Definizione privilegio

Privilegio possiamo dire che è un termine che, etimologicamente parlando, viene dal latino. "Privilegium" è, in particolare, la parola latina da cui emana, ed è formata dalla somma di tre componenti chiari: "privus", che è sinonimo di "privato"; "Legalis", che equivale a "relativo alla legge", e infine il suffisso "-ium", che può essere tradotto come "indicativo di relazione".

privilegio

Il privilegio è un vantaggio speciale o un'esenzione da un obbligo di cui gode qualcuno per la concessione di un superiore o per la propria capacità e circostanza. Il termine viene anche utilizzato per denominare il documento in cui è concesso il privilegio.

Ci sono molti modi per capire il concetto di privilegio. In un senso giuridico o normativo, il privilegio può essere un permesso speciale concesso dalle autorità . I privilegiati, quindi, godono di condizioni migliori rispetto ai comuni cittadini.

Dovremmo stabilire che esistono molti tipi di privilegi, che hanno le loro peculiarità e che vale la pena conoscere:
• Privilegio locale, che è concesso a uno spazio specifico e non esiste al di fuori dei suoi confini.
• Privilegi personali. Questo, come indica il suo stesso nome, è ciò che è concesso a un individuo in particolare e che non viene trasmesso ai suoi successori.
• Privilegio odioso, definito dal fatto che quando concesso a una persona significa che una terza parte è danneggiata.
• Privilegi di compensazione. Nel tuo caso, possiamo determinare che è quello che viene dato come premio a qualcuno che ha compiuto un'azione che merita di essere riconosciuta, elogiata e premiata.

Nei secoli passati, dovremmo dire che esisteva quello che veniva chiamato un hidalgo di privilegio. Questo era un termine usato per riferirsi all'uomo che è riuscito a diventare un hidalgo, un nobile, perché ha proceduto ad acquistare quel "titolo" o perché è stato concesso direttamente da chiunque fosse in quel momento esercitarsi come re, come metodo di compensazione varie azioni che si sarebbero svolte a favore del monarca.

Per estensione, la classe privilegiata è conosciuta come quella con il più grande potere e ricchezza e, quindi, costituisce un'élite . Nell'antico regime, la nobiltà e il clero costituivano la proprietà privilegiata e venivano mantenute dal terzo stato (la gente comune).

Al momento, la classe superiore è il gruppo sociale privilegiato. L'alta classe è intesa come il gruppo di persone che hanno mezzi economici e produttivi, hanno accesso a tutti i servizi, vivono in case confortevoli, hanno risparmi, ecc. I meno privilegiati o gli svantaggiati, d'altro canto, appartengono alle classi inferiori: sono poveri, non hanno accesso alla salute e all'istruzione, vivono in alloggi precari e soffrono la disoccupazione.

Al di là delle condizioni sociopolitiche e dell'esercizio del potere, un privilegio può essere una facoltà naturale e innata . Ad esempio: "Diego Maradona è nato con il privilegio di dominare la palla a volontà", "Avere un'udienza assoluta è un privilegio che devo ringraziare per la natura" .

Raccomandato
  • definizione popolare: fitoplancton

    fitoplancton

    Il termine plancton , che deriva dalla parola greca planktón , si riferisce al gruppo di piccoli organismi vegetali e animali che galleggiano in acqua dolce o salata, essendo passivamente spostati dalla corrente. Quando il plancton è formato principalmente da piante , parliamo di fitoplancton ; altrimenti, è zooplancton . I
  • definizione popolare: sradicamento

    sradicamento

    Si chiama sradicare il processo e il risultato dello sradicamento : estrarre una pianta radice ; espellere o rimuovere qualcuno dal luogo di origine; Annulla o cancella una personalizzata. La nozione è solitamente usata rispetto a ciò che sente chi deve emigrare dalla sua terra . Ad esempio: "Lo scrittore è stato premiato per il suo romanzo sullo sradicamento" , "In questo paese sono stato in grado di progredire economicamente, ma ho sempre sofferto lo sradicamento" , "Incontrare i miei compatrioti mi aiuta a combattere lo sradicamento" . Q
  • definizione popolare: CD-ROM

    CD-ROM

    L'espressione CD-ROM è composta da due parti, entrambe collegate agli acronimi della lingua inglese. Un CD è un compact disc : un compact disc . La ROM , d'altra parte, allude alla memoria di sola lettura ( "Memory of Only Reading" ). Si può quindi affermare che un CD-ROM è un tipo di disco compatto (un elemento ottico registrato digitalmente e utilizzato per l'archiviazione dei dati). È,
  • definizione popolare: analgesico

    analgesico

    L'analgesico è quello che è collegato all'analgesia : assenza o eliminazione del dolore . Le sostanze che causano questa analgesia sono chiamate analgesici. Quindi, quando una persona parla di analgesici, è probabile che si riferiscano a un farmaco inteso a mitigare una sensazione dolorosa nel corpo . G
  • definizione popolare: repubblicano

    repubblicano

    Repubblicano è un aggettivo legato alla repubblica (un modo di organizzare uno stato ). Il concetto è usato, nel suo senso più ampio, in riferimento ai cittadini che vivono in una repubblica o rispetto ai difensori di questa forma di governo. Nel corso della storia , diversi settori politici o sociali sono stati definiti repubblicani. D
  • definizione popolare: sostituzione

    sostituzione

    Dal repositio latino, il riposizionamento è l' azione e l'effetto di reintegro o reintegro ( sostituzione o collocazione di qualcosa o qualcuno nel luogo o stato che avevano prima, in sostituzione di ciò che manca). Il rifornimento è uno dei compiti principali all'interno di un supermercato. I