Definizione giudiziario

Il concetto di giudiziario deriva da iudiciālis, una parola latina. È un aggettivo che si riferisce a ciò che è collegato all'amministrazione della giustizia e dei giudizi .

giudiziario

Con questo termine si formano varie espressioni. Il potere giudiziario, ad esempio, è uno dei poteri dello Stato; gli altri sono il ramo esecutivo e il ramo legislativo . La sua funzione è quella di impartire giustizia attraverso l'applicazione delle leggi per risolvere i conflitti.

La separazione dei poteri pubblici è alla base dello stato di diritto. Secondo la teoria del giurista e filosofo francese Montesquieu (1689-1755), quando il potere giudiziario, il potere esecutivo e il potere legislativo sono indipendenti, i cittadini sono garantiti liberi, poiché si raggiunge un equilibrio che impedisce gli abusi dallo Stato .

Un ordine del tribunale, d'altra parte, è un giudizio o un decreto di un giudice o tribunale. Questa risoluzione consente di ordinare il rispetto di una misura o di risolvere gli ordini delle parti.

Si chiama protezione giudiziaria, in egual misura, per la tutela dei diritti disposti da un tribunale o da un giudice. Carriera giudiziaria, deposito giudiziario , difensore giudiziario , partito giudiziario e giuramento giudiziario sono altri concetti sviluppati dall'aggettivo giudiziario.

Tutto ciò che riguarda la giustizia, in breve, può essere classificato come giudiziario . Sebbene queste siano nozioni simili, non confondere questa idea con quella legale, che si riferisce specificamente a ciò che è conforme alla legge (alle norme e ai principi attuali).

Raccomandato
  • definizione popolare: sottostante

    sottostante

    La prima cosa che faremo è determinare l'origine etimologica del termine sottostante di cui ci stiamo occupando ora. In particolare, possiamo indicare che deriva dal latino, più precisamente dalla parola "subiacentis", che può essere tradotto come "quella che si estende al di sotto" e che è composta da tre componenti: -Il prefisso "sub-", che significa "sotto". -I
  • definizione popolare: IQ

    IQ

    Il QI , noto anche come QI , è un numero derivante dall'esecuzione di una valutazione standardizzata che consente di misurare le capacità cognitive di una persona in relazione alla fascia di età. Questo risultato è abbreviato come CI o IQ , dal concetto inglese di quoziente di intelligenza . Come standard, si considera che l'IC medio in un gruppo di età è 100 . Ciò
  • definizione popolare: fagocitosi

    fagocitosi

    L'idea della fagocitosi viene utilizzata nel campo della biologia . Il termine si riferisce a una classe di endocitosi : una procedura che consente a una cellula di introdurre particelle o molecole al suo interno, bypassando la sua membrana. In particolare, la fagocitosi consiste nel catturare certe particelle attraverso gli pseudopodi (estensioni del citoplasma )
  • definizione popolare: tutela

    tutela

    La parola tutela deriva dal latino tutēla . Riguarda l'autorità che è conferita a prendersi cura di una persona che, per una minoranza o per altre cause, non ha una piena capacità civile. In questo modo, il tutor acquisisce l' autorità e la responsabilità , in assenza dei genitori della persona in questione, sull'argomento e sui loro beni. La t
  • definizione popolare: inibizione

    inibizione

    La parola latina inibizione divenne, in spagnolo, inibizione . Il concetto allude all'atto e al risultato di inibire o inibire . Il verbo inibire , nel frattempo, si riferisce a prevenire, ostacolare o bloccare qualcosa , come un'attività o l'esercizio di una facoltà. In questo modo, l'idea di inibizione ha diversi significati.
  • definizione popolare: riparazione

    riparazione

    Il primo passo da compiere per essere in grado di scoprire a fondo la parola riparazione è di procedere per determinare la sua origine etimologica. In questo senso, possiamo chiarire che emana dal latino, e in particolare dalla parola riparatio . La riparazione è l' azione e l'effetto della riparazione di oggetti che non funzionano correttamente o che sono stati mal fatti .