Definizione cartone

Il cartone è un materiale prodotto dall'adesione di più strati di pasta di carta, che vengono bloccati dall'umidità, compressi e quindi essiccati per evaporazione. Con il processo di essiccazione, il cartone diventa consistente.

cartone

Il cartone ha più resistenza della carta. È un elemento più duro e, generalmente, con uno spessore maggiore. Questo è il motivo per cui viene utilizzato per la produzione di scatole, contenitori e imballaggi e per proteggere determinati prodotti . Quando il cartone è molto sottile, si chiama cartone e viene usato per scrivere o stampare su di esso.

Ad esempio: "Ho bisogno di una scatola di cartone per conservare quei vecchi libri", "Il vino in un contenitore di cartone è solitamente più economico di quello che viene venduto in bottiglie di vetro", "Mentre il tavolo si muoveva, ho messo un pezzo di cartone sotto una delle sue gambe in modo che sia ferma " .

Il contenitore di cartone è solitamente chiamato cartone : "Vado al negozio per comprare un cartone di latte e ritorno", "Cerca di non schiacciare i cartoni del succo", "I cartoni delle sigarette diventano sempre più costosi ogni giorno" .

Cardboard, d'altra parte, sono le carte che presentano numeri per giocare al bingo o alla lotteria : "Ho tre carte, spero di vincere", "Non riesco a trovare la carta vincente!", "Ho finito i soldi, non posso comprare più cartoni . "

Va notato che il cartone può essere riciclato . È noto come cartoneros per le persone che si dedicano alla raccolta del cartone gettato nella spazzatura e poi lo vendono ai produttori, che lo riutilizzano come materia prima.

Idee per riciclare il cartone

Mentre la maggior parte della gente butta via tutto ciò che non serve più, essendo le scatole di cartone e la plastica avvolgono due degli oggetti più frequenti, alcuni scelgono il riciclo, un'attività che ci permette di dare nuova vita a questi materiali, allo stesso tempo contribuiamo all'ambiente e risparmiamo denaro.

C'è un gran numero di idee per riciclare il cartone dei prodotti che compriamo quotidianamente, e molti di loro non richiedono un'abilità speciale. Quando finalmente scopriamo il potenziale di ciò che consideriamo semplicemente "vecchie scatole", il cartone diventa una sorta di tesoro che apre le porte alla decorazione e alla creatività.

Le lampade fatte a mano in cartone ondulato sono tra le preferite, in gran parte perché il grado di complessità del design si adatta alle capacità e all'esperienza di ciascuno senza che ciò abbia un effetto negativo sul risultato. Per coloro che stanno appena muovendo i primi passi nel mondo del riciclaggio, l'ideale è cercare modelli di lampade che utilizzano grandi fogli di cartone disposti attorno alla lampadina elettrica; gli esperti, d'altra parte, possono intraprendere creazioni complesse basate su sottili strisce di cartone per ottenere una finitura davvero affascinante.

D'altra parte sono le mensole di cartone, che presentano una difficoltà un po 'più grande perché devono essere ben costruiti per resistere al peso e non perdere l'equilibrio. Inutile dire che non sono raccomandati per oggetti pesanti, ma per carte e piccoli ornamenti. Così come le lampade, possono essere dipinte e decorate come vogliamo, combinandole con altri materiali a piacere.

Gli amanti degli animali possono sfruttare il cartone per costruire letti o secchi attraenti con pochi soldi. Ancora una volta, il limite è imposto dalla creatività, poiché questo materiale è abbastanza versatile da creare tutti i tipi di disegni molto più facilmente rispetto a quando si lavora in legno.

Raccomandato
  • definizione: dispositivi di input

    dispositivi di input

    Una voce è, nel campo della tecnologia dell'informazione , una serie di dati che viene ricevuta da un determinato sistema per un'ulteriore elaborazione. Questo concetto appare sempre collegato all'output , che implica la presentazione delle informazioni in modo che l'utente ne faccia uso secondo necessità.
  • definizione: diva

    diva

    L' idea della diva , derivata dal latino divus , è spesso usata per descrivere una figura dello spettacolo che è molto famosa . Queste sono grandi star che si distinguono dal resto per la loro popolarità e / o talento. Ad esempio: "La diva di Hollywood ha speso dieci milioni di dollari per ristrutturare la sua villa" , "Solo una diva come lei può riempire cinque stadi cantando vecchie canzoni" , "La diva televisiva ha sorpreso di partecipare all'evento senza trucco" . L&
  • definizione: variabile continua

    variabile continua

    Una variabile è chiamata un simbolo che agisce su proposizioni, formule, funzioni e algoritmi di statistica e matematica e ha la particolarità di poter adottare valori diversi . In base alle sue caratteristiche, è possibile parlare di diversi tipi di variabili, come variabili quantitative , variabili qualitative , variabili indipendenti , variabili dipendenti e variabili casuali . I
  • definizione: partito politico

    partito politico

    La politica comprende tutte quelle attività che sono orientate ideologicamente al processo decisionale per raggiungere gli obiettivi . Il termine è anche usato per nominare l'esercizio del potere per la risoluzione dei conflitti. L'idea di una festa , d'altra parte, ha più significati. U
  • definizione: zar

    zar

    Dallo zar russo e originario di Cesare latino (di Giulio Cesare ), lo zar è il titolo dato all'imperatore di Russia e al sovrano di Bulgaria e Serbia . La sua forma femminile è Tsarina . È importante sottolineare che questo titolo nobiliare non suppone un rango imperiale, ma che è equivalente alla voce slava krol ( "re" ). Ol
  • definizione: influenza

    influenza

    L'influenza è l' azione e l'effetto di influenzare . Questo verbo si riferisce agli effetti che una cosa produce su un'altra (ad esempio, il vento sull'acqua) o al predominio esercitato da una persona ( "Juan ha una grande influenza sulle decisioni del fratello minore" ).