Definizione luttuoso

La radice etimologica di lugubre si trova nella parola latina lugŭbris . Il termine si riferisce al cupo o tenebroso .

lugubre

Ad esempio: "Il camion si è rotto in mezzo alla strada e abbiamo dovuto trascorrere la notte in un hotel squallido situato in una zona rurale", "Non mi piace questo ristorante, ha un aspetto lugubre: è meglio cercare un altro posto dove cenare", "Il giovane cantante ha avuto un finale lugubre: è stato ucciso e smembrato da suo padre" .

Il buio è cupo : è triste, è noioso. In senso fisico, è qualcosa di oscuro o deteriorato, che genera paura . Se si riferisce a una domanda simbolica o astratta, il lugubre è tragico e doloroso .

I posti tristi sono l'ambientazione tradizionale per i film dell'orrore . Una vecchia casa abbandonata, con finestre rotte, luci difettose e un pavimento di legno che scricchiola quando si cammina, può essere una scena lugubre per situare una storia che spaventa. Lo stesso si può dire di una foresta piena di vecchi alberi che impediscono il passaggio della luce solare o il riflesso della luna.

Un fatto lugubre, nel frattempo, contiene elementi macabri. Supponiamo che ci sia una borsa con resti umani su strade pubbliche: due teste, cinque gambe, tre braccia e numerose ossa. La stampa, in questa situazione, descrive il risultato come triste. Le autorità, ovviamente, devono indagare a chi appartengono i resti, determinare cosa è successo a quelle persone e applicare la punizione corrispondente al responsabile o ai responsabili dei crimini in questione.

Raccomandato
  • definizione: appropriazione indebita

    appropriazione indebita

    Appropriazione indebita è l' atto e il risultato di appropriazione indebita . Questo verbo , che deriva dalla parola italiana defalcare , allude all'appropriazione di fondi che dovrebbero essere custoditi o amministrati . L'azione può anche riferirsi alla rimozione della fiducia o del favore di qualcuno.
  • definizione: ammissione

    ammissione

    L'ammissione è l' atto e il risultato dell'ammissione (tolleranza, accesso, consenso). Basato sulla parola latina ammissione , l' idea di ammissione può essere utilizzata in diverse aree. Ad esempio: "Sono ansioso: domani verrà definita la mia ammissione all'università" , "Per entrare in questa società dovrai superare un esame di ammissione" , "L'ammissione della somma reale del debito è necessaria per iniziare i negoziati con i creditori" . È no
  • definizione: forca

    forca

    La parola latina patibulum deriva, nella nostra lingua , in patíbulo . Il concetto consente di denominare il sito in cui è specificata un'esecuzione . Il patibolo, noto anche come impalcatura, è solitamente una struttura con una piattaforma in cui viene eseguita una persona condannata alla pena capitale . I
  • definizione: indubitabile

    indubitabile

    Il termine indubitabile , che deriva dalla parola latina indubitabĭlis , si riferisce a ciò che non può essere messo in dubbio . D'altra parte, il verbo da dubitare allude a diffidare di qualcosa o di qualcuno o di non decidere su una cosa o l'altra. L'indubitabile, quindi, non accetta i dubbi perché, per le sue caratteristiche o proprietà, è affidabile, preciso, preciso o preciso . Ad e
  • definizione: deperibile

    deperibile

    La deperibilità è un aggettivo che indica che non è molto durevole e che, pertanto, deve perire (smettere di essere, finire) . Ad esempio: "Non illuderti: questo è qualcosa di perituro; la realtà è molto diversa " , " Non puoi uscire nel deserto e portare con te cibo deperibile " , " La ricchezza materiale è deperibile; i valori sono eterni . "
  • definizione: tipicidad

    tipicidad

    La tipicità è la caratteristica di ciò che è tipico (rappresentativo o particolare di qualche tipo ). Il concetto è solitamente usato nel campo del diritto per nominare ciò che costituisce un crimine perché si adatta a una figura che descrive la legge . In altre parole: la tipicità assume l'adeguatezza di un comportamento ai budget che dettaglia la legislazione su un crimine . Se l&#