Definizione azione

Originato nella parola latina actio, il concetto di azione si riferisce a smettere di avere un ruolo passivo di muoversi per fare qualcosa o la conseguenza di quell'attività. Riguarda anche l' effetto che un agente ha su una certa cosa, lo sviluppo di un combattimento, una lotta o un combattimento, un insieme di certi movimenti e gesti o una successione di fatti o circostanze .

Rambo

Nel campo della fisica, l'azione costituisce una grandezza basata sul risultato dell'energia assorbita nel quadro di una procedura, come risultato della sua durata.

Nel mondo della pittura, l'azione descrive la postura o l'atteggiamento che acquisisce un modello naturale che si propone di ispirare un ritratto.

Esistono diversi modi per classificare i videogiochi e molti dicono che parlare di generi non è preciso, dal momento che le etichette che differenziano le diverse esperienze ludiche non sono sufficienti per esprimere chiaramente il tipo di contenuto offerto all'utente. Nel gruppo di titoli di azione, ad esempio, ci sono giochi di tiro, piattaforme e astronavi.

Un'azione è anche uno strumento contabile che avalla, informa e rappresenta il valore di ciascuna delle aliquote in cui è suddiviso il capitale di un'azienda .

Il genere cinematografico di azione è caratterizzato dalla violenza e dalla natura spettacolare delle sue scene. La trama di questo tipo di film di solito presenta sparatorie, lotte, persecuzioni e morti.

Sylvester Stallone, Bruce Willis, Jean-Claude Van Damme, Steven Seagal e Arnold Schwarzenegger sono alcuni dei più noti attori d'azione, che hanno partecipato a molti dei film di maggior successo del genere .

Il termine per la sociologia

L'azione sociale è definita come un atto compiuto da una persona o da un gruppo a favore di una causa che è considerata giusta e colpisce positivamente altri individui che sono, in qualche aspetto, in condizioni diseguali.

Come definito dal filosofo Max Weber, tutti i comportamenti umani il cui motore è soggettivamente significativo e che ha l'effetto di apportare cambiamenti preziosi nell'ambiente in cui agisce possono essere nominati. Resta inteso che in un'azione sociale stabilisce una relazione determinata tra due parti che segnerà il comportamento che ciascuno adotta.

È necessario chiarire che non tutte le relazioni tra gli esseri umani hanno un carattere sociale. Quando una persona esegue un'azione, è motivata dalle proprie credenze e ideologie; solo nel caso in cui le loro azioni influenzino positivamente l'ambiente in cui sono sviluppate, possiamo parlare di azione sociale.

Lo stesso Weber definiva la sociologia come il campo scientifico in cui si cercava di capire e interpretare le azioni sociali; Sarebbe definitivo avere un'idea di dove sta andando il corso di quella società, quali saranno le conseguenze delle azioni e come cambieranno la vita del gruppo.

Distingue anche tra tre tipi di azione sociale:

* Tradizionale, comportamento che è motivato esclusivamente da principi ideologici, norme e costumi. È una risposta a uno stimolo che viene eseguito quasi automaticamente, senza usare il motivo per prendere decisioni;
* affettivo, un'azione irrazionale che è motivata da un'emozione, o di amore, odio o altro sentimento;
* razionale secondo valori, motivati ​​da uno scopo razionale. Tuttavia, questa azione è soggetta alle regole o ai costumi del soggetto che la esegue.

È importante notare che non tutte le correnti erano inclini a questo modo di intendere la sociologia e le azioni sociali, imposte da Weber. Il funzionalismo, per esempio, assicurava che l'azione sociale fosse sempre limitata dalle regole e dai valori del gruppo.

Raccomandato
  • definizione popolare: sublime

    sublime

    Prima di addentrarci pienamente nella definizione del significato del termine sublime, procederemo a determinarne l'origine etimologica. Quindi, possiamo dire che deriva dal latino, più precisamente da ciò che è la parola "sublimis", che è composta da due parti chiaramente delimitate: il prefisso "sub-", che può essere tradotto come "basso", e il sostantivo "limis" ", Che è sinonimo di" limite "o" soglia ". È un
  • definizione popolare: sondaggio

    sondaggio

    L'espressione latina in quaerĕre (che può essere tradotto come "indagare" ) fu trasformata in inquaerĕre , che raggiunse l' enquête francese. Nella nostra lingua , il concetto è diventato un sondaggio : questo è il nome della serie di domande standardizzate il cui scopo è quello di raccogliere l'opinione delle persone su diversi argomenti. Ad es
  • definizione popolare: sedia

    sedia

    Silla , che deriva dalla parola latina sella , è un sedile unipersonale che ha un backup . È un pezzo di arredamento che è presente in tutte le case, poiché permette alle persone di provare. Ad esempio: "Per favore porta una sedia della cucina in modo che la zia Edith possa sentirlo" , "Devo sempre dire a Edgardo di non oscillare, poiché un giorno si spezzerà una sedia" , "Quando ci siamo sposati, il Il nonno Tomás ci ha regalato un set di quattro sedie di quercia . "
  • definizione popolare: sistema nervoso periferico

    sistema nervoso periferico

    L' ordito dei tessuti che si occupa della cattura e dell'elaborazione dei segnali in modo che l'organismo possa interagire efficacemente con l'ambiente è chiamato sistema nervoso . Questo sistema registra gli stimoli interni ed esterni ( funzione sensoriale ), li analizza e invia una risposta ( funzione integrativa ), promuovendo un movimento muscolare, una secrezione di una ghiandola, ecc.
  • definizione popolare: assegnazione

    assegnazione

    Il termine incarico deriva dal latino assignatio . Riguarda l' atto e il risultato dell'assegnazione : indicare, stabilire o concedere ciò che corrisponde. Il concetto può essere utilizzato con riferimento all'importo stipulato come salario o per un altro tipo di percezione. Ad esempio: "Il governo ha annunciato un aumento di indennità universale per figlio" , "Lo Stato ha promesso di pagare un assegno familiare per soddisfare i bisogni di base insoddisfatti di coloro che non hanno un lavoro " , "La camera degli affari ha accettato di assegnazione non remune
  • definizione popolare: esaminare

    esaminare

    L' etimologia dell'esame ci porta alla parola latina examināre . Il termine si riferisce a investigare o analizzare qualcosa con attenzione . Ad esempio: "Prima di consentire il rientro delle persone nell'edificio, gli ingegneri saranno responsabili dell'esame della struttura per determinare se è sicuro o meno" , "Esaminerò tutti i documenti e poi prenderò una decisione" , "Il governo Ha promesso di esaminare la richiesta dei lavoratori rurali " . L&