Definizione benvenuto

La nozione di gratitudine viene dalla parola latina gratus . Grato è un aggettivo usato per descrivere ciò che è interessante, piacevole o piacevole .

benvenuto

Ad esempio: "Vi ringrazio molto per questa festa a sorpresa, ho vissuto un momento molto piacevole", "Non ero felice di dover licenziare due lavoratori, ma era un ordine dal mio capo", "Ho un piacevole ricordo dei miei giorni a Madrid ".

Piacevole, insomma, è bello . Se una donna incontra i suoi amici al liceo e gode di una divertente nottata condividendo aneddoti, può dire che ha partecipato a un "incontro piacevole" . D'altra parte, se finisci per discutere e litigare con i tuoi vecchi compagni di classe a quella cena, non puoi qualificare la riunione nello stesso modo.

In modo simile, un uomo che ha viaggiato in un aereo che non ha affrontato alcuna contingenza meteorologica e che potrebbe dormire durante l'intero viaggio, sarà in grado di affermare di avere un "volo piacevole", a differenza di un altro soggetto che ha subito violente turbolenze e un atterraggio di emergenza sul tuo aereo.

Un cittadino ingrato o persona non grata, d'altra parte, è qualcuno che viene rifiutato da un'istituzione o da un'associazione. È un individuo considerato indesiderabile dalla sua storia, dai suoi atteggiamenti, dalle sue azioni o dalle sue espressioni: è per questo che è inteso a tenerlo lontano.

Prendiamo il caso di un leader militare condannato dalla giustizia per i crimini commessi nell'ambito del governo di fatto di cui faceva parte. Anni dopo quella condanna, un presidente costituzionale decide di perdonarlo, permettendogli di riconquistare la libertà. Quando questo soldato lascia la prigione e si prepara a tornare nella sua città natale, le autorità cittadine lo dichiarano "cittadino ingrato" per esprimere il suo ripudio.

Raccomandato
  • definizione: bioelementos

    bioelementos

    I bioelementi sono i diversi elementi chimici che una specie deve essere in grado di sviluppare normalmente. Gli elementi chimici, d'altra parte, sono tipi di materia che sono formati da atomi della stessa classe. Conosciuto anche come elementi biogenici , i bioelementi si trovano in tutti gli organismi viventi
  • definizione: dactilar

    dactilar

    Nel rivedere l' etimologia del termine dito , arriviamo alla parola greca dáktylos , che può essere tradotto come un dito . Diteggiatura, quindi, è un aggettivo che si riferisce al digitale (ciò che appartiene alle dita). Va ricordato che le dita sono le appendici articolate in cui terminano il piede e la mano dell'essere umano . Te
  • definizione: abete

    abete

    È importante conoscere, in primo luogo, l'origine etimologica di questa parola. E questo ci porta a determinare che derivi dal latino, in particolare, da "abies" - "abietis", che era quello che ai vecchi tempi veniva chiamato una specie vegetale della famiglia delle pinacee. Un abete è un albero che appartiene alla famiglia degli abietáceas o pináceas . È
  • definizione: malattia

    malattia

    La malattia è chiamata il processo e la fase in cui gli esseri viventi attraversano quando soffrono di una condizione che minaccia il loro benessere modificando la loro condizione di salute ontologica . Questa situazione può essere scatenata da molteplici ragioni, intrinseche o estrinseche all'organismo con evidenza di malattia.
  • definizione: gel

    gel

    Il gel è chiamato lo stato di una sostanza che, nella dispersione colloidale , si ispessisce o solidifica dopo un processo di coagulazione . Mentre la densità di un gel è simile a quella di un liquido, la sua struttura è simile a quella di un solido. Un gel è una soluzione colloidale : un composto che nasce dalla dissoluzione di un colloide in un fluido. Que
  • definizione: parcero

    parcero

    Se cerchiamo la parola parcero nel dizionario prodotto dalla Royal Spanish Academy (RAE) , non la troveremo. Ciò non significa, tuttavia, che il termine non sia usato. In alcuni paesi, è un concetto abbastanza popolare che viene utilizzato nel linguaggio colloquiale. L'origine del parcero è in mezzadro , nozione che è stata usata in diverse nazioni per nominare un amico, alleato o amico . At