sono edifici molto lussuosi, con un gran numero di stanze, giardini e altre strutture. Ad esempio: "L'imperatore ordinò di costruire un palazzo in ogni colonia per rimanere nei suoi viaggi" , "Il Palazzo della Pace è uno degli edifici più belli della città di Buenos Aires" , "L'ambasciata giapponese opera in un palazzo del 18 ° secolo ". Sebb