Definizione Quiromasaje

È noto come massaggio manuale sviluppato manualmente come parte di una terapia . In questo modo, un quiromassage differisce da quelli eseguiti con diversi strumenti o dispositivi.

* Rilassante : è il tipo più comune di quiromassage, poiché cerca di aiutare le persone che soffrono di nervosismo o stress, in molti casi non abbastanza di riposo, passando attraverso problemi emotivi o avendo troppe responsabilità. È possibile applicarlo in una particolare regione o in tutto il corpo. Il suo ritmo è lento e le manipolazioni sono superficiali, ideali per sbarazzarsi dei problemi poco a poco fino a raggiungere uno stato di relax ineguagliato;

* Tonalità : il suo ritmo è veloce e la sua esecuzione è profonda. Di solito non dura più di venti minuti e può essere applicato a tutto il corpo, anche se in diverse sessioni, poiché altrimenti potrebbe essere estenuante. È indicato per le persone che svolgono poca attività fisica e che non hanno un muscolo molto sviluppato, e anche per coloro che soffrono di obesità, poiché il suo obiettivo è quello di tonificare e attivare i muscoli che sono atrofizzati dalla mancanza di movimento;

* sport : serve a prevenire e combattere la stanchezza, aumentare la capacità di lavorare e assistere nel recupero degli infortuni, sebbene questi non siano stati causati durante la pratica di uno sport. È importante notare che questo tipo di quiromasaje non è solo ricercato dagli atleti, poiché è l'ideale per chiunque voglia fare un uso intensivo del proprio corpo o riabilitare un infortunio muscolare, ad esempio. Nel caso degli atleti, è possibile distinguere tra massaggio pre-massaggio e post-competizione;

* drenaggio linfatico : utilizzato per promuovere il funzionamento del sistema linfatico e per proteggere la persona da varie malattie e complicanze. È un massaggio particolarmente delicato e viene applicato su tutto il corpo, poiché si cerca la stimolazione dell'intero sistema circolatorio, sebbene l'attenzione sia rivolta alle parti che mostrano il maggior gonfiore (di solito le braccia, l'addome e le gambe). Alcuni dei suoi benefici sono l'eliminazione delle tossine, il mantenimento del sistema immunitario e la lotta contro la ritenzione di liquidi.

Raccomandato
  • definizione: stampa

    stampa

    La stampa è un concetto che si riferisce al numero di copie stampate in una determinata edizione . La nozione, detta anche come tiratura , viene utilizzata rispetto a ciò che viene stampato. Supponiamo che un editoriale decida di stampare 20.000 copie di un romanzo. L'edizione di questa edizione, quindi, sarà di 20.00
  • definizione: politica

    politica

    La politica è un'attività orientata ideologicamente al processo decisionale di un gruppo per raggiungere determinati obiettivi. Può anche essere definito come un modo per esercitare il potere con l'intenzione di risolvere o minimizzare lo scontro tra gli interessi in conflitto che si verificano all'interno di una società. L&
  • definizione: storiografia

    storiografia

    La storiografia è la disciplina centrata sull'analisi della storia . È una serie di teorie e tecniche collegate allo studio e all'interpretazione di fatti storici. Il concetto di storiografia è anche usato per denominare il gruppo formato da opere di natura storica e lo studio critico e bibliografico di testi che ruotano attorno alla storia. È
  • definizione: cambi

    cambi

    L'uso più comune del termine valuta è legato a una valuta straniera . Il suo significato, quindi, dipende dalla posizione dell'altoparlante. In Argentina , Cile e Uruguay , per citare tre casi, il dollaro è una valuta. Negli Stati Uniti , d'altra parte, non lo è, dal momento che è la sua valuta nazionale. Ciò
  • definizione: ovulazione

    ovulazione

    L'ovulazione è la maturazione di un ovulo nell'ovaio o l' espulsione di una o più ovaie dall'ovaio , sia spontaneamente che indotta . Le donne ovulano ogni una media di quattordici giorni, dopo il primo giorno delle mestruazioni . Questo periodo, tuttavia, non è esatto poiché dipende dalla durata del ciclo mestruale di ciascuna persona. È
  • definizione: ritorno

    ritorno

    Dal latino devolutĭo , il ritorno è l' azione e l'effetto del ritorno . Questo verbo fa menzione di restituire qualcosa al suo stato precedente ; ripristinare qualcosa alla persona che lo aveva prima; corrisponde ad un favore; o rifiutare un ordine o una richiesta per non rispondere a quanto previsto Ad esempio: "Dobbiamo restituire la merce difettosa il prima possibile" , "Il venditore mi ha risposto di non accettare resi" , "Se non sei soddisfatto del prodotto, chiama e organizza il tuo reso" .