Definizione processo

La procedura è un termine che si riferisce all'azione che consiste nel procedere, il che significa agire in un certo modo. Il concetto, d'altra parte, è collegato a un metodo oa un modo di eseguire qualcosa.

processo

Una procedura, in questo senso, consiste nel seguire determinati passaggi predefiniti per sviluppare un'attività in modo efficace. Il suo obiettivo dovrebbe essere unico e facile da identificare, sebbene sia possibile che ci siano varie procedure che perseguono lo stesso obiettivo, ciascuna con diverse strutture e fasi, e che offrono più o meno efficienza.

Ad esempio: "La procedura è stata un successo: siamo riusciti a sequestrare più di trenta chilogrammi di merce illegale", "Non so qual è la procedura per richiedere un anticipo salariale", "Se segui la procedura abituale, non avrai alcun problema da rispettare il compito che ti ho indicato " .

Nel campo del diritto, è noto come una procedura per un'azione che si sviluppa da un processo giudiziario. In questo contesto, si presume il rispetto delle varie regole stabilite dalla legge . Tutti i procedimenti giudiziari sono composti da vari atti giuridici che sono autonomi rispetto al processo e che sono destinati a produrre un effetto giuridico.

Una procedura amministrativa, d'altra parte, consiste di diverse fasi il cui obiettivo è quello di rilasciare, alla fine del processo, un atto amministrativo. La pubblica amministrazione li stabilisce per garantire ai cittadini che le misure adottate dal governo saranno coerenti tra loro e che saranno sempre documentate. Le persone hanno il diritto di conoscere queste informazioni, in modo che non siano mai sorprese da misure che minacciano la loro sicurezza o integrità.

Per la tecnologia dell'informazione, una procedura efficace consiste in fasi che vengono ripetute e che hanno la capacità di essere decisive. Ciò presuppone che gli stessi valori di input produrranno sempre gli stessi valori di output. Nel caso di test delle applicazioni, quando una persona nel reparto qualità di un'azienda trova un errore (bug), è necessario trovare un modo per riprodurlo, in modo che i programmatori possano osservarlo tutte le volte necessarie, determinarne le cause e procedere per correggerlo.

Procedure informatiche

Chiamata anche funzione o routine, in informatica, una procedura rappresenta una serie di istruzioni raggruppate con lo stesso scopo . Un programma di media complessità, un videogioco e persino una pagina web di solito non contengono uno ma molti di questi gruppi di attività. Ogni funzione riceve un nome e lo scopo della sua esistenza è che può essere utilizzato ogni volta che è necessario, nel contesto in cui l'applicazione lo consente.

Se prendiamo come esempio il gioco Tetris, ogni volta che un pezzo finisce per cadere, viene eseguita una routine che verifica se una linea è stata completata; per dare un risultato positivo, probabilmente un'altra procedura è responsabile dell'eliminazione delle righe corrispondenti, per continuare infine con il gioco. Nelle applicazioni che utilizziamo quotidianamente, è comune trovare le opzioni per salvare, aprire, creare un nuovo documento e chiudere, e dietro di esse, c'è almeno una funzione.

Prendendo in termini di vita non informatica, l'esempio più comune è solitamente la ricetta per una torta. Se lo confrontiamo con un programma, allora ognuno dei suoi passaggi che comportano una certa complessità e che devono essere ripetuti, come agitazione, battitura, mixaggio, potrebbero essere considerati funzioni, poiché hanno un nome che li identifica e consistono in almeno un'azione che eseguiremo più di una volta durante il processo .

Raccomandato
  • definizione popolare: duttilità

    duttilità

    La duttilità è la qualità della duttile . Questo aggettivo può riferirsi a qualcosa di accomodante , condiscendente, facilmente deformabile, che ammette grandi deformazioni meccaniche o che meccanicamente può essere esteso con fili o fili. È noto come duttilità alla proprietà di quei materiali che, sotto l'azione di una forza , possono deformarsi senza rompersi. Questi
  • definizione popolare: modifica

    modifica

    Dal latino modificatĭo , la modifica è l' azione e l'effetto della modifica . Questo verbo , la cui origine etimologica ci rimanda al modificarsi latino, si riferisce a cambiare o trasformare qualcosa , dando un nuovo modo di esistenza a una sostanza materiale o limitando qualcosa a un certo stato in un modo che lo distingue da altre cose.
  • definizione popolare: sole

    sole

    Il Sole , quella fonte di luce ed energia che splende in alto nel cielo, ci dona calore e abbronza la nostra pelle, ha la particolarità di essere la stella luminosa più vicina alla Terra . È stato formato, secondo gli esperti, circa 4, 5 miliardi di anni fa e si distingue come asse centrale del nostro sistema planetario, poiché la Terra e altri corpi celesti orbitano attorno ad esso. L&
  • definizione popolare: orologio biologico

    orologio biologico

    Un orologio è un dispositivo che ti consente di misurare il tempo . Biologico , d'altra parte, è ciò che è legato alla biologia (la scienza che studia le caratteristiche e le proprietà degli organismi viventi). L'orologio biologico è chiamato meccanismo interno di un essere vivente che ti permette di avere un orientamento temporaneo . Non
  • definizione popolare: crittografia

    crittografia

    L'aggettivo cifra si riferisce a quello la cui scrittura è sviluppata con figure : cioè, con segni che sono usati per la rappresentazione di numeri o che possono essere capiti solo quando la chiave corrispondente è nota. La crittografia è un metodo comune in crittografia (la tecnica di scrivere messaggi di codice ). Ci
  • definizione popolare: recensione storica

    recensione storica

    La narrazione breve e compiacente che fa un esame di un lavoro scientifico o artistico è chiamata recensione . Queste note riassumono e descrivono le principali caratteristiche di qualcosa, consentendo al lettore di espandere la propria conoscenza al riguardo. Il termine recensione ha la sua origine etimologica in latino.