Definizione lago

Il lago, dal latino lacus, è una massa d'acqua permanente che viene depositata nelle depressioni di una terra. La formazione di un lago avviene da faglie geologiche (che generano la depressione della terra ), dall'accumulo di morene glaciali (accumulo di pietre e fango) o dall'ostruzione di una valle dovuta a valanghe prodotte sulle sue pendici.

lago

Ad esempio: "Il mio ragazzo mi ha invitato a trascorrere il fine settimana in una baita sul lago", "Quest'estate andrò al Lago di Otero per navigare e godermi la spiaggia", "Dicono che in questo lago c'è una grande varietà di pesce . "

Un lago può presentare acqua dolce o salata, proveniente dai fiumi o dall'affioramento delle acque sotterranee. Quelli di grandi laghi che non hanno accesso al mare sono spesso definiti come mari chiusi. Questo è il caso del Mar Caspio, che si trova tra l' Asia e l' Europa .

È possibile parlare di diversi tipi di laghi. I laghi artificiali sono quelli creati dagli esseri umani per sfruttare l'energia idraulica, avere una fonte di acqua potabile, praticare sport acquatici o attività ricreative, ecc. In questi casi, i laghi sono anche conosciuti come dighe, dighe o bacini idrici.

Un lago craterico, d'altra parte, è quello che si forma in un cratere vulcanico dalle piogge. Un lago glaciale, d'altra parte, è prodotto dalla dinamica di spessi strati di ghiaccio in un terreno di poca pendenza.

Quella che appartiene o che si riferisce ai laghi è conosciuta come lacustre : "Il giro sul lago era quello che mi piaceva di più delle vacanze" .

Il lago Retba

lago A meno di un'ora dalla capitale del Senegal, c'è un lago molto speciale, che di solito colpisce i suoi visitatori per il colore rosa delle sue acque, tipico di una fiaba. A prima vista, può sembrare un effetto causato dal fotoritocco, ma c'è una spiegazione scientifica che convince rapidamente i non credenti e genera il desiderio di visitare questo impressionante paesaggio: un batterio chiamato Dunaliella salina abita il lago e emette un pigmento rosso per assorbire la luce solare.

Due dune strette separano il lago dall'Oceano Atlantico, un fatto che spiega il suo alto contenuto di sale, che è paragonato a quello del Mar Morto e addirittura lo supera durante la stagione secca (da novembre a giugno). La Dunaliella salina, una specie di alga alifila micro nota soprattutto per la sua azione antiossidante e utilizzata in cosmetica e nutrizione, è attratta da tale salinità, e il colore caratteristico che contribuisce all'acqua è apprezzato anche nella stagione secca.

Dato l'alto contenuto salino del Lago Retba, pochissimi organismi sono in grado di sopravvivere nelle sue acque, motivo per cui l'essere umano lo utilizza principalmente come destinazione turistica e per l'estrazione del sale, attività che si svolge durante l'intero anno dalla popolazione locale. Vale la pena ricordare che intorno ai suoi 3 chilometri quadrati non è stato sviluppato alcun villaggio o città di grande rilevanza a livello turistico o industriale.

Un fatto molto importante per i visitatori è che i batteri che conferiscono a questo lago il suo colore rosa sono assolutamente innocui per gli esseri umani, quindi è possibile nuotare nelle sue acque. Ci sono altri laghi rosa nel mondo, anche se di solito sono molto piccoli o artificiali. D'altra parte è Hillier Lake, in Australia, che è stato scoperto due secoli fa e la causa del suo colore è ancora sconosciuta.

Raccomandato
  • definizione: astemio

    astemio

    Abstemio (dal latino abstemius ) è colui che non beve alcolici , come vino o liquore . Il concetto è collegato a coloro che optano per l' astinenza (la rinuncia volontaria di soddisfare un appetito o soddisfare un desiderio ). L'astinenza, in generale, può essere collegata a vari tipi di deroghe, come fare sesso o mangiare determinati cibi. Q
  • definizione: gameti

    gameti

    L'etimologia dei gameti si riferisce ai giochi o ai gametḗ , parole greche che sono tradotte rispettivamente come "marito" e "moglie" . Il concetto è usato nel campo della biologia per riferirsi alle cellule sessuali . Quando un gamete maschile si unisce a un gamete femminile nel contesto della riproduzione sessuale di piante e animali, si forma uno zigote o uno zigote . Q
  • definizione: cerniera

    cerniera

    Un cardine è chiamato un oggetto formato da due pezzi che hanno un asse comune, che consente loro di muoversi insieme per unire due elementi. Chiamato anche cerniera o cerniera , questo hardware consente l'apertura e la chiusura di finestre e porte . Esistono diversi tipi di cerniere, di materiali e forme differenti e con molti usi diversi.
  • definizione: vituperazione

    vituperazione

    Vituperio è un termine derivato dal vituperum latino. Secondo il primo significato del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), una vituperazione è un insulto , un insulto o un'infamia pronunciata contro una persona. Ad esempio: "Dopo le parole del presidente, il rimprovero è stato presto ascoltato in tutta la stanza" , "Non mi interessa la vituper dei sostenitori : faccio il mio lavoro con professionalità e i dirigenti di questo club sono soddisfatti del mio compito" , "Il vituperio dell'avvocato mi ha sorpreso" . Le
  • definizione: tentazione

    tentazione

    Dal latino temptatĭo , la tentazione è l' istigazione che induce il desiderio di qualcosa . Può essere una persona , una cosa, una circostanza o un altro tipo di stimolo. La tentazione è associata alla seduzione e alla provocazione . Ad esempio: "I dolci sono una tentazione irresistibile per me", "Il golfista si è scusato per la sua infedeltà e ha detto che non poteva resistere alla tentazione" , "Un alcolizzato in ripresa che frequenta una festa è nei guai, perché lì è più difficile non cadere nella tentazione . " Ne
  • definizione: stridulo

    stridulo

    L' etimologia dello stridente ci porta alla parola latina stridens . Il termine è usato per descrivere l' una cosa che provoca rumori o rumori . Ad esempio: "Chi è quell'uomo così acuto? È insopportabile , "" Ho una rock band rauco: ci piace suonare a tutto volume " , " Una macchina molto stridente non mi ha fatto fare un sonnellino . &q