Definizione geometria

La geometria è una parte della matematica che è responsabile dello studio delle proprietà e delle misure di una figura in un piano o spazio . Per rappresentare diversi aspetti della realtà, la geometria fa appello ai cosiddetti sistemi formali o assiomatici (composti da simboli che sono uniti rispettando le regole e formando catene, che possono anche essere collegati tra loro) e nozioni come linee, curve e punti, tra altri.

geometria

Deve essere chiarito che la geometria è una delle scienze più antiche che esistono oggi perché le sue origini sono già state stabilite in quello che era l'antico Egitto. Così, grazie al lavoro di figure importanti come Heródoto o Euclides, abbiamo saputo che da tempo immemorabile era molto sviluppato perché era essenziale per lo studio di aree, volumi e lunghezze.

Né possiamo trascurare che una delle figure storiche che hanno contribuito maggiormente allo sviluppo di questa area scientifica è il matematico, filosofo e fisico francese René Descartes. Ed è questo che ha sollevato lo sviluppo della geometria in un modo in cui figure diverse potevano essere rappresentate attraverso equazioni.

Questa disciplina diventa una delle chiavi principali di ciò che è oggetto della Matematica nei diversi centri di insegnamento e nei diversi livelli di istruzione. Così, sia in Primaria che Secondaria, ad esempio, si sviluppano lezioni che ruotano attorno a ciò.

Nello specifico, tra le unità che trattano questa materia sono quelle che permettono allo studente in questione di apprendere tutte le conoscenze necessarie sugli elementi del piano, i poligoni, i triangoli, le traduzioni e le svolte, la somiglianza o le aree e i volumi dei corpi geometrici.

Così, ad esempio, quando si sviluppa questa ultima lezione citata, gli studenti lavoreranno su quale sia il prisma, il cilindro, il tetraedro, la sfera, il cubo o il tronco della piramide.

La geometria parte dagli assiomi (le proposizioni che hanno il compito di mettere in relazione i concetti); Questi assiomi danno origine a teorie che, attraverso strumenti di questa disciplina come il trasportatore o la bussola, possono essere provate o confutate.

La geometria algoritmica, che utilizza l'algebra e i suoi calcoli per risolvere problemi legati all'estensione, spicca tra le diverse correnti di geometria.

La geometria descrittiva, d'altra parte, è dedicata alla risoluzione dei problemi dello spazio attraverso operazioni che si svolgono in un piano in cui sono rappresentate le figure dei solidi.

La geometria analitica è responsabile dello studio delle figure da un sistema di coordinate e delle metodologie di analisi matematica.

Infine, possiamo raggruppare tre rami di geometria con caratteristiche e intervalli diversi. La geometria proiettiva è responsabile delle proiezioni delle figure su un piano; la geometria dello spazio si concentra sulle figure i cui punti non appartengono tutti allo stesso piano; mentre la geometria piatta considera le figure che hanno tutti i loro punti in un piano.

Raccomandato
  • definizione popolare: distrazione

    distrazione

    Per determinare l'origine etimologica del termine distrazione che ora ci occupa, dovremmo andare in latino. Ed è nella parola "distractio", dov'è. Tuttavia, non possiamo ignorare che esso, a sua volta, emana dal verbo "distrahere", composto di due parti: il prefisso "dis-", che è sinonimo di "separazione o divergenza", e il verbo "trahere", che significa "lanciare o trascinare" La distrazione è l' azione e l'effetto di distrazione . Qu
  • definizione popolare: Sahumerio

    Sahumerio

    Il primo significato del termine disumano nel dizionario dell'Accademia Reale Spagnola ( RAE ) si riferisce al processo e al risultato di disumani . Questo verbo fa menzione per generare un fumo con aroma per ottenere che qualcosa abbia un profumo gradevole o per procedere alla sua purificazione
  • definizione popolare: volontà

    volontà

    Will (dal latino voluntas ) è il potere di dirigere le proprie azioni . È una proprietà della personalità che fa appello a un tipo di forza per sviluppare un'azione in base a un risultato atteso. La volontà implica di solito la speranza di un futuro premio, poiché la persona si sforza di reagire a una tendenza attuale per un ulteriore beneficio . Ad e
  • definizione popolare: frangia

    frangia

    La nozione di frangia , che deriva dalla parola francese frange , ha diversi significati. Uno degli usi più comuni si riferisce al settore allungato e stretto che fa parte di un tutto . Le strisce possono anche essere strisce , linee o fasce . Ad esempio: "Una striscia del territorio provinciale è coperta di acqua dalle inondazioni" , "Il vestito che mi ha regalato mio marito è blu con due strisce verticali di bianco sui lati" , "Mio figlio ha tinto una striscia verde sul capelli " . L
  • definizione popolare: conifero

    conifero

    Le conifere sono cespugli e alberi con rami che appaiono in forma conica e frutti che hanno anche una struttura a cono . Queste piante appartengono al set di gimnosperme , che comprende quelle specie i cui carpelli, non avendo uno spazio chiuso che ospita gli ovuli, espongono i semi all'aperto. Le piante chiamate gimnosperme sono produttori di semi e rientrano nella categoria dei vasi (organismi costituiti da cellule vegetali) e degli spermatofiti (il gruppo di tutti i lignaggi vascolari che producono semi)
  • definizione popolare: regione

    regione

    Il concetto di regione (dal latino regĭo ) si riferisce a una porzione di territorio determinata da certe caratteristiche comuni o da circostanze particolari, come il clima, la topografia o la forma di governo . Una regione è anche una divisione territoriale , definita da questioni geografiche, storiche e sociali, che ha diverse suddivisioni, come dipartimenti, province, città e altri. U