Definizione setta

Una setta è un gruppo di persone che condividono un'ideologia o una credenza . Il concetto è nato per denominare quella comunità i cui membri avevano affinità comuni, il che ha permesso loro di distinguersi dagli altri gruppi di individui.

setta

Nel corso del tempo, l'idea setta cominciò ad essere applicata al gruppo di minoranza che è separato da uno più grande o che segue una dottrina diversa da quella della maggior parte delle persone. La nozione si riferisce anche a certi comportamenti, comportamenti e atteggiamenti che i leader di questi gruppi hanno e che sono dannosi per i loro seguaci o addirittura per la società nel suo insieme.

Attualmente, i gruppi religiosi che rappresentano un potenziale pericolo per la comunità sono qualificati come sette. Si tratta di raggruppamenti chiusi, che vengono solitamente installati in luoghi remoti e che non consentono al resto della società di conoscere le loro pratiche in dettaglio.

È importante conoscere l'esistenza di quelle che sono state chiamate sette distruttive. Con questo termine si è cercato di fare riferimento ai gruppi di persone che appartengono a un movimento, sia ideologico che religioso, che può causare gravi conseguenze ai suoi membri. In particolare, perché sono associati a elementi come la violenza, nella sua interezza. Ciò significa che hanno, per esempio, tinte suicide o genocide.

Tra le caratteristiche possedute dalle sette distruttive menzionate ci sono le seguenti:
-Non hanno alcun tipo di democrazia in mezzo a loro, la loro organizzazione ha una marcata forma piramidale. Tanto che c'è un leader o diversi leader che sono quelli che prendono ogni decisione.
-Tutte le informazioni che raggiungono il gruppo vengono riviste e controllate in anticipo.
- Isola completamente i suoi membri dalle loro famiglie e dall'ambiente dei loro amici.
-È comune che avvengano "attacchi" contro l'integrità fisica.

Le sette possono catturare i loro aderenti attraverso diversi metodi. Solitamente sviluppano compiti di persuasione e convinzione su persone che hanno problemi diversi (familiari, economici, sociali, ecc.), Promettendo loro una vita migliore se entrano nel gruppo. In molti casi, questa intenzione di aggiungere persone alla setta obbedisce a una ragione commerciale, dal momento che la setta può essere un grande affare per il loro leader.

Quando lo Stato intende smantellare una setta (poiché è considerata violenta, dannosa o illegale), la libertà di culto tende a entrare in conflitto con l'intenzione dello stato. Le autorità devono dimostrare che le pratiche di queste persone sono veramente un crimine o sono pericolose.

Negli ultimi anni è sorto un grande dibattito, ad esempio, attorno a Scientology, famoso perché è seguito e difeso a tutti i costi da personaggi di Hollywood come gli attori Tom Cruise o John Travolta. Per alcuni, i suoi difensori, è una nuova religione mentre per altri, i suoi detrattori, è una setta autentica. I critici sottolineano, tra molte altre cose, il fatto che coloro che desiderano farne parte devono pagare una grossa somma di denaro per accedere a determinate chiavi che "daranno" felicità.

Raccomandato
  • definizione popolare: clero

    clero

    Originario del clero latino, la nozione di clero consente di identificare il gruppo di chierici (come è noto a coloro che consacrarono la loro vita ad attività religiose nell'ambito di un'istituzione). Il termine, in questo contesto, è usato per menzionare i sacerdoti della Chiesa cattolica . L
  • definizione popolare: adulazione

    adulazione

    L'adulazione è l' azione e l'effetto di adulazione ( mostrando affetto o riconoscimento a qualcuno, dando motivo di soddisfazione , lusinghi). Il termine permette anche di nominare la cosa che lusinga . Ad esempio: "L'insegnante mi ha dato diversi complimenti per il mio lavoro pratico sulla digestione dei felini" , "Cristiano Ronaldo merita tutti i complimenti per la sua grande prestazione nell'ultima partita" , "Non essere felice: quello che dico non è un complimento, è la realtà oggettiva " . Un
  • definizione popolare: rescissione

    rescissione

    Dal latino rescissĭo , la rescissione è l'azione e l'effetto del rescindere . Questo verbo si riferisce all'azione di annullare un obbligo legale o un contratto . Pertanto, al momento della risoluzione, un atto legale che era stato precedentemente contratto viene annullato o annullato. Ad esempio: "La rescissione del contratto del Nord America costerà parecchie migliaia di dollari all'equipaggiamento della capitale" , "Se le autorità decidono la rescissione della concessione, andremo ai tribunali internazionali" , "Lionel Messi ha la clausola di la resci
  • definizione popolare: cerchio

    cerchio

    La parola cerchio proviene dalla parola latina circulus , che è il diminutivo del circo ( "cerco" ). È un sinonimo di un cerchio e, nel linguaggio quotidiano, una circonferenza . Una circonferenza, tuttavia, è il luogo (insieme di punti) di un piano che è equidistante dal centro . Il cerchio, d'altra parte, è il luogo dei punti che si trovano in una certa circonferenza . Per
  • definizione popolare: cauzione

    cauzione

    Si chiama un legame al bene o l' importo economico che è concesso come garanzia di conformità con un determinato obbligo . Il legame, quindi, funziona come approvazione . Un accordo obbligazionario implica la nascita di un obbligo per chi si impegna a rispondere all'eventuale inadempimento di una terza parte.
  • definizione popolare: trasmissione

    trasmissione

    La trasmissione è un termine che deriva dal latino transmissio e si riferisce all'azione e all'effetto della trasmissione . Questo verbo, d'altra parte, è collegato al trasferimento, trasferimento, diffusione, comunicazione o guida , a seconda del contesto . La trasmissione meccanica è il meccanismo che è responsabile della trasmissione della potenza tra due o più elementi di una macchina, e questo di solito viene eseguito da elementi rotanti, come ingranaggi con cinghie o catene. Mod