Definizione rumore

Dal latino rugĭtus, un rumore è un suono inarticolato che è sgradevole . Ad esempio: "Il rumore del viale mi sta facendo impazzire", "La mia testa fa male a causa del rumore prodotto dalle macchine della fabbrica", "María José non ha dormito tutta la notte a causa del rumore dei suoi vicini" .

categoria

Per la fisica, il rumore è un disturbo elettrico che interferisce con la trasmissione o l'elaborazione dei segnali. L'agitazione termica delle molecole del materiale che forma i conduttori o il movimento disordinato degli elettroni e di altri vettori correnti sono alcune delle cause del rumore.

In questo modo, dovremmo parlare di ciò che è noto come inquinamento acustico. Un termine che viene a definire l'eccesso di suoni e rumori che esiste in una città o località e che suppone che le persone che ne soffrono vedranno la loro qualità della vita travolgente.

Tanto può il rumore influenzare la vita di coloro che soffrono che queste persone possono soffrire di certe malattie. In particolare, queste patologie possono essere di tre tipi: psichico, fisiologico e sociologico.

Stress, ansia, insonnia, depressione o perdita dell'udito sono alcune delle malattie più frequenti che possono soffrire coloro che devono affrontare problemi quotidiani di inquinamento acustico nell'ambiente in cui hanno le loro case.

Ci sono certe persone che sono più sensibili di altri al momento di soffrire di quel livello di rumore. In particolare, dovremmo evidenziare i bambini che non solo possono soffrire di un apprendimento ritardato della lettura, ma possono anche vedere come vivono gravi problemi quando si tratta dello sviluppo della loro comunicazione verbale.

Allo stesso modo, non dobbiamo dimenticare che le donne incinte sono anche molto sensibili al rumore che può danneggiare il loro feto.

La teoria della comunicazione e della semiologia afferma che il rumore è un'interferenza che influenza il processo comunicativo. In questo senso, il rumore può essere l'afonia dell'altoparlante, i testi non chiari o la distorsione dell'immagine di un video, tra gli altri fattori che rendono difficile capire il messaggio.

Tra le espressioni più frequenti che fanno uso del termine rumore è quella di "molto rumore e pochi dadi". Con lei, ciò che si cerca di esprimere è che c'è un argomento o una domanda che, in linea di principio, sembra molto importante, ma in realtà mostra che non lo è.

Nel linguaggio quotidiano, si parla di rumore per citare le ripercussioni pubbliche di un fatto o la grande apparenza in cose che, in realtà, non hanno grande importanza : "Le parole del cancelliere hanno prodotto molto rumore nel paese vicino", " La conferenza dell'allenatore è stato puro rumore perché non ha chiarito i motivi delle sue dimissioni ", " L'uscita dell'album ha generato rumore nell'ambiente rock ", " Sono stufo delle dichiarazioni altisonanti che fanno tanto rumore: voglio che si mettano lavorare e mantenere un basso profilo " .

Raccomandato
  • definizione popolare: nome comune

    nome comune

    I nomi sono quelle parole che, in una frase, possono fungere da soggetto . Questi sono nomi che si riferiscono ad un essere o ad un oggetto. Comune , d'altra parte, è ciò che è comune o che non è proprietà esclusiva di qualcuno. L'idea del nome comune , quindi, si riferisce ai termini che possono essere usati per nominare qualsiasi membro di una certa classe o specie , senza tener conto delle sue particolarità o specificità. Per c
  • definizione popolare: ciclo cellulare

    ciclo cellulare

    Il ciclo cellulare è l'insieme di fasi sviluppate tra due divisioni cellulari che vengono eseguite consecutivamente. Il processo inizia nel momento in cui una nuova cellula sorge, che discende da un'altra che è stata divisa, e termina quando quella cellula conduce alla successiva divisione e dà origine a un'altra coppia, che sono considerate sue figlie. I
  • definizione popolare: opposizione

    opposizione

    L'opposizione è l' azione e l'effetto di opposizione o opposizione (proponendo una ragione contro ciò che un'altra persona dice, mettendo qualcosa contro un'altra cosa per impedirne l'effetto, mettendo qualcosa di fronte a qualcos'altro, contraddicendo un disegno). Il concetto di opposizione è molto comune nel campo della politica . È
  • definizione popolare: verdure

    verdure

    I legumi sono semi o frutti che crescono in baccelli . Il termine, che deriva dalla parola latina legūmen , è anche usato per indicare il frutto che producono le leguminose . Esistono diversi tipi di verdure: alcune misurano pochi millimetri e altre hanno una dimensione di cinquanta centimetri. Anche le forme sono molto varie.
  • definizione popolare: vegetariano

    vegetariano

    La parola latina végétarien è arrivata alla nostra lingua come vegetariana . È un aggettivo che si riferisce a quello legato al vegetarismo oa uno che è esperto in questa dottrina alimentare. Il vegetarismo consiste nel non mangiare carne di qualsiasi tipo (mucca, maiale, pollo, pesce, ecc.): Quindi, limita il cibo agli alimenti di origine vegetale. Gli
  • definizione popolare: cruenta

    cruenta

    L' aggettivo insanguinato , che deriva dalla parola latina cruentus , è usato per descrivere ciò che è sanguinante o feroce . Ad esempio: "Questa sanguinosa guerra ha già causato migliaia di vittime" , "Un sanguinoso scontro tra la polizia e una banda di criminali si è concluso con tre morti e cinque feriti" , "I narcos sono immersi in una sanguinosa battaglia per il dominio territoriale della zona " . Una