Definizione foresta nativa

Una foresta è un luogo con un'abbondanza di alberi e piante . Nativo, d'altra parte, può riferirsi a ciò che nasce in un certo luogo oa ciò che è naturale di un certo spazio.

Foresta nativa

La foresta nativa o foresta primaria è l' area forestale che conserva inalterate le sue caratteristiche naturali . Ciò significa che sono foreste che non sono state modificate dagli esseri umani attraverso le loro azioni.

In una foresta nativa non ci sono sfruttamenti produttivi o deforestazione . Nelle foreste secondarie, tuttavia, è possibile vedere l'influenza dell'uomo. Attualmente la maggior parte delle foreste sono secondarie a causa dell'urbanizzazione e delle attività economiche che si svolgono in questi tipi di luoghi.

L' Amazzonia, in Sud America, conserva ampie distese di foreste native. È anche possibile trovare questo tipo di foresta nella regione della Malesia, in Tasmania e in Siberia, per esempio.

Una foresta nativa, in breve, è un ecosistema forestale che ospita una ricca biodiversità. Contiene numerose specie di animali e flora. Gli esseri viventi, l'atmosfera, il suolo e il clima delle foreste native costituiscono un'unità interdipendente in equilibrio in modo naturale.

Va notato che, sebbene le foreste native siano quelle che non sono state modificate dall'uomo, queste caratteristiche hanno anche foreste secondarie che si formano dopo la deforestazione e le foreste ripristinate dall'uomo stesso.

Le foreste native svolgono molte importanti funzioni per la vita sul nostro pianeta . Tra questi possiamo citare la protezione del suolo contro la desertificazione e l'erosione; la regolazione della temperatura; il rifugio di animali e piante; deposito d'acqua; e l'assorbimento del biossido di carbonio.

Uno dei maggiori vantaggi che le foreste native possono darci è attraverso il cosiddetto effetto spugna, che può essere definito come lo svuotamento di bacini o falde acquifere in terreni permeabili. Se una foresta è nel suo stato naturale, è molto probabile che nella stagione delle piogge ridurre al massimo il deflusso (libera circolazione dell'acqua piovana sulla terra) e rilasciare il liquido immagazzinato quando è veramente necessario, come durante una siccità .

A Panama, un gruppo di scienziati dello Smithsonian Tropical Research Institute ha dimostrato tutto questo nel 2013 attraverso un esperimento su larga scala condotto su un'area di 700 ettari nel Canale di Panama . È la prima volta che viene dimostrata l'utilità dell'effetto spugnoso nella protezione dell'infrastruttura in caso di temporali.

Lo studio condotto dai ricercatori ha portato all'osservazione di 450 tempeste tropicali, una quantità che ha permesso loro di confrontare i dati e riconoscere i modelli per essere in grado di dimostrare in modo affidabile che le foreste native possono salvarci dalle grandi inondazioni.

Uno dei test effettuati, in questo caso insieme a vari scienziati dell'Università del Wyoming, era la misura della quantità di acqua piovana che si muoveva attraverso le foreste, i pascoli ei pascoli abbandonati. La conclusione è molto chiara: il deflusso che si verifica durante la pioggia è minore nelle aree protette rispetto alle aree deforestate . Il Canale di Panama ha grandi interessi nella conservazione delle risorse idriche, dato che migliaia di navi transitano attraverso di esso ogni anno, rappresentando il 5% del commercio mondiale.

La foresta nativa è la rappresentazione più chiara che abbiamo di come il nostro pianeta dovrebbe apparire e funzionare. Sfortunatamente, gli esseri umani non aprono gli occhi finché un gruppo di scienziati non ci avvisa delle conseguenze che possono portarci il modo in cui ci relazioniamo con la natura .

Raccomandato
  • definizione popolare: dimissioni

    dimissioni

    La rassegnazione è un termine con diversi usi. Può essere l'accettazione passiva di una battuta d'arresto o di un problema . Ad esempio: "Con la rassegnazione, il ragazzo ha preso la sua borsa e ha lasciato la casa" , "Il giocatore ha accettato con dimissioni la misura presa dall'allenatore" , "Dopo una tale catastrofe, c'è solo spazio per la rassegnazione" . Q
  • definizione popolare: metodologia

    metodologia

    La metodologia è una parola generata da tre parole di origine greca: metà ( "oltre" ), odòs ( "modo" ) e loghi ( "studio" ). Il concetto si riferisce al piano di ricerca che consente di raggiungere determinati obiettivi nell'ambito di una scienza . Va notato che la metodologia può essere applicata anche nel campo artistico, quando viene condotta un'osservazione rigorosa. Pe
  • definizione popolare: caducifolio

    caducifolio

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine deciduo, è necessario scegliere di scoprire la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo stabilire che è una parola che deriva dal latino perché è il risultato della somma di due parole di quella lingua: -Il termine "caducus", che può essere tradotto come "cadente". -Il
  • definizione popolare: rete di dati

    rete di dati

    Prima di procedere alla determinazione del significato del termine che ora ci occupa, è importante chiarire la sua origine etimologica. Nello specifico, possiamo stabilire le seguenti informazioni a questo proposito: • Rosso, viene dal latino. Più esattamente emana dalla parola "rete", che è sinonimo di mesh. • D
  • definizione popolare: IQ

    IQ

    Il QI , noto anche come QI , è un numero derivante dall'esecuzione di una valutazione standardizzata che consente di misurare le capacità cognitive di una persona in relazione alla fascia di età. Questo risultato è abbreviato come CI o IQ , dal concetto inglese di quoziente di intelligenza . Come standard, si considera che l'IC medio in un gruppo di età è 100 . Ciò
  • definizione popolare: pastello

    pastello

    Sebbene la nozione di torta abbia diversi usi, il suo uso più frequente è legato alla cucina . Una torta è un tipo di pasta che di solito si forma con acqua, burro (detto anche burro) e farina e che può essere riempita con cibi dolci o salati. La torta deve essere cotta nel forno in modo che l'impasto (e talvolta il ripieno) non sia crudo. Ad