Definizione gioventù

Il concetto di gioventù, un termine che deriva dalla parola latina iuventus, consente di identificare il periodo che intercorre tra l' infanzia e l' età adulta . L' Organizzazione delle Nazioni Unite (conosciuta come l' ONU ) ha definito la gioventù come il palcoscenico che inizia alle 15 e si estende a 25 anni di vita di ogni essere umano, anche se non ci sono limiti precisi in questo senso. Le più alte aspettative di vita fanno sì che, per certi aspetti, le persone di 40 anni siano considerate giovani.

gioventù

Nella giovinezza, l'individuo è sviluppato a livello sessuale ma manca della maturità emotiva necessaria per affrontare i conflitti della vita adulta. L'età adulta, quindi, è uno stato raggiunto grazie all'esperienza della vita.

La gioventù costituisce un gruppo sociale eterogeneo in cui ogni sottogruppo desidera differenziarsi dal resto e dagli adulti. I giovani cercano di sviluppare un senso di appartenenza e, quindi, sono raggruppati con i loro coetanei.

In questo senso, data la necessità di identificare e differenziare allo stesso tempo, è importante sottolineare che i giovani spesso decidono di appartenere a determinati gruppi in base all'estetica o alle credenze. Così, ad esempio, troviamo gruppi cattolici di giovani, con gruppi socialisti o con varie tribù urbane.

Tra quelli, basati fondamentalmente sul tipo di comportamento o gusti e vestiti, troviamo i giovani che fanno parte delle tribù di greggi, posh, rapper, goth, hippies, rocker o mod.

Il cinema, come altri campi artistici, ha dato un ruolo importante ai giovani. Così, troviamo un gran numero di film che si avvicinano a questo stadio vitale da diversi punti di vista, non solo per scoprirlo, ma anche per mostrare il peggio e il meglio.

Tra le produzioni più interessanti, ad esempio, The Club of Dead Poets . Peter Weir è stato colui che nel 1989 ha diretto la stessa che ruota intorno a un corso di letteratura, i suoi studenti e il loro insegnante che cerca di insegnare loro che devono combattere per i loro sogni e che dovrebbero vivere nel miglior modo possibile nel presente.

L'amicizia, la lealtà e il talento che risiedono in ogni giovane sono, d'altra parte, i valori attorno ai quali ruota un altro film sulla giovinezza. This is Discovering Forrester, del 2000, che vede protagonisti Sean Connery e Rob Brown, che interpretano uno scrittore in pensione che reciterà disinteressatamente come insegnante per un giovane con un grande talento letterario a cui le condizioni sociali che vive gli impediscono di sviluppalo

L'idea della giovinezza viene solitamente usata per nominare sia il gruppo di giovani che lo stato del giovane. Ad esempio: "La gioventù è persa, ogni giorno c'è più droga e alcol nelle strade", "Ero un grande giocatore di calcio durante la mia giovinezza", "Mio zio mi ha consigliato di godermi la mia giovinezza perché poi vengono gli obblighi e le responsabilità" .

Altri usi del concetto si riferiscono ai tempi iniziali di una certa cosa ( "La Via Lattea, in gioventù, non era stabile" ), all'energia o al vigore ( "Mio padre ha settant'anni ma mostra la sua giovinezza in tutte le parti : non smette mai di ballare " ) e il ramo giovanile di qualche organizzazione politica o sociale ( " Il giovane comunista organizzerà il suo decimo congresso nazionale durante il prossimo mese " ).

Raccomandato
  • definizione: vaguada

    vaguada

    La prima cosa che dobbiamo sottolineare è l'origine etimologica del termine vaguada che ora ci occupa per arrivare prima della scoperta del suo significato. In questo caso, va sottolineato che deriva dal latino, da "vacuus" che può essere tradotto come "vuoto" e che viene, a sua volta, dal verbo "vacare", che è sinonimo di "essere vuoto". È
  • definizione: atto riflesso

    atto riflesso

    Un'azione riflessa è un movimento involontario che una persona fa in risposta a un determinato stimolo. Questi movimenti sono controllati dall'arco riflesso : una serie di strutture che fungono da intermediari tra il recettore sensoriale e l'effettore. È necessario differenziare, quindi, tra l' azione riflessa ( un'azione involontaria e stereotipata) e l'arco riflesso (le strutture che guidano le prestazioni dell'atto riflesso).
  • definizione: privilegio

    privilegio

    Privilegio possiamo dire che è un termine che, etimologicamente parlando, viene dal latino. "Privilegium" è, in particolare, la parola latina da cui emana, ed è formata dalla somma di tre componenti chiari: "privus", che è sinonimo di "privato"; "Legalis", che equivale a "relativo alla legge", e infine il suffisso "-ium", che può essere tradotto come "indicativo di relazione". Il
  • definizione: bicipite

    bicipite

    Il termine bicipite si riferisce, nel suo senso più generale, a qualcosa che ha due estremità o due teste . Il concetto è spesso usato nel campo dell'anatomia per nominare una coppia muscolare che, alla sua estremità superiore, ha due inserti o settori . Il muscolo bicipite brachiale si trova nel braccio, coprendo i muscoli anteriori brachiale e coracobranico. Ne
  • definizione: quintale

    quintale

    Per conoscere il significato del termine quintale, è necessario che, in primo luogo, sappiamo quale sia l'origine etimologica del termine. In questo senso, dobbiamo dire che è un po 'complicato, poiché deriva dall'arabo spagnolo "quintar", che a sua volta emana dalla "qantira" siriana. M
  • definizione: colorante

    colorante

    La tintura è l' atto e la conseguenza della tintura . Il termine, in base al contesto, può essere usato come sinonimo di colorazione o tintura . Ad esempio: "Tra mezz'ora il colorante sarà pronto" , "Mi piace la tintura rossa che hai usato" , "In diversi paesi la tintura ascellare è diventata di moda" . Il