Definizione equilibrio

Dal latino aequilibrum, il termine equilibrio si riferisce allo stato di un corpo quando le forze opposte che agiscono su di esso si compensano e si distruggono a vicenda.

equilibrio

È noto come equilibrio, d'altra parte, la situazione in cui un corpo è quando, nonostante abbia poca base di appoggio, riesce a rimanere senza cadere . Ad esempio: "Non riesco a credere a come la bottiglia sia bilanciata e non sia caduta nonostante sia stata sostenuta da un tavolo così debole", "Pedro ha camminato sulla sporgenza, ha perso l'equilibrio ed è caduto nel vuoto" .

In questo senso, dobbiamo sottolineare che esiste una professione artistica che ruota proprio attorno a ciò. Ci riferiamo al funambolo, che è un artista del mondo del circo che si dedica all'esecuzione di esercizi molto complessi in equilibrio su un filo che è posto a diversi metri di altezza.

Allo stesso modo, non dobbiamo dimenticare che il termine che ci riguarda è anche molto importante nel mondo dello sport. Quindi, c'è quello che è noto come un raggio di equilibrio. Questo è un dispositivo che diventa una parte fondamentale della ginnastica artistica.

In particolare, è una barra di legno che ha un'altezza di circa un metro di altezza, che misura circa cinque metri di lunghezza ed è larga 1 decimetro, nel caso della ginnastica ritmica femminile. In esso gli atleti per un tempo massimo di 90 secondi devono eseguire una serie di esercizi con cui il loro equilibrio è chiaro.

Elementi di volo, un salto, una serie acrobatica, un turno e una serie mista sono gli esercizi che sono specificatamente chiesti per affrontare questo dispositivo nelle competizioni sportive.

Due pesi uguali e controbilanciati o due corpi in contrappeso sono anche in equilibrio: "Per favore, prova a prendere le borse dall'altra parte della barca per distribuire il peso e promuovere l'equilibrio", "Devo posizionare delle pietre sul lato sinistro del modello in modo che le cose siano in equilibrio " .

In molte aree della nostra società attuale viene anche usato il termine equilibrio. Quindi, per esempio, la politica di solito parla di quale sarebbe l'equilibrio di potere, che è usato per riflettere sul fatto che diversi paesi cercano di mantenere un buon rapporto con il resto degli stati nell'ambito della politica internazionale con il chiaro obiettivo che nessuno di loro ha il massimo potere sugli altri.

In senso simbolico, l'equilibrio si riferisce all'armonia tra cose diverse, moderazione, equanimità, buon senso nei giudizi e atti di temporizzazione. La persona che agisce con equilibrio riesce a viaggiare attraverso percorsi diversi senza cadere, cioè senza perdere il controllo o farsi male.

"Certe notti esco per divertirmi ma in altri preferisco stare a riposo: devo bilanciare per non trascurare nessun aspetto della mia vita" è una frase che un giovane può dire quando commenta come riesce a combinare divertimento e responsabilità.

"Pensa che non dovrei mai lasciare questo lavoro e voglio lasciare domani: la cosa migliore sarà trovare un equilibrio tra le due posizioni" è un altro esempio dell'uso di questo concetto.

Raccomandato
  • definizione: PEMEX

    PEMEX

    PEMEX è l'acronimo che identifica Petróleos Mexicanos , una società creata nel 1938 dopo l'espropriazione e la nazionalizzazione delle attività delle compagnie petrolifere straniere che operano in Messico . Questa decisione è stata presa dal presidente Lázaro Cárdenas del Río , in seguito allo scoppio di un conflitto tra i lavoratori del settore e le aziende. PEMEX
  • definizione: fine

    fine

    La nozione di estremo viene dalla parola latina extrēmus . Il termine permette di riferirsi a una cosa che è nel suo grado più intenso o elevato . Ad esempio: "Abbiamo dovuto sopportare temperature estreme in cima alla montagna " , "La violenza estrema ha conquistato la società" . In
  • definizione: nemico

    nemico

    Il nemico può funzionare come un aggettivo e come un nome che viene usato per indicare qualcosa o qualcuno che è contrario o antagonista a se stesso o al proprio . L' inimicizia nasce da un disaccordo estremo e intollerante tra persone o entità di diverso tipo. Ad esempio: "Iran e Israele sono due paesi nemici che non riescono mai ad essere d'accordo" , "L'attacco alla casa del datore di lavoro era opera di qualche nemico" , "Il dentista è il mio nemico, non lo vedrei mai" , "Questa escursione Sembra organizzato dal nemico: ci hanno portato nei pos
  • definizione: volumetria

    volumetria

    La volumetria è il processo che consente di misurare e determinare i volumi . Il volume , d'altra parte, è la grandezza che indica l'estensione di qualcosa in altezza, larghezza e lunghezza, avendo come unità il metro cubo . La nozione è anche usata per nominare l' insieme di queste misurazioni . In
  • definizione: agricoltura intensiva

    agricoltura intensiva

    L'agricoltura è l'insieme di compiti che coinvolgono la coltivazione e la coltivazione della terra per ottenere cibo e diverse materie prime che vengono utilizzate nei più svariati processi di produzione. Intensivo , d'altra parte, è un aggettivo che allude a ciò che viene eseguito con un'intensità o energia maggiore del solito . L&#
  • definizione: ufficio

    ufficio

    Bureau è una parola francese che non si trova nel dizionario del RAE . Il termine accettato nella nostra lingua che ha come origine etimologica la parola francese di cui sopra è bureau . L'idea di ufficio è spesso usata per nominare l' organismo incaricato di dirigere un gruppo politico o di altro tipo . L