Definizione intelligenza militare

L'intelligenza è una nozione legata alla capacità di sapere come scegliere le migliori opzioni per risolvere un problema. L'origine etimologica combina due parole latine: intus ( "between" ) e legere ( "choose" ).

Intelligenza militare

Il militare, d'altra parte, è legato a ciò che appartiene o è legato al militare o alla guerra . La nozione è usata in contrasto con il civile ed è collegata ai membri, alle istituzioni e alle strutture che fanno parte delle forze armate.

È noto come intelligence militare per le attività svolte da unità specifiche delle forze armate per raccogliere informazioni su un nemico (attuale o potenziale). Questi dati consentono la pianificazione di eventuali operazioni militari.

È importante stabilire che molti paesi nel mondo hanno i loro meccanismi di intelligence militare. Questo sarebbe il caso, per esempio, della Spagna che ha il SIFAS, il Sistema Funzionale di Intelligenza Militare delle Forze Armate, il cui obiettivo chiaro è quello di coprire tutti i bisogni della nazione quando si tratta di prendere le decisioni necessarie in materia di difesa.

Nello specifico, questo organismo è composto da tre aree definite in modo specifico: il livello strategico, in cui si trova il Centro di intelligence delle forze armate (CIFAS); il livello operativo, che ha sezioni di divisione e intelligenza; e il passo tattico, composto da unità di intelligence e cellule di intelligence nazionali (SPNIC).

L'intelligence militare è associata allo spionaggio per raccogliere informazioni sulle armi, attrezzature, basi, comunicazioni e capacità tecnologiche di un altro paese o gruppo. È importante, ovviamente, l'uso corretto dei dati raccolti, poiché queste informazioni devono essere utilizzate correttamente per avere un senso all'interno della strategia militare.

L'insieme dei compiti di intelligence militare include l'uso di capacità tecnologiche e risorse tecniche (come radar o satelliti), ma anche funzioni di capacità umana come l'organizzazione di operazioni clandestine, tattiche di disinformazione e controspionaggio.

In aggiunta a quanto sopra, è importante sapere che qualsiasi piano o azione di intelligence militare richiede che vengano seguiti passi molto specifici. In particolare, questi sarebbero i seguenti: direzione e pianificazione, raccolta di dati attraverso vari tipi di media (tecnici, umani, interrogatori, informazioni pubbliche ...), elaborazione, analisi, produzione e diffusione.

A questo proposito, va notato che le risorse umane più importanti quando si raccolgono i dati necessari sono gli ufficiali di collegamento, gli infiltrati o le talpe, gli agenti operativi, il collaboratore o informatore e quelli noti come obiettivi e nero.

I bianchi sono gli agenti identificati dal fatto che si trovano in ciò che è esterno, mentre i neri sono gli agenti che sono all'interno, cioè sono infiltrati nelle organizzazioni.

In alcuni casi, l'intelligence militare viene utilizzata per sviluppare compiti all'interno dello stato stesso, che è noto come intelligenza interna. Negli Stati Uniti, ad esempio, l' FBI conduce indagini a membri del governo per utilizzare queste informazioni in vari campi.

Raccomandato
  • definizione popolare: mercantilismo

    mercantilismo

    Determinare l'origine etimologica del termine mercantilismo è la prima cosa che faremo prima di entrare pienamente nell'analisi del suo significato. In particolare, dovremmo dire che è una parola che viene dal latino, e più precisamente è il risultato della somma delle seguenti componenti latine: "mercari", che è sinonimo di "commercio"; "-Il", che indica una "qualità" e il suffisso "-ism", che equivale a "sistema". Il m
  • definizione popolare: cubismo

    cubismo

    Il cubismo è una teoria scolastica e estetica delle arti plastiche e del design. È caratterizzato dall'uso di forme geometriche , come cubi, triangoli e rettangoli. Il movimento è nato in Francia e ha avuto il suo periodo di massimo splendore tra il 1907 e il 1914 . Il termine cubismo deriva dalla parola francese cubismo , proposta dal critico Louis Vauxcelles . Q
  • definizione popolare: equazione

    equazione

    Secondo gli esperti di Matematica , un'equazione (concetto derivato dal latino aequatio ) è un'eguaglianza in cui almeno uno sconosciuto sembra richiedere la divulgazione da parte della persona che risolve l'esercizio. È noto come membri di ciascuna delle espressioni algebriche che consentono di conoscere i dati (cioè i valori già noti) e gli incogniti (i valori che non sono stati scoperti) collegati attraverso varie operazioni matematiche. Va
  • definizione popolare: fregio

    fregio

    L'idea del fregio è utilizzata nelle aree della decorazione e dell'architettura . Si chiama fregio alla striscia che è dipinta nella parte inferiore di un muro, in un colore diverso dal resto della superficie. Il fregio può anche essere creato con carta, marmo, legno o altro materiale. In questo senso, il fregio è un rivestimento o una finitura . Qu
  • definizione popolare: audace

    audace

    L'audacia è senza paura , audacia o incoscienza che riflette il comportamento di una persona . Il soggetto che agisce con audacia riceve la qualifica di audace . Ad esempio: "Quando è scoppiato l'incendio, il ragazzo ha avuto l'audacia di camminare per la casa per salvare il suo gatto" , "Dire qualcosa del genere al proprietario dell'azienda è una vera audacia" , "Con la sua caratteristica audacia, l'attaccante sbilanciato la partita quando si entra nella seconda metà " . Il
  • definizione popolare: allitterazione

    allitterazione

    Il latino è la lingua in cui si trova l'origine etimologica della parola allitterazione che ora ci occupa. Quindi, possiamo stabilire che è un termine composto da tre parti chiaramente differenziate: il prefisso annuncio che significa "verso", la parola littera che può essere tradotta come lettera e il suffisso -ción che viene determinato come "azione ed effetto" . L&