Definizione trincea

Trinchera è un concetto che deriva dal trincera, un termine italiano. Il concetto permette di menzionare il solco che i soldati eseguono nella terra per proteggersi dagli attacchi nemici.

trincea

In genere, vengono creati due tipi di trincee. Da un lato, vengono scavate trincee parallele, dove i soldati si coprono mentre sparano. D'altra parte, vengono disegnate trincee a zigzag che fungono da canali di comunicazione tra le trincee parallele.

Una guerra di trincea è una modalità di combattimento in cui i soldati mantengono la loro linea fissa nelle trincee. Entrambi gli eserciti, in questo modo, si trovano in trincee che si fronteggiano.

Lo sviluppo delle armi da fuoco, che aumentò la loro portata e la creazione di eserciti sempre più numerosi, portò all'emergere delle guerre di trincea. Proteggendosi nelle trincee, i soldati avevano la possibilità di attaccare e danneggiare il nemico da una distanza considerevole, e allo stesso tempo di difendere la propria posizione di fronte ad un possibile progresso contrario.

La guerra di trincea raggiunse il suo massimo slancio durante la prima guerra mondiale, specialmente nel cosiddetto Fronte Occidentale . Tra il 1914 e il 1918 migliaia di persone morirono in queste trincee.

Nel mondo del cinema ci troviamo con un film che nel titolo usa la parola che ora ci occupa. Ci riferiamo al film "La Trinchera", presentato per la prima volta nel 1999 ed è diretto da William Boyd.

Daniel Craig, Paul Nicholls, Julian Rhind-Tutt o Cillian Murphy sono alcuni degli attori che compongono il cast di questa produzione britannica che sviluppa la sua trama durante la prima guerra mondiale. In particolare, racconta come giovani soldati, poche ore prima che inizi la famosa battaglia della Somme, vengono incoraggiati e istruiti a combattere fino alla fine con il loro esercito e distruggere i tedeschi. Una situazione che porterà ad uno degli episodi più sanguinosi di tutta questa guerra.

All'interno del campo letterario ci sono anche molte opere che usano il termine che ci occupa nei loro titoli. Questo sarebbe il caso, per esempio, di "Lettere dalla Trincea", un'opera di Carme Manuel o Ignacio Ramos che viene ad approfondire la già citata prima guerra mondiale. Lo fa attraverso personaggi, eventi, scritti e altri elementi che danno una visione profonda e multidisciplinare di detto conflitto.

Allo stesso modo, non possiamo dimenticare "The Last Trench" (2016). Luis Fernando Rodríguez e F. Javier Álvarez sono gli autori di questo libro, che è un viaggio attraverso l'attuale sistema giudiziario spagnolo attraverso le sue figure più riconosciute e i casi giudiziari più rilevanti sulla scena sociale.

Allo stato attuale, l' idea di trincea è usata in modo simbolico per nominare uno spazio per il confronto o la lotta . Ad esempio: "Se il presidente crede che non ha più bisogno di me nel Ministero dell'Economia, sicuramente andrò in un'altra trincea per continuare a difendere questo progetto politico", "L'attaccante portoghese è rimasto in trincea tutto il gioco, cercando di segnare il gol che lui potrebbe dare la classificazione alla sua squadra " .

Raccomandato
  • definizione: gentilezza

    gentilezza

    Con il termine gentilezza che ora analizzeremo in profondità, dobbiamo stabilire che ha la sua origine etimologica in latino. Nello specifico possiamo affermare che prende come punto di partenza qual è il verbo amare , che è sinonimo di "amore", e il suffisso - idad , che equivale a "qualità". La
  • definizione: benedizione

    benedizione

    Il termine benedizione deriva da una parola latina che si riferisce all'azione e all'effetto della benedizione . Questo verbo, d'altra parte, è un modo di denominare l' azione di lodare, esaltare o magnificare , di consacrare qualcosa al culto divino o di invocare la divina benedizione in favore di qualcosa o qualcuno .
  • definizione: Qena

    Qena

    La prima cosa da fare prima di scoprire il significato del termine Quena è conoscerne l'origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che deriva da una parola quechua: "kkhena", che può essere tradotto come "flauto". È uno strumento musicale a fiato, originario della regione andina. C
  • definizione: abate

    abate

    Abad è un concetto che, secondo quanto descritto nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), deriva da abba , una parola latina. Il termine allude al religioso che occupa la posizione superiore in un tipo di monastero noto come abbazia . L'abate, quindi, è il padre spirituale, leader e responsabile di un'abbazia .
  • definizione: isolamento

    isolamento

    L'isolante è qualcosa che isola . Il verbo isolare , d'altra parte, è legato alla prevenzione del passaggio o della trasmissione di suoni , calore , ecc .; lasciare qualcosa di separato dalle altre cose; rimuovere un argomento dal trattare con gli altri; o per astrarre la realtà immediata dei sensi o della mente. N
  • definizione: Polinesia

    Polinesia

    La Polinesia è una regione del continente oceanico composta da numerosi arcipelaghi. Quando il termine è scritto con una iniziale minuscola ( Polinesia ), è l' aggettivo che dà il nome a quello originario dell'area. In tal caso, puoi usare la tua versione maschile ( polinesiana ). Si dice che chi creò il nome di Polinesia fu il giurista e viaggiatore francese Charles de Brosses . Il