Definizione libro

Il termine libro deriva dal latino liber, un termine legato alla corteccia dell'albero. Un libro è un insieme di fogli di carta o materiale simile che, essendo legato, forma un volume .

libro

Secondo l' UNESCO, un libro deve contenere almeno 50 pagine. Altrimenti, è considerato un opuscolo . Va notato, in ogni caso, che ci sono libri digitali ( e-book, che non hanno fogli ma sono file da leggere su un computer o su un dispositivo elettronico specifico) e audiolibri (la registrazione di qualcuno che legge, quindi tale che il libro sia accessibile ai non vedenti, ad esempio).

Generalmente, è conosciuto come un libro per qualsiasi opera letteraria, scientifica o di altro genere, che ha l'estensione necessaria per formare un volume: "Il vincitore del Premio Nobel colombiano ha presentato il suo ultimo libro", "Il mio sogno è pubblicare un libro di poesia ", " Ho sempre un libro sul mio comodino " .

Così, ad esempio, anche nell'ambito aziendale o amministrativo c'è quello che è noto come un libro di voci. Questo è un documento che viene utilizzato per registrare in esso tutti i problemi che sono considerati importanti e vitali. Un esempio di ciò sono i libri di sedute che esistono in diverse aziende e la cui missione è di essere molto utile per il lavoro di contabilità.

Allo stesso modo usiamo anche il termine libro del letto in modo colloquiale. In questo caso, ciò fa riferimento al romanzo o al lavoro letterario che abbiamo sul nostro comodino per leggere un po 'prima di andare a dormire.

Tuttavia, questo termine è anche usato per definire tutti quei libri che, all'interno di uno specifico argomento, sono considerati basi e pilastri fondamentali dello stesso e che le persone che si dedicano ad esso sono fondamentali per conoscerli e per averli ho letto.

Nel campo educativo non usiamo solo i libri delle diverse materie, ma anche quello che viene chiamato il libro della scuola. Questo in particolare è un documento che è in possesso dell'amministrazione delle diverse scuole e che è responsabile di raccogliere in esso tutte le qualifiche che ogni studente ha raggiunto durante il suo stage in quelle.

E, naturalmente, non possiamo ignorare il libro di famiglia che è quella pubblicazione in cui i dati di una famiglia sono inclusi nello stato civile dei suoi membri così come la nascita dei loro figli.

Il concetto di un libro ha alcuni significati che sono più specifici o direttamente diversi da quelli già visti. Si chiama libro per il libretto di un'opera drammatica ( "Devo imparare il libro per interpretare il personaggio principale", "Il libro di questo lavoro è molto complesso e richiede attori con personalità" ).

Un libro può anche essere una tassa o un contributo : "Ora è tempo di pagare per i libri" .

Infine, in zoologia, un libro è la terza delle quattro cavità in cui è diviso lo stomaco di un ruminante .

Raccomandato
  • definizione popolare: nome comune

    nome comune

    I nomi sono quelle parole che, in una frase, possono fungere da soggetto . Questi sono nomi che si riferiscono ad un essere o ad un oggetto. Comune , d'altra parte, è ciò che è comune o che non è proprietà esclusiva di qualcuno. L'idea del nome comune , quindi, si riferisce ai termini che possono essere usati per nominare qualsiasi membro di una certa classe o specie , senza tener conto delle sue particolarità o specificità. Per c
  • definizione popolare: ciclo cellulare

    ciclo cellulare

    Il ciclo cellulare è l'insieme di fasi sviluppate tra due divisioni cellulari che vengono eseguite consecutivamente. Il processo inizia nel momento in cui una nuova cellula sorge, che discende da un'altra che è stata divisa, e termina quando quella cellula conduce alla successiva divisione e dà origine a un'altra coppia, che sono considerate sue figlie. I
  • definizione popolare: opposizione

    opposizione

    L'opposizione è l' azione e l'effetto di opposizione o opposizione (proponendo una ragione contro ciò che un'altra persona dice, mettendo qualcosa contro un'altra cosa per impedirne l'effetto, mettendo qualcosa di fronte a qualcos'altro, contraddicendo un disegno). Il concetto di opposizione è molto comune nel campo della politica . È
  • definizione popolare: verdure

    verdure

    I legumi sono semi o frutti che crescono in baccelli . Il termine, che deriva dalla parola latina legūmen , è anche usato per indicare il frutto che producono le leguminose . Esistono diversi tipi di verdure: alcune misurano pochi millimetri e altre hanno una dimensione di cinquanta centimetri. Anche le forme sono molto varie.
  • definizione popolare: vegetariano

    vegetariano

    La parola latina végétarien è arrivata alla nostra lingua come vegetariana . È un aggettivo che si riferisce a quello legato al vegetarismo oa uno che è esperto in questa dottrina alimentare. Il vegetarismo consiste nel non mangiare carne di qualsiasi tipo (mucca, maiale, pollo, pesce, ecc.): Quindi, limita il cibo agli alimenti di origine vegetale. Gli
  • definizione popolare: cruenta

    cruenta

    L' aggettivo insanguinato , che deriva dalla parola latina cruentus , è usato per descrivere ciò che è sanguinante o feroce . Ad esempio: "Questa sanguinosa guerra ha già causato migliaia di vittime" , "Un sanguinoso scontro tra la polizia e una banda di criminali si è concluso con tre morti e cinque feriti" , "I narcos sono immersi in una sanguinosa battaglia per il dominio territoriale della zona " . Una