Definizione disertore

Colui che deserti è qualificato come un disertore . L' azione di disertare può riferirsi a mettere da parte gli ideali, allontanandosi da una causa o, nel caso di un soldato, abbandonando la sua bandiera .

disertore

Nella sfera militare, la diserzione è un crimine . Ecco perché il disertore può essere giudicato dalla legge militare e subire diversi tipi di sanzioni: anche, a seconda dei casi, la pena di morte.

Si ritiene che un soldato sia un disertore quando lascia la sua posizione o il suo incarico nel contesto di una guerra . Supponiamo che, nel mezzo di un'invasione o di una battaglia, un soldato decida di ritirarsi dalla posizione assegnatagli e lasci la zona di conflitto. Questa situazione lo rende un disertore.

La persona che rifiuta di conformarsi a un ordine militare può presentare un'obiezione di coscienza, spiegando che si rifiuta di rispettare il servizio corrispondente per qualsiasi ragione morale o religiosa. Secondo il trattamento concesso a questa misura, l'obiettore può essere considerato un disertore.

L'idea dell'abbandono scolastico, d'altra parte, si riferisce all'abbandono della scuola da parte di uno studente. Non è normale, in ogni caso, che lo studente che lascia la scuola venga chiamato disertore.

Nel linguaggio colloquiale, infine, si dice che il soggetto è un disertore che smette di visitare un luogo che frequenta frequentemente o che non accompagna più quelli che erano i suoi militanti . Ad esempio: "C'è il disertore! Per mesi non è venuto al club ", " Il partito conservatore ha deciso di espellere formalmente il disertore militante ", " un disertore del gruppo di guerriglia ha fornito informazioni utili alle autorità governative " .

Raccomandato
  • definizione popolare: palazzo

    palazzo

    Un palazzo è un edificio progettato per funzionare come la casa di un re , un governante o una persona di grande ricchezza. Di solito sono edifici molto lussuosi, con un gran numero di stanze, giardini e altre strutture. Ad esempio: "L'imperatore ordinò di costruire un palazzo in ogni colonia per rimanere nei suoi viaggi" , "Il Palazzo della Pace è uno degli edifici più belli della città di Buenos Aires" , "L'ambasciata giapponese opera in un palazzo del 18 ° secolo ". Sebb
  • definizione popolare: argilla

    argilla

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine argilla, dobbiamo intraprendere l'istituzione della sua origine etimologica. In questo caso, dobbiamo determinare che deriva dal latino, esattamente, della parola "argilla", che può essere tradotto come "argilla da vasaio".
  • definizione popolare: vandalismo

    vandalismo

    I Vandali erano membri di un popolo barbaro di origine germanica orientale rimasto nella storia come simbolo di barbarie e mancanza di civiltà . Ecco perché il termine vandalo è usato oggi per menzionare la persona che commette azioni di persone selvagge. Il vandalismo, quindi, è un concetto che può essere usato per indicare la distruzione che sembra appropriata agli antichi vandali. È u
  • definizione popolare: emerso sollievo

    emerso sollievo

    Il rilievo è ciò che modifica una superficie piana attraverso depressioni e elevazioni. Le forme che si vedono sul nostro pianeta formano il rilievo terrestre , all'interno del quale possiamo distinguere tra rilievi oceanici e rilievi emergenti . Il sollievo oceanico è legato a quegli incidenti che si trovano sul fondo dei mari. I
  • definizione popolare: colla

    colla

    Una colla è un prodotto che viene utilizzato per legare e ottenere l' adesione di un oggetto con un altro. Ciò che fa la colla, quindi, è incolla . Ad esempio: "Vado a comprare la colla per aggiustare le scarpe" , "La colla non ha funzionato: non potevo unire i pezzi del barattolo" , "Se non vuoi fare un buco nel muro, avrai bisogno di una buona colla per far aderire l'immagine insieme alla finestra . &
  • definizione popolare: pantheon

    pantheon

    Pantheon è una parola che ha la sua origine nella parola latina Panthón , come veniva chiamato il tempio che, nell'antica Roma , era dedicato a tutti gli dei . Quindi, oggi, il concetto è usato per nominare un monumento funerario in cui sono sepolte diverse persone , sebbene possa essere usato come sinonimo di cimitero in alcune nazioni. V