Definizione sistema omogeneo

Per capire che cos'è un sistema omogeneo, dobbiamo prima sapere a cosa si riferisce il concetto di sistema materiale .

Sistema omogeneo

Un sistema è un modulo ordinato di elementi che interagiscono tra loro e sono correlati. Il materiale, d'altra parte, è ciò che è collegato alla materia (la realtà primaria che viene percepita attraverso i sensi e che compone le cose). Il sistema materiale è inteso, in questo modo, per la porzione di materia che è isolata in modo che possa essere sottoposta a determinati studi.

Un sistema omogeneo è quel sistema materiale che ha le stesse proprietà e composizione chimica in tutti i suoi punti . In altre parole: il sistema materiale omogeneo ha una singola fase che può essere solida, gassosa o liquida.

L' aggettivo omogeneo, infatti, menziona che una sostanza (o una combinazione di sostanze diverse) presenta uniformità nella sua struttura e nella sua composizione. Ecco perché i sistemi omogenei sono sistemi che soddisfano questa particolarità in tutti i loro punti.

Se ci concentriamo su questioni chimiche, possiamo dire che un sistema omogeneo ha proprietà intensive dello stesso valore in ciascuno dei suoi punti. Questi sistemi, d'altra parte, possono essere sostanze pure (sia composte che semplici) o soluzioni (quando un soluto si dissolve in un solvente).

La salamoia è un esempio di un sistema omogeneo. Questo sistema è una dissoluzione che si verifica quando il sale comune si dissolve in acqua. Il processo prevede lo sviluppo di una singola fase in cui i due componenti (sale e acqua) non possono più essere distinti.

Allo stesso modo, si può stabilire che l'acqua potabile sia un sistema omogeneo.

Quando si parla di sistema omogeneo, irrimediabilmente si riferisce anche all'eterogeneo. Questo viene identificato perché si sviluppa attraverso diverse fasi e poiché la materia su cui è centrata non è uniforme, cioè ha proprietà diverse lungo la stessa, almeno in due dei suoi punti. Questo sarebbe il caso, per esempio, di feldspato, quarzo o anche granito, senza dimenticare la polvere da sparo, tra gli altri.

È interessante stabilire che sia l'omogeneità che l'eterogeneità risultano variabili, nella misura in cui si può credere che uno esista e che effettivamente faccia l'altro. Per capire se dice che, ad esempio, il sangue a prima vista può essere un sistema omogeneo, tuttavia, quando un campione di questo viene posto ed è osservato da un microscopio, è chiaro che no, è chiaramente eterogeneo.

Tuttavia, non possiamo ignorare che nel campo della matematica si impegna anche a utilizzare il termine sistema omogeneo. In particolare, in questo caso, lo stesso è usato per riferirsi a certi sistemi di equazioni, più precisamente a quelli identificati dal fatto che ognuno dei suoi termini indipendenti è zero, cioè nullo.

Di loro, è inoltre determinato che sono compatibili, sebbene possano essere compatibili determinate e indeterminate.

Raccomandato
  • definizione popolare: dimissioni

    dimissioni

    La rassegnazione è un termine con diversi usi. Può essere l'accettazione passiva di una battuta d'arresto o di un problema . Ad esempio: "Con la rassegnazione, il ragazzo ha preso la sua borsa e ha lasciato la casa" , "Il giocatore ha accettato con dimissioni la misura presa dall'allenatore" , "Dopo una tale catastrofe, c'è solo spazio per la rassegnazione" . Q
  • definizione popolare: metodologia

    metodologia

    La metodologia è una parola generata da tre parole di origine greca: metà ( "oltre" ), odòs ( "modo" ) e loghi ( "studio" ). Il concetto si riferisce al piano di ricerca che consente di raggiungere determinati obiettivi nell'ambito di una scienza . Va notato che la metodologia può essere applicata anche nel campo artistico, quando viene condotta un'osservazione rigorosa. Pe
  • definizione popolare: caducifolio

    caducifolio

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine deciduo, è necessario scegliere di scoprire la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo stabilire che è una parola che deriva dal latino perché è il risultato della somma di due parole di quella lingua: -Il termine "caducus", che può essere tradotto come "cadente". -Il
  • definizione popolare: rete di dati

    rete di dati

    Prima di procedere alla determinazione del significato del termine che ora ci occupa, è importante chiarire la sua origine etimologica. Nello specifico, possiamo stabilire le seguenti informazioni a questo proposito: • Rosso, viene dal latino. Più esattamente emana dalla parola "rete", che è sinonimo di mesh. • D
  • definizione popolare: IQ

    IQ

    Il QI , noto anche come QI , è un numero derivante dall'esecuzione di una valutazione standardizzata che consente di misurare le capacità cognitive di una persona in relazione alla fascia di età. Questo risultato è abbreviato come CI o IQ , dal concetto inglese di quoziente di intelligenza . Come standard, si considera che l'IC medio in un gruppo di età è 100 . Ciò
  • definizione popolare: pastello

    pastello

    Sebbene la nozione di torta abbia diversi usi, il suo uso più frequente è legato alla cucina . Una torta è un tipo di pasta che di solito si forma con acqua, burro (detto anche burro) e farina e che può essere riempita con cibi dolci o salati. La torta deve essere cotta nel forno in modo che l'impasto (e talvolta il ripieno) non sia crudo. Ad