Definizione superiore

Superior è un aggettivo che deriva dalla parola latina superĭor e può riferirsi a un oggetto o una persona . Detto di una cosa, superiore è uno che è più alto o in un posto preminente rispetto ad un altro . Ad esempio: "Puoi raggiungermi il trapano? È sul ripiano più alto del mobile ", " Non so chi abita all'ultimo piano, ma mi dà fastidio con i suoi rumori ", " ho messo le mie mutande nel primo cassetto e lasciato le tue nel cassetto in basso " .

superiore

Detto di una persona, d'altra parte, è superiore quella che ha i subordinati in carica : "Se vuoi chiedere un giorno libero con un esame, devi parlare con il superiore", "Mi piace il lavoro, ma non vado d'accordo con i miei superiori", "Io sono il tuo superiore, devi rivolgermi a me con rispetto" .

In questo settore, ad esempio, ci imbatteremo nel termine ufficiale superiore, che viene utilizzato all'interno dell'esercito per riferirsi al capo di ogni militare. Una frase che spiegherebbe questo significato sarebbe la seguente: "Il soldato privato ricevette un ordine dal suo superiore che lo fece indossare a tutta la guardia notturna".

Superiore è anche qualcosa o qualcuno che supera le altre cose o le persone in virtù, abilità o abilità . Il concetto può essere utilizzato come sinonimo di eccellente o eccezionale : "Lionel Messi segna le differenze perché è un giocatore superiore al resto", "Questo computer offre prestazioni superiori grazie al suo microprocessore di ultima tecnologia", "Per i miei gusti, il vino di Mendoza è superiore a San Juan . "

Allo stesso modo, nell'ambito dell'insegnamento, ci sono anche termini che fanno uso della parola che stiamo analizzando. Così, per esempio, troviamo ciò che è chiamato Insegnamento Superiore. Questo è quello che deve essere realizzato dagli studenti che vogliono sviluppare una carriera o una professione specifica. In questo modo, potremmo dire che si riferisce a tutti quei gradi e gradi che esistono a livello universitario al fine di diventare avvocati, giornalisti, medici o ingegneri, per esempio.

Per la geografia, un luogo più alto si trova nella parte superiore di un bacino fluviale, differenziandosi dai siti che appaiono nella parte inferiore dello stesso bacino.

Nell'ambito dell'Astronomia, dovremmo anche evidenziare l'esistenza di una serie di espressioni e parole che fanno uso del termine che ora ci occupa. In particolare, questi sono due dei più importanti:
• Meridiano superiore, che è tutto quel semicerchio che attraversa quello che è lo zenit dell'osservatore corrispondente e ha la particolarità che il suo diametro è quello corrispondente alla distanza tra un polo e un altro
• Pianeta superiore. Questo può essere usato per definire, per esempio, Marte e che possiamo determinare che si riferisce a tutto il pianeta che è più lontano dal Sole rispetto alla Terra e ha un'orbita maggiore della stessa.

La biologia, d'altra parte, nomina come superiore gli esseri viventi più evoluti e con l'organizzazione più complessa.

Raccomandato
  • definizione: contesa

    contesa

    L'etimologia dell'asserzione si riferisce alla parola latina asseveratio . Il concetto è usato per nominare l' atto e il risultato di affermazione : confermare o ratificare ciò che è espresso. Ad esempio: "L'affermazione del vice ufficiale ha sorpreso il resto dei legislatori" , "L'allenatore ha negato l'affermazione del presidente del club" , "Penso che sia una dichiarazione sfortunata dal momento che causa maggiore preoccupazione nei cittadini" . S
  • definizione: zooplancton

    zooplancton

    Lo zooplancton è il plancton formato principalmente da specie animali , che possono essere presenti nell'acqua dolce o nel mare . Tenendo conto di questa definizione, è essenziale sapere qual è il plancton per capire la nozione. Il plancton è chiamato il raggruppamento di organismi molto piccoli che si muovono passivamente attraverso l' acqua , cioè galleggianti. Que
  • definizione: derivato

    derivato

    Dal derivato latino, derivativo è un termine che può essere usato come sostantivo o come aggettivo. Nel primo caso, è una nozione di matematica che definisce il valore limite del collegamento tra l'aumento del valore di una funzione e l'aumento della variabile indipendente . La derivata, quindi, rappresenta il modo in cui una funzione viene modificata poiché il suo input registra anche le alterazioni. Ne
  • definizione: delimitazione

    delimitazione

    La delimitazione è l' azione e l'effetto della delimitazione . Questo verbo si riferisce alla determinazione dei limiti di qualcosa. Ad esempio: "La delimitazione del confine era causa di conflitto tra i due Paesi" , "Il manager di un'azienda deve investire tempo nella delimitazione delle funzioni di ciascun dipendente, per evitare frizioni e incomprensioni" , "Non ho ancora fatto la delimitazione del campo " .
  • definizione: puntata

    puntata

    Un paletto è un bastone che ha una fine tagliente . Grazie a questa particolarità, è un elemento con diversi usi, dal momento che può scavare nel terreno. Le poste in gioco servono a riparare una tenda o una tenda . Quando inchiodi la posta, puoi ancorare le corde che sollevano la struttura. Ad esempio: "Non perdere la posta in gioco mentre monti la tenda" , "Questo tipo di tenda richiede sei puntate" , "Nonostante la posta in gioco, il rifugio è finito a volare a causa dei forti venti" . Nel
  • definizione: deissi

    deissi

    Il deixis , che può anche essere indicato come deixis , è un termine che viene dalla lingua greca e viene usato in linguistica . Il deix è l' indicazione che viene specificata attraverso componenti (chiamati deittici ) che si riferiscono a un soggetto, una cosa, un tempo o un luogo. Il deix, quindi, è collegato a quei termini che sono usati per indicare diversi elementi, che possono essere presenti in un'altra parte di un messaggio o apparire in memoria . &q