Definizione gasdotto

Un gasdotto è una pipeline molto grande e spessa che consente il trasporto di un gas combustibile su una lunga distanza. È comune che il gasdotto inizi in un bacino naturale per poi dirigersi verso un centro di distribuzione.

Gasdotto

Chiamato anche gasdotto, un gasdotto consente al gas di circolare ad alta pressione . In generale, i gasdotti sono tubi interrati ad una profondità compresa tra 1 e 2 metri. In alcuni casi, tuttavia, questi tubi si sviluppano in superficie .

Nella rete di base, il gas circola solitamente attraverso la tubazione con una pressione di 72 bar . Per raggiungere le case, la pressione nella rete di distribuzione urbana è ridotta a 16 bar .

Sebbene i regolamenti che regolano la sua creazione e il funzionamento possono variare a seconda del paese, i gasdotti devono rispettare vari criteri per motivi di sicurezza . L'installazione di valvole che consentono di interrompere il flusso a determinati intervalli e sensori in grado di rilevare possibili perdite e la creazione di stazioni di compressione sono alcune delle misure abituali.

Per ridurre al minimo l'impatto ambientale dei gasdotti, il processo di costruzione è soggetto a varie ispezioni. Quindi, viene analizzata anche l' impronta dell'installazione del gasdotto sul terreno.

Il gasdotto più lungo del mondo è in Cina . Con un'estensione di oltre 8.000 chilometri, è stato inaugurato alla fine del 2012 e ha richiesto un investimento di circa 22.570 milioni di dollari . Questa linea consente di trasportare circa 30.000 milioni di metri cubi di gas all'anno .

Raccomandato
  • definizione: ovocita

    ovocita

    Conoscere l'origine etimologica del termine ovocita ci porta ad analizzare che esso proviene dal greco. In particolare, è il risultato della somma di due componenti di quel linguaggio: "oo", che può essere tradotto come "uovo" e "kytos", che è equivalente a "cella". G
  • definizione: padiglione

    padiglione

    Padiglione è un termine che ha la sua origine etimologica nel vecchio paveillon francese. Può essere una tenda o una tenda che ha un aspetto conico grazie all'utilizzo di vari pali e corde. Ad esempio: "Quando ha iniziato a piovere, ci siamo rifugiati nel padiglione del cibo" , "La fiera è formata da diversi padiglioni dove gli artigiani offrono i loro prodotti" , "Vorrei installare un padiglione nel giardino per dormire fuori in le notti più calde . &q
  • definizione: drenaggio

    drenaggio

    Il drenaggio è un termine che deriva dal drenaggio francese e che si riferisce all'azione e all'effetto del drenaggio . Questo verbo, a sua volta, significa assicurare l'uscita di liquidi o l'eccessiva umidità attraverso condutture, tubi o fossati. Per l' ingegneria e la pianificazione urbana, il drenaggio è il sistema di tubazioni interconnesse che consente l'evacuazione dell'acqua piovana o di altri tipi di liquidi . I
  • definizione: adattamento

    adattamento

    Come per molte delle parole in spagnolo, il termine adattamento deriva dal latino. All'interno della lingua di cui sopra, la sua origine risiede nella parola adaptare, che è un verbo composto da due parti. Quindi, in primo luogo c'è l' annuncio prefisso, che significa "verso", e in secondo luogo troviamo il verbo aptare che verrebbe tradotto come "aggiusta" o "equip".
  • definizione: pigiama

    pigiama

    L'origine del termine pigiama è piuttosto complicata, dal momento che una serie di lingue entrano in gioco. Così, il castigliano lo prese dal "pigmeo" inglese e questa lingua fece lo stesso del "paegama" indostano, che divenne pantaloni larghi e larghi indossati dai maomettani.
  • definizione: sulle persone

    sulle persone

    La tratta di esseri umani è un crimine che consiste nel rapimento, trasferimento o ricezione di esseri umani mediante minacce, violenza o altri meccanismi coercitivi (frode, abuso di posizione dominante, ecc.). Considerata schiavitù moderna , la tratta di esseri umani comporta l' acquisto e la vendita di persone , in cui la vittima è soggetta all'autorità di un altro soggetto. Ti