Definizione dati

Dal dato latino ( "ciò che è dato" ), un dato è un documento, un'informazione o una testimonianza che consente di giungere alla conoscenza di qualcosa o di dedurre le conseguenze legittime di un fatto. Ad esempio: "Abbiamo scoperto l'assassino grazie ai dati forniti da un testimone . "

dati

È importante tenere presente che i dati non hanno senso in sé, ma sono usati nel prendere decisioni o fare calcoli basati su un'elaborazione adeguata e tenendo conto del suo contesto . In generale, i dati sono una rappresentazione simbolica o un attributo di un'entità .

Nel campo delle discipline umanistiche, i dati sono considerati una minima espressione di contenuto rispetto a un argomento. Il set di dati correlati costituisce informazione.

In questo senso, è interessante che facciamo conoscere l'esistenza di ciò che è noto come banca dati. Questo è un termine usato per riferirsi all'insieme di informazioni che sono state raccolte su un determinato argomento e che possono essere utilizzate da più persone.

È importante sottolineare, oltre a quanto sopra, che in tutto il mondo la geografia ci sono un certo numero di paesi che usano il termine dati con un significato diverso. Nello specifico, queste sono le nazioni dell'Est che quando parlano di dati si riferiscono a un titolo di alta stima e dignità.

Né possiamo trascurare l'esistenza di un concetto particolarmente importante in questo momento nella nostra società. Ci riferiamo a ciò che è noto come protezione dei dati. Con questa espressione, parliamo di un sistema, di natura legale, mediante il quale vengono evitati i dati personali dei cittadini che sono in possesso di uno qualsiasi degli organismi della Pubblica Amministrazione, vale a dire che la barriera di riservatezza con loro.

È così importante notare che attualmente in Spagna esiste l'agenzia spagnola per la protezione dei dati. In generale, la sua funzione di base è quella di osservare in ogni momento il rispetto della legge che esiste in materia. Tuttavia, in seguito, è anche responsabile per trattare i reclami dei cittadini, esercitando poteri sanzionatori o stabilendo determinate linee guida e raccomandazioni in materia di sicurezza.

Per la tecnologia dell'informazione, i dati sono espressioni generali che descrivono le caratteristiche delle entità su cui operano gli algoritmi. Queste espressioni devono essere presentate in un certo modo in modo che possano essere trattate da un computer . In questo caso, i dati da soli non costituiscono informazioni, ma ciò deriva dall'elaborazione adeguata dei dati.

È noto come database (o database, secondo il termine inglese) all'insieme di dati che appartengono allo stesso contesto e sono memorizzati in modo sistematico in modo che possano essere utilizzati in futuro. Questi database possono essere statici (quando i dati memorizzati non cambiano nonostante il passare del tempo) o dinamici (i dati vengono modificati nel tempo, queste basi, quindi, richiedono aggiornamenti regolari).

Raccomandato
  • definizione popolare: raggio di luce

    raggio di luce

    La parola latina radius divenne fulmineo , il termine del nostro linguaggio che è usato per nominare la linea che ha origine nel luogo in cui viene prodotto un tipo di energia e che si estende significativamente alla direzione in cui si propaga. La luce , d'altra parte, è un concetto che deriva dal lux .
  • definizione popolare: chiuso

    chiuso

    Closed è un aggettivo che può essere utilizzato in vari contesti. Può essere usato sia per oggetti che per ideologie, come persone, per esprimere che sono ermetici, rigidi, rigidi o rigidi . Ad esempio: "Il pensiero del mio capo è così vicino che non lascia mai spazio all'innovazione" , "L'argomento del furto è un caso chiuso: non intendo continuare a parlarne" . Quan
  • definizione popolare: Sahumerio

    Sahumerio

    Il primo significato del termine disumano nel dizionario dell'Accademia Reale Spagnola ( RAE ) si riferisce al processo e al risultato di disumani . Questo verbo fa menzione per generare un fumo con aroma per ottenere che qualcosa abbia un profumo gradevole o per procedere alla sua purificazione
  • definizione popolare: risignificazione

    risignificazione

    Il significato è il processo e il risultato del significato (ciò che agisce come un segno o una rappresentazione di qualcosa di diverso, o che consente di esprimere un pensiero). Sebbene il concetto di rassegnazione non compaia nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), l'inclusione del prefisso indica che il termine si riferisce alla risignificazione .
  • definizione popolare: soddisfazione del cliente

    soddisfazione del cliente

    L' azione di soddisfacimento o soddisfazione è nota come soddisfazione . Il termine può riferirsi a saziare un appetito, compensare un requisito, pagare ciò che è dovuto, annullare un reato o premiare un merito. Il cliente , d'altra parte, è la persona che effettua un determinato pagamento e accede a un prodotto o servizio . Il
  • definizione popolare: irrequietezza

    irrequietezza

    Per comprendere perfettamente il significato del termine irrequietezza, la prima cosa da fare è stabilire la sua origine etimologica. Quindi, bisogna sottolineare che esso proviene dal latino, in particolare dalla parola "inquietudo", che è composta da tre parti differenti: • Il prefisso "in-", che equivale a "senza". •