Definizione presidio

Garrison è un concetto con diversi usi e significati. Il termine è usato per indicare l' aggiunta di legumi, verdure o altro cibo che viene servito accanto a carne o pesce .

presidio

In questo senso, il contorno è un accompagnamento al piatto principale . Molte volte si cerca che il contorno fornisca un sapore in più o che generi un contrasto con il piatto principale, sebbene a volte sia usato per scopi decorativi.

Patate o patatine, riso, pasta, verdure e insalate sono esempi di guarnizioni: "Ordinerò carne al forno con contorno di verdure", "Per accompagnare il pollo, voglio un contorno di patate bollite", " Il piatto che ha ordinato arriva senza guarnire, "" La carne è buona, ma il contorno è freddo . "

Poiché non tutte le persone sono favorevoli al consumo di prodotti di origine animale (come carne, uova e latte), anche i vegani apprezzano il contrasto che un contorno può apportare ai loro piatti a base di ingredienti vegetali, poiché ci sono molte ricette vegetariano caldo, i cui sapori e consistenze sono lontani da quelli di un'insalata fredda.

La nozione di guarnigione, d'altra parte, si riferisce alla truppa che protegge un castello, un palazzo, una nave da guerra, un forte, un quadrato, ecc. Nei tempi antichi, questo tipo di truppa veniva chiamato guardia ma, col tempo, divenne noto come guarnigione: "Abbiamo una guarnigione di venti uomini a guardia del palazzo", "La guarnigione fu sconfitta in meno di un'ora e gli invasori hanno preso l'edificio senza grosse difficoltà ", " Esteban è stato assegnato alla guarnigione di Plaza Mayor " .

In questo contesto, il termine presidio aveva un significato molto diverso prima di essere inteso come un gruppo di soldati, poiché era usato per designare l'insieme di macchine, i viveri (tutti gli elementi necessari per preparare il cibo, principalmente da un esercito) e equipaggiamenti (strumenti come armi e munizioni, oltre alle macchine che servono ai soldati per difendere l'architettura delle navi da guerra).

presidio Nel Codice delle Sette Parti (un documento normativo scritto nel XIII secolo, durante il regno di Alfonso X, considerato una delle opere di diritto più significative in Castiglia) non include il termine presidio ma salva, come indicato in paragrafi precedenti. Data l'importanza di questo organo legale, è possibile affermare con certezza che l'uso che attualmente diamo alla guarnigione non ha avuto luogo, almeno fino all'inizio del XIV secolo. Sebbene altre prove suggeriscano che trascorreranno un paio di secoli prima che ciò accada.

Per esempio, nel sedicesimo e diciassettesimo secolo, il termine usato per parlare della truppa che era responsabile della custodia di fortezze e castelli era presidio, e il verbo corrispondente era di presiedere, antenato dell'attuale presidio . Questa informazione è confermata dalla letteratura e dagli scritti militari dell'epoca, senza eccezioni.

Garrison, d'altra parte, è l' ornamento che viene messo su vestiti, vestiti; l' ambientazione di metallo in cui sono assicurate le pietre preziose; o il set di cinghie che viene aggiunto alla cavalleria per tirare un carrello.

Per quanto riguarda la sua etimologia, la parola "presidio" ha un'origine molto interessante. Da una parte, a occhio nudo si può dire che è composta dal verbo guarnir (sinonimo di presidio ), che può essere definito come appeso, equipaggiato o messo un presidio, e il suffisso -ción . A sua volta, il verbo guarnir deriva dal warjan germanico, che può essere tradotto come protezione, che scende anche in garage, rifugio e guardia. Warjan, d'altra parte, è legato alla radice indo - europea wer-5, che ha lasciato il verbo coprire attraverso il latino.

Raccomandato
  • definizione: diritto privato

    diritto privato

    La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui , che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale , tra gli altri. La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La le
  • definizione: pera

    pera

    La pera è un frutto commestibile che proviene dal Pyrus communis , un albero che è colloquialmente noto come pera comune . Esistono, tuttavia, molti tipi di pere, prodotte da altri alberi del genere Pyrus . Ad esempio: "Adoro le pere nel bordeaux che mia nonna prepara" , "preparerò una macedonia con mela, banana, arancia, ananas e pera" , "Il succo delle pere è molto salutare" . Gu
  • definizione: imperdonabile

    imperdonabile

    Inescusabile , originato dalla parola latina inexcusabĭlis , è un aggettivo usato per riferirsi a ciò che non può essere scusato : evitare, giustificare, perdonare. L'imperdonabile, quindi, è impossibile da evitare o scusare . Ad esempio: "Mi dispiace informarti che non saremo in grado di incontrarci domani quando è sorto un imperdonabile impegno ", "Il presidente ha commesso un errore imperdonabile e ora deve occuparsi delle sue conseguenze" , "Il trattamento che la polizia dà agli immigrati è imperdonabile ". Di sol
  • definizione: cambusa

    cambusa

    Quindici significati del termine gallera appaiono nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il primo significato menzionato si riferisce a una barca che ha le vele e anche remi . La cambusa, quindi, può essere guidata dal vento o dalla forza dei rematori. I remi, infatti, sono la sua elica principale, la vela che funge da elemento ausiliario.
  • definizione: stucco

    stucco

    Il concetto di stucco , che deriva dal termine stucco italiano, si riferisce a una massa che si forma mescolando acqua di cola e intonaco bianco, secondo il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario. Lo stucco può anche essere una pasta creata con polvere di marmo e calce spenta , a cui talvolta vengono aggiunti gesso, alabastro o altre sostanze.
  • definizione: edonismo

    edonismo

    In greco è dove possiamo trovare l'origine etimologica della parola edonismo. Questo deriva dal termine edonismo che è formato da due parti chiaramente differenziate: l' edonismo che è sinonimo di piacere e il suffisso ismo che può essere definito come qualità o dottrina. L'edonismo è una dottrina della filosofia che considera il piacere come lo scopo o lo scopo della vita. Gli