Definizione logo

Un logo è un simbolo che consente l' identificazione di un marchio, un'azienda, un'organizzazione o un prodotto . Conosciuto come logo nel linguaggio colloquiale, è una rappresentazione grafica .

logo

Ad esempio: "L'azienda farmaceutica ha presentato il suo nuovo logo in occasione di un evento tenutosi presso l'Hotel Presidente", "Il comune ha lanciato un concorso per la creazione di un logo", "Il produttore ha deciso di recuperare il suo vecchio logo per l'uso nel nuovissimo modello di maglia della squadra nazionale di calcio " .

I loghi sono elementi che servono per comunicare. Si prevede che questi segni siano leggibili, distinguibili e facili da memorizzare : l' obiettivo è che una persona, vedendo il logo, capisca immediatamente il suo messaggio, riconoscendo l'entità a cui si riferisce.

Il logo Coca-Cola, per citare un caso, è costituito da uno specifico carattere con cui è scritto il nome del marchio. Questo logo è rosso, una caratteristica che identifica Coca-Cola .

È importante tenere presente che il logo deve contenere parole, firme o acronimi. Quando il simbolo viene utilizzato per identificare un'azienda ma non può essere letto, viene chiamato un isotipo . La famosa pipa Nike o swoosh è un isotipo. Se l'immagine e la tipografia sono combinati, è un isologo, come il simbolo associato alla catena di fast food Burger King .

Nel campo della stampa, infine, un logo è un insieme di figure e lettere che si fondono nello stesso blocco in modo da semplificare la composizione tipografica.

Raccomandato
  • definizione: lutto

    lutto

    Il termine duello ha la sua origine nel duello latino, che significa "combattimento" o "guerra" . Il concetto, quindi, permette di riferirsi alla lotta o al confronto tra due persone o due gruppi. Ad esempio: "Il duello tra il sindaco e il governatore si è concluso con i colpi" , "Boca Juniors e River Plate offriranno una nuova edizione della partita più eccitante del calcio argentino" , "Il duello tra Stati Uniti e Venezuela è continuato con il ritiro di gli ambasciatori . &
  • definizione: trasporto

    trasporto

    La prima cosa che dobbiamo stabilire è l'origine etimologica del termine carry che ora ci occupa. In questo senso, possiamo dire che deriva dal latino, in particolare, dal sostantivo "carrus", che può essere tradotto come "veicolo con ruote". La nozione di trasporto può essere utilizzata in vari modi. I
  • definizione: KPI

    KPI

    L'acronimo KPI si riferisce all'espressione in inglese Key Performance Indicator (cioè Key Performance Indicator ). Il concetto viene utilizzato con riferimento a una misura di valutazione delle prestazioni di un determinato processo. Il valore del KPI è solitamente espresso in termini percentuali ed è collegato al raggiungimento di un obiettivo . A
  • definizione: pus

    pus

    Il pus è una sostanza composta da cellule senza vita, siero e altri componenti. Questo liquido viscoso, il cui aspetto può presentare una gamma di tonalità che vanno dal giallo al verde, appare come risultato della segregazione di un tessuto che, in generale, soffre di qualche tipo di infezione . La suppurazione (cioè la generazione di pus), quindi, di solito ha origine in un processo infettivo. Tu
  • definizione: tessuto vegetale

    tessuto vegetale

    La tessitura è un concetto con diversi usi. Può essere un materiale, un tessuto o ciò che si forma intrecciando diversi componenti. Nel campo della zoologia , della botanica e dell'anatomia , d'altra parte, un tessuto è un insieme di cellule che, attraverso un certo ordine e determinate caratteristiche, agiscono insieme per assolvere una funzione. Il
  • definizione: binario

    binario

    Il binario , dal latino binarus , è qualcosa formato da una coppia di componenti o unità . È possibile, quindi, applicare questo aggettivo a vari concetti. Specificamente, possiamo specificare un po 'di più l'origine etimologica della parola binaria affermando che è composta da due parti latine chiaramente differenziate: la parola bini che è equivalente a "due a due" e il suffisso - arian che può essere tradotto come " relativo a ". Il si