Definizione apparato

Il concetto di apparato deriva dalla parola latina apparātus e ha molteplici usi. Il primo significato menzionato dal dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce al raggruppamento di elementi che agiscono insieme e in modo coordinato per sviluppare una funzione.

apparato

Ad esempio: "Mia nonna ha un dispositivo che impasta e cuoce il pane in pochi minuti", "Vorrei che inventassero un dispositivo capace di stirare e ordinare i vestiti automaticamente", "Il governo ha annunciato un investimento milionario in alta quota tecnologia per migliorare i servizi ospedalieri " .

Un apparato, in questo senso, è una macchina composta da diversi pezzi. Un televisore, uno scanner, un'auto, un forno a microonde e una lavatrice, tra molti altri dispositivi, possono essere considerati elettrodomestici.

Sebbene possiamo citare una lista di apparati di una portata veramente considerevole, non è la varietà in cui questo concetto si manifesta al momento, ma il peso che ha avuto nella nostra vita. Qualcosa che solo nella seconda metà del 20 ° secolo potrebbe essere un lusso che solo le famiglie più abbienti potevano permettersi, come comprare un televisore o uno stereo, si è moltiplicato in modo esponenziale e oggi non è solo normale, ma "necessario".

Alla fine del mese non è più necessario addebitare uno stipendio succoso per l'acquisto di elettrodomestici, dato che la grande concorrenza e la crescente domanda degli ultimi decenni hanno lasciato il posto alla produzione di massa, con la conseguente riduzione dei prezzi . Qualsiasi persona della classe media può accedere a una serie di dispositivi che gli consentono di godersi il suo tempo libero e facilitare i compiti tipici della manutenzione domestica, come la pulizia e la preparazione di cibo.

La caratteristica più preoccupante di questa era è che molte persone non si fermano a pensare se hanno bisogno di un dispositivo prima di acquistarlo, ma sono influenzati dai media e dalle campagne pubblicitarie invasive, che li convincono di averne bisogno Vogliono essere parte della società . Questo fenomeno attacca soprattutto i più insicuri, quegli individui che non supportano l'idea di essere giudicati non adattandosi alle imposizioni, e in questo modo il mercato si muove milioni indipendentemente dalla qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

Nel campo della biologia, l'apparato è chiamato il gruppo di organi che sono coinvolti nella stessa funzione. L' apparato respiratorio, per nominare un caso, consiste nella trachea, nei bronchi, nei polmoni e in altri organi dedicati ad assorbire l'ossigeno presente nell'aria per trasportarlo nel sangue e, contemporaneamente, espellere l'anidride carbonica dall'organismo. . Il sistema digestivo, il sistema circolatorio e il sistema riproduttivo sono altri esempi in questo stesso contesto.

Un insieme di individui o oggetti, sia fisici che simbolici, può anche essere chiamato apparato: "Il Partito nazionalista ha chiamato il suo apparato per protestare contro la decisione del governo", "Le persone non sono soddisfatte del funzionamento del sistema giudiziario ", " Il candidato ecologista si è pentito di non avere un dispositivo per sostenerlo " .

Gli strumenti utilizzati per eseguire esercizi ginnici e il dispositivo che consente di correggere i difetti del corpo di un essere umano, infine, possono essere chiamati apparati: "Mi allenavo con apparecchi", "Quando ero bambino, dovevo usare le parentesi graffe sui miei denti ". Sebbene entrambi gli esempi si riferiscono a decisioni relative all'estetica, le parentesi graffe possono essere utilizzate per raddrizzare le protesi gravemente storte e quindi evitare complicazioni che superano i limiti dell'ortodonzia.

Raccomandato
  • definizione: gentilezza

    gentilezza

    Con il termine gentilezza che ora analizzeremo in profondità, dobbiamo stabilire che ha la sua origine etimologica in latino. Nello specifico possiamo affermare che prende come punto di partenza qual è il verbo amare , che è sinonimo di "amore", e il suffisso - idad , che equivale a "qualità". La
  • definizione: benedizione

    benedizione

    Il termine benedizione deriva da una parola latina che si riferisce all'azione e all'effetto della benedizione . Questo verbo, d'altra parte, è un modo di denominare l' azione di lodare, esaltare o magnificare , di consacrare qualcosa al culto divino o di invocare la divina benedizione in favore di qualcosa o qualcuno .
  • definizione: Qena

    Qena

    La prima cosa da fare prima di scoprire il significato del termine Quena è conoscerne l'origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che deriva da una parola quechua: "kkhena", che può essere tradotto come "flauto". È uno strumento musicale a fiato, originario della regione andina. C
  • definizione: abate

    abate

    Abad è un concetto che, secondo quanto descritto nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), deriva da abba , una parola latina. Il termine allude al religioso che occupa la posizione superiore in un tipo di monastero noto come abbazia . L'abate, quindi, è il padre spirituale, leader e responsabile di un'abbazia .
  • definizione: isolamento

    isolamento

    L'isolante è qualcosa che isola . Il verbo isolare , d'altra parte, è legato alla prevenzione del passaggio o della trasmissione di suoni , calore , ecc .; lasciare qualcosa di separato dalle altre cose; rimuovere un argomento dal trattare con gli altri; o per astrarre la realtà immediata dei sensi o della mente. N
  • definizione: Polinesia

    Polinesia

    La Polinesia è una regione del continente oceanico composta da numerosi arcipelaghi. Quando il termine è scritto con una iniziale minuscola ( Polinesia ), è l' aggettivo che dà il nome a quello originario dell'area. In tal caso, puoi usare la tua versione maschile ( polinesiana ). Si dice che chi creò il nome di Polinesia fu il giurista e viaggiatore francese Charles de Brosses . Il