Definizione Buchon

Buchón è uno di quei termini che possono essere compresi in modo molto diverso a seconda della regione . La stessa parola genererà diverse reazioni pronunciate in Spagna, Messico o Argentina, per nominare tre paesi.

In un senso simile, la persona che esibisce un gozzo prominente può essere descritta come un buchon . Questi soggetti, quindi, hanno la ghiandola tiroidea di dimensioni maggiori del solito.

Buchón, d'altra parte, è un regionalismo che viene utilizzato in Messico per fare riferimento in modo derogatorio ai contadini di Sinaloa che sono coinvolti nel traffico di droga. La nozione deriva da una marca di whisky che, si dice, veniva erroneamente pronunciata da coloro che scendevano dalle montagne verso la città e spendevano i soldi ottenuti dalla vendita di droga nei bar.

In Argentina, infine, un buchón o un bottone è una persona che tradisce un altro, denunciandola alle sue spalle o raccontandole i suoi segreti . Ad esempio: "La polizia potrebbe catturare l'autore del reato grazie a un buchon che ha condiviso preziose informazioni", "Juan è un buchón, non ti dirò mai più qualcosa di privato" .

Vale la pena ricordare che quest'ultimo significato non è solitamente usato quando i segreti rivelati rivelano una profonda ferita a qualcuno, ma piuttosto serve per situazioni di media gravità, specialmente tra le persone in età studentesca. Per esempio, un bambino può accusare un compagno di classe di buchón se dice al suo insegnante di storia che il primo non ha fatto i compiti, o che è stato responsabile per l'interruzione di corrente della classe o di un disegno offensivo in classe. bordo.

Quando l'informazione che qualcuno mette in luce senza il consenso delle persone coinvolte può influire negativamente su di loro, e specialmente se sono adulti, non è usuale usare il termine buchón, ma ricorrere a insulti con un carico maggiore di rabbia e delusione. Riguardo a quest'ultima sensazione, forse il limite che determina se accusare qualcuno di buchón o usare parole più pesanti è il grado di delusione causato dal tradimento e la possibilità che il rapporto tra la parte lesa e l'informatore possa continuare.

Raccomandato
  • definizione: infrarosso

    infrarosso

    L'infrarosso è un aggettivo usato nel campo della fisica . Il termine si riferisce alla radiazione elettromagnetica la cui lunghezza d'onda è maggiore del rosso (il colore che appare in primo luogo all'interno dello spettro luminoso). Va ricordato che la radiazione elettromagnetica combina campi elettrici e campi magnetici che oscillano e si propagano trasferendo energia .
  • definizione: dimenticanza

    dimenticanza

    L'oblio è la cessazione della memoria che è stata fatta. È un'azione involontaria che suppone di smettere di conservare nella mente le informazioni che erano già state acquisite. In generale, l'oblio è solitamente associato alla mancanza di attenzione o concentrazione e la gravità delle sue conseguenze è molto variabile: non è lo stesso perdere un appuntamento personale piuttosto che dimenticare di chiudere la porta di un edificio con una chiave durante notte. In que
  • definizione: eparina

    eparina

    L'eparina è un polisaccaride che agisce come un anticoagulante , impedendo ai trombi di comparire nei vasi sanguigni. La radice etimologica del termine si trova nella parola greca hêpar , che è tradotto come "fegato" . Va ricordato che i polisaccaridi sono carboidrati (chiamati anche carboidrati o carboidrati ) composti da una vasta catena di monosaccaridi. U
  • definizione: basso

    basso

    Se si cerca per il basso termine nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), troverete più di cinquanta definizioni del concetto. Con origine nella parola latina bassus , il primo significato menzionato si riferisce a quello di bassa altezza . Ad esempio: "Penso che quel ragazzo sia troppo basso per giocare come un perno: non potrebbe riuscire nella pallacanestro professionale in quella posizione" , "Voglio comprare un armadio basso da posizionare nella tromba delle scale" , "Questo è il frutto di un cespuglio basso, che non raggiunge il metro di altezza "
  • definizione: fine

    fine

    La nozione di estremo viene dalla parola latina extrēmus . Il termine permette di riferirsi a una cosa che è nel suo grado più intenso o elevato . Ad esempio: "Abbiamo dovuto sopportare temperature estreme in cima alla montagna " , "La violenza estrema ha conquistato la società" . In
  • definizione: cowboy

    cowboy

    La prima definizione di cowboy che appare nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a ciò che è legato ai pastori dedicati al bestiame . Un cowboy, in questo senso, è colui che si prende cura e guida le mucche. Ad esempio: "Mio nonno, in gioventù, era un cowboy, ma poi è emigrato in città" , "Abbiamo incrociato quattro cowboy da quando abbiamo lasciato la città" , "I Cowboys possono camminare per ore" . In og