Definizione partito politico

La politica comprende tutte quelle attività che sono orientate ideologicamente al processo decisionale per raggiungere gli obiettivi . Il termine è anche usato per nominare l'esercizio del potere per la risoluzione dei conflitti.

Partito politico

L'idea di una festa, d'altra parte, ha più significati. Uno di questi è quello che si riferisce al gruppo di persone che difende la stessa causa o opinione .

Queste due definizioni ci permettono di avvicinarci all'idea di un partito politico, che è il gruppo di individui che si incontrano e lavorano insieme con l'obiettivo di acquisire potere e specificando le loro proposte per l'organizzazione sociale .

I partiti politici sono governati da dottrine e teorie che spiegano il loro modo di interpretare la realtà. Un partito politico con una tendenza liberale, ad esempio, non proporrà mai l'abolizione della proprietà privata, poiché ciò andrebbe contro le loro convinzioni.

Al di là dell'ideologia, i partiti politici hanno statuti o regolamenti che i loro membri devono rispettare. Solo in questo modo possono proporsi come candidati di partito in un processo elettorale o partecipare al processo decisionale del partito.

Per diffondere le loro proposte e sedurre gli elettori, i partiti politici sviluppano una piattaforma e vari programmi che descrivono i principali problemi della società e le soluzioni che propongono a ciascuno di essi.

In una democrazia rappresentativa, gli elettori trovano, al momento del voto, i voti di ogni partito politico con i candidati per occupare le posizioni governative o legislative.

Per quanto riguarda la sua organizzazione, uno degli aspetti fondamentali che aiuta a determinare se un gruppo di persone con obiettivi comuni è in realtà un partito politico, ci sono diversi intervalli caratteristici all'interno della sua struttura, che sono spiegati di seguito:

Partito politico * leadership : questo è il cuore dell'organizzazione, il punto in cui sono concentrate le risorse del potere. Agiscono a stretto contatto con altri membri essenziali del sistema e portano a termine le decisioni più importanti;

* candidati : sono le persone che stanno dirigendo per un ufficio pubblico, sia esecutivo che legislativo. La sua selezione è responsabile del resto dei membri del partito;

* burocrazia : questo è lo staff amministrativo;

* intellettuali e tecnici : sono coloro che forniscono consulenza costante ai leader, aiutano a redigere i progetti e collaborano con i candidati durante le campagne elettorali;

* militanti : sono le persone che sono affiliate al partito, che offrono la loro partecipazione attiva e costante;

* Affiliati : questi sono quelli che si registrano nel registro del partito e offrono assistenza monetaria, attraverso il pagamento delle tasse. D'altra parte, partecipano all'elezione interna delle autorità e dei candidati;

* simpatizzanti : sebbene non integrino il partito come parte del loro organigramma, sono quelli che sono d'accordo con le loro idee e principi, e lo esprimono, ma limitano la loro collaborazione al voto e all'opinione pubblica .

L'ideologia è un elemento fondamentale di un partito politico, poiché la distingue dagli altri, la definisce chiaramente e guida le sue azioni. Le componenti di un'ideologia sono le seguenti: dottrine (tutte quelle convinzioni che considera accettabili e favorevoli come base della sua attività), teorie (interpretazioni della realtà sociale, economica e politica, attuale e probabile), piattaforma (i problemi più importanti che attraversa una società in ogni momento), programmi (le azioni proposte per risolvere tutti i conflitti), slogan (slogan o slogan che lo rappresentano).

La fiducia di un cittadino dipende in gran parte dalla rettitudine con cui un partito difende la sua ideologia; Tuttavia, è noto che molti ricorrono a misure che sono lontane dall'onestà per ottenere i loro voti, ed è a causa di questa situazione che la percezione del concetto di partito politico va spesso di pari passo con la corruzione, anche quando non ci sono fatti concreti giustificarlo

Raccomandato
  • definizione: inumazione

    inumazione

    L' azione di seppellire i resti mortali di un individuo è conosciuta come inumidica , un termine derivato dalla parola latina inhumāre . L' atto e il risultato dell'inumazione , nel frattempo, è chiamato sepoltura . La sepoltura è resa concreta quando viene sepolto il cadavere di una persona . È
  • definizione: esportazione

    esportazione

    L'esportazione ha origine nella parola latina exportatio e menziona l' azione e l'effetto dell'esportazione (quando un paese vende beni a un altro). L'esportazione è anche l' insieme di merci o generi che vengono esportati . Ad esempio: "L'esportazione cinese è aumentata del 152% nell'ultimo decennio" , "Il piccolo paese caraibico ha bisogno di aumentare le esportazioni per bilanciare la bilancia commerciale" , "Mio zio lavora in una società dedicata all'esportazione di cibo per il mercato europeo ". S
  • definizione: ironia

    ironia

    Questo termine deriva da una parola latina che a sua volta deriva dal greco, ed è intesa come una beffa mascherata . Consiste nel far capire alle persone l'opposto di ciò che viene detto attraverso una certa intonazione o linguaggio del corpo. Un esempio dell'uso dell'ironia nel discorso colloquiale potrebbe essere il seguente.
  • definizione: quartiere

    quartiere

    Un quartiere è una suddivisione di una città o di una città , che di solito ha una propria identità e i cui abitanti hanno un senso di appartenenza . Un quartiere potrebbe essere nato da una decisione amministrativa delle autorità, da uno sviluppo immobiliare (ad esempio, un quartiere operaio creato attorno a una fabbrica) o dal semplice sviluppo storico. Il
  • definizione: onorario

    onorario

    Onorario , dal honorarĭ latino, è qualcosa che consente di onorare (pagare onori) per un individuo . Di solito è un aggettivo usato per qualificare una persona che ha l' onore , ma non la facoltà o la proprietà di una posizione. Alcune frasi che aiutano a comprendere gli usi di questo termine secondo il significato di cui sopra sono: "Sono molto felice: sono stato eletto presidente onorario del club nel mio quartiere" , "Quando è andato in pensione, Don Agustín è rimasto legato alla compagnia come consigliere onorario " , " L'ambasciatore onorario si è presentat
  • definizione: sconnesso

    sconnesso

    La parola latina unconnexus venne in castigliano come non connessa . Questo aggettivo si riferisce a ciò che manca di connessione : cioè di nexus, link o link. Ad esempio: "Il team locale è stato disconnesso al suo debutto nel torneo e ha avuto grandi difficoltà nel generare mosse rischiose" , "Non mi piaceva la fine del nuovo film di Woody Allen, pensavo che fosse scollegato dal resto della storia" , "L'uomo ha pronunciato alcune parole sconnesse mentre stava morendo ma non ha fornito informazioni utili per l'indagine" . Qu