Definizione scuro

Nel termine latino "oscuritas" è l'origine etimologica della parola oscurità. E questo, a sua volta, deriva da "obscurus" (scuro), che è il risultato della somma di due componenti:
• Il prefisso "ob-", che viene utilizzato per indicare l'opposizione.
• La radice indoeuropea "skeu-", che può essere tradotta come "nascondi".

scuro

L'oscurità sorge in assenza di illuminazione . Quando la luce non viene percepita in un determinato ambiente, si può dire che il luogo è buio. Ad esempio: "Cosa stai mangiando al buio? Accendi la luce in modo che tu sia più a tuo agio ", " L'oscurità di questa strada mi spaventa ", " Accenderò la lampada perché non riesco a trovare l'orologio nell'oscurità " .

È importante sottolineare che l'assenza assoluta di luce non esiste a causa delle condizioni fisiche dell'universo : ciò che chiamiamo oscurità è, quindi, una situazione di bassa luminosità in cui l'occhio umano non può rilevare la luce.

Il sole è la fonte naturale di luce che elimina l'oscurità. Quando arriva la notte, l'essere umano deve fare appello all'illuminazione artificiale per contrastare l'oscurità. Nell'antichità, d'altra parte, era illuminata dal fuoco.

Va detto che, nel nostro mondo attuale, l'oscurità è associata all'oscurità, al pericoloso, al nascosto. E questa percezione ci è stata data da tempo immemorabile. Così, ad esempio, nella mitologia egizia era già stabilito che l'oscurità era ciò che regnava nel mondo sotterraneo.

Allo stesso modo, nella tradizione religiosa cristiana, il diavolo, l'inferno e Satana sono elementi legati all'oscurità.

Per tutto ciò, è facile capire che nella nostra cultura si stabilisce anche l'idea che il buio sia negativo, cattivo e pericoloso. Così, nella letteratura e nel cinema, i film dell'orrore si sviluppano principalmente di notte, quando non c'è luce, e i personaggi più sinistri sono quelli che emergono quando il Sole scompare. Questo sarebbe il caso, ad esempio, di licantropi o vampiri.

Un esempio di questo è il film "La Oscuridad". È una produzione inglese del 2005, diretta da John Fawcett. In questo è narrata la scomparsa di una giovane donna e le visioni che, da quel momento, sua madre ha. Queste sono apparenze e dettagli che gli fanno pensare che sua figlia sia stata effettivamente trascinata negli inferi.

È possibile capire l'oscurità a livello simbolico. In questo caso, l'oscurità è associata a tristezza, angoscia o oscurità . D'altra parte, felicità e gioia sono legate alla luce: "Era un uomo di tenebre molto, molto ritirato", "Dopo la morte dei suoi figli in un incidente, l'oscurità ha colto l'attore", "Ho vissuto anni di molto oscurità a causa delle droghe " .

Anche in senso simbolico, l'oscurità è legata alla mancanza di comprensione o conoscenza, in contrapposizione alla luce (ragionamento, scienza ): "L'essere umano è rimasto per secoli nelle tenebre", "L'enciclopedia è stato il primo strumento massiccio contro il buio . "

Raccomandato
  • definizione popolare: raggio di luce

    raggio di luce

    La parola latina radius divenne fulmineo , il termine del nostro linguaggio che è usato per nominare la linea che ha origine nel luogo in cui viene prodotto un tipo di energia e che si estende significativamente alla direzione in cui si propaga. La luce , d'altra parte, è un concetto che deriva dal lux .
  • definizione popolare: chiuso

    chiuso

    Closed è un aggettivo che può essere utilizzato in vari contesti. Può essere usato sia per oggetti che per ideologie, come persone, per esprimere che sono ermetici, rigidi, rigidi o rigidi . Ad esempio: "Il pensiero del mio capo è così vicino che non lascia mai spazio all'innovazione" , "L'argomento del furto è un caso chiuso: non intendo continuare a parlarne" . Quan
  • definizione popolare: Sahumerio

    Sahumerio

    Il primo significato del termine disumano nel dizionario dell'Accademia Reale Spagnola ( RAE ) si riferisce al processo e al risultato di disumani . Questo verbo fa menzione per generare un fumo con aroma per ottenere che qualcosa abbia un profumo gradevole o per procedere alla sua purificazione
  • definizione popolare: risignificazione

    risignificazione

    Il significato è il processo e il risultato del significato (ciò che agisce come un segno o una rappresentazione di qualcosa di diverso, o che consente di esprimere un pensiero). Sebbene il concetto di rassegnazione non compaia nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), l'inclusione del prefisso indica che il termine si riferisce alla risignificazione .
  • definizione popolare: soddisfazione del cliente

    soddisfazione del cliente

    L' azione di soddisfacimento o soddisfazione è nota come soddisfazione . Il termine può riferirsi a saziare un appetito, compensare un requisito, pagare ciò che è dovuto, annullare un reato o premiare un merito. Il cliente , d'altra parte, è la persona che effettua un determinato pagamento e accede a un prodotto o servizio . Il
  • definizione popolare: irrequietezza

    irrequietezza

    Per comprendere perfettamente il significato del termine irrequietezza, la prima cosa da fare è stabilire la sua origine etimologica. Quindi, bisogna sottolineare che esso proviene dal latino, in particolare dalla parola "inquietudo", che è composta da tre parti differenti: • Il prefisso "in-", che equivale a "senza". •