Definizione consiglio

Il termine consiglio, la cui origine si trova nella parola latina concilium, si riferisce ad una riunione tenuta allo scopo di trattare una questione di interesse. I documenti derivanti da quella riunione sono anche chiamati consiglio.

consiglio

Ad esempio: "L'uomo d'affari uruguaiano si unirà al Consiglio Mondiale degli organizzatori di spettacoli musicali", "Il Consiglio di Carson si incontrerà domani con l'obiettivo di risolvere il conflitto", "Dall'opposizione è emersa la necessità di creare un Consiglio di Rappresentanza di i pensionati e pensionati " .

L'idea di consiglio di solito si riferisce a un consiglio di autorità ecclesiastiche della Chiesa cattolica che ha lo scopo di analizzare e decidere le domande relative ai dogmi .

La Chiesa cattolica, dalla sua creazione fino al 1054, ha celebrato otto consigli ecumenici . Da quella data, ci fu una divisione tra l' Occidente e l' Oriente e da allora i consigli furono convocati dalla Chiesa occidentale. Tra il 1054 e il presente, si tennero altri dodici consigli, convocati dal Papa .

Il più recente concilio ecumenico della Chiesa cattolica si è svolto tra il 1962 e il 1965 in Vaticano . Conosciuto come Concilio Vaticano II, la sua convocazione fu portata avanti da Giovanni XXIII, incaricato di presiedere la prima fase, mentre le ultime sedute furono guidate da Paolo VI .

I consigli nazionali (che sono convocati con l'autorizzazione del papa e sono orientati all'episcopato di una regione ) e i consigli provinciali (guidati da un vescovo metropolitano) sono altri consigli sviluppati dalla Chiesa cattolica.

Concilio di Trento

Uno dei più significativi concili ecumenici nella storia della Chiesa cattolica è stato Trento, che è stato sviluppato in venticinque sessioni che si sono svolte tra il 1545 e il 1563 nella città di Trento, a nord dell'attuale territorio italiano (A quel tempo era una città imperiale libera, responsabile di un principe-vescovo).

Papa Paolo III fece il suo primo tentativo di tenere questo consiglio nell'anno 1537, a Mantova, e poi a Vicenza, l'anno seguente, mentre cercava di raggiungere un accordo di pace per Francesco I e Carlo V a Nizza. Dopo diversi ostacoli che lo costrinsero a rinviare l'incontro, decise di convocare un Consiglio generale della Chiesa alla fine del 1545, che servì a tracciare gli allineamenti delle riforme del cattolicesimo (in seguito chiamate "contro- riforme ").

In questa sessione erano presenti cinque generali superiori e venticinque vescovi. L'idea fondamentale del consiglio di Trento è stata modellata dalla direzione di Francisco Torres, Alfonso Salmerón e Diego Laínez, tre eminenti gesuiti; Pedro Guerrero, il vescovo di Granada, era il principale esponente delle norme pratiche; l'ispirazione per la filosofia del consiglio, d'altra parte, proveniva da Cardillo de Villalpando, un importante teologo della Spagna.

L'ultimo incontro del Concilio di Trento si tenne al tempo di Papa Pio IV . In tutti questi anni sono state prese importanti decisioni per la Chiesa cattolica, e uno dei più importanti è stato quello di aumentare i requisiti di eccellenza per i candidati al vescovato: i vescovi dovevano avere una condotta irreprensibile, una registrazione libera di ogni atteggiamento immorale e un livello teorico molto alto.

Per raggiungere questo ultimo obiettivo, sono stati creati seminari specificamente dedicati all'educazione dei futuri sacerdoti. Altri punti salienti erano il requisito del celibato clericale, l' imposizione ai vescovi di risiedere nelle loro diocesi e l'impossibilità di accumulare benefici. Il Concilio di Trento impose inoltre alla Chiesa di mediare per raggiungere la salvezza dell'essere umano e riaffermò la posizione del Papa come massima autorità.

Raccomandato
  • definizione popolare: circolare

    circolare

    Circular ha la sua origine nella parola latina circularis e permette di nominare ciò che appartiene o relativo al cerchio . Come aggettivo, è usato per riferirsi a qualsiasi oggetto che abbia una forma arrotondata, anche quelli che non sono perfettamente circolari, poiché serve principalmente ad alludere alla mancanza di angoli o angoli. I
  • definizione popolare: rimpatrio

    rimpatrio

    Il rimpatrio è il processo e il risultato del rimpatrio . Questo verbo si riferisce a far tornare qualcuno o qualcosa in patria e ha origine in latino, poiché deriva dal verbo "repatriare", che è composto da tre parti chiaramente differenziate come sono: -Il prefisso "re-", che equivale a "indietro". -
  • definizione popolare: rifiuto patologico

    rifiuto patologico

    I rifiuti sono rifiuti, rifiuti o rifiuti che non sono utili. Patologico , d'altra parte, è un aggettivo legato a una patologia (il gruppo di sintomi che caratterizzano una malattia o la specialità della medicina focalizzata sull'analisi delle malattie). I residui patologici sono quelli potenzialmente infettivi .
  • definizione popolare: relazione di coppia

    relazione di coppia

    La relazione della coppia è un legame romantico sentimentale che unisce due persone . All'interno di ciò che è inteso dal rapporto di coppia appaiono il corteggiamento , il concubinato e il matrimonio . Un rapporto di coppia può essere formato da un uomo e una donna , da due uomini o da due donne . Pe
  • definizione popolare: polarità

    polarità

    La polarità è la proprietà fisica disponibile per quegli agenti che si accumulano ai poli di un corpo e che si polarizzano. Secondo il campo, è possibile distinguere tra diversi tipi di polarità. La polarità elettrica è la proprietà dei terminali (poli) di una batteria o di una batteria, che può essere positiva o negativa. La corr
  • definizione popolare: unità

    unità

    Da unĭtas latina, la parola unit consente di nominare una certa proprietà delle cose che è collegata all'impossibilità di divisione o separazione . Pertanto, non è possibile dividere o separare un'unità senza modificare la sua integrità o essenza. Per esempio: "Nella polizza assicurativa, l'abitazione è considerata un'unità, al di là delle sue varie stanze e spazi" , "prenderò tre unità di quell'articolo" , "Il nostro governo difenderà l'unità territoriale dello Stato" . L'unità