Definizione gerundio

La parola latina gerundium arrivò in spagnolo come un gerundio . Questo termine è usato nel campo della grammatica per nominare una forma impersonale del verbo che, nella nostra lingua, finisce in -ndo .

gerundio

I gerundi, a seconda del contesto, possono produrre una perifrasi verbale o acquisire un carattere avverbiale . La perifrasi verbale è un'unità predicativa che è formata da un verbo ausiliare in una forma personale insieme a un verbo che non è assistito personalmente. Ad esempio: "Il nonno sta mangiando", "Ci ho pensato" .

Un avverbio, in quanto, è una parola con elementi tonici e invariabili che di solito hanno un significato lessicale e che possono modificare il significato di altre parole. Il gerundo con carattere avverbiale allude a azioni che sono state sviluppate durante o prima dell'azione dell'altro verbo: "Manuel è intrattenuto giocando con le sue bambole" ( "intrattenere" e "giocare" sono sviluppati contemporaneamente), "Sforzandosi duramente, il mio la figlia ha comprato una casa " (prima ha " provato " e poi " comprato " ).

Si può dire che un geranio ottiene il suo riferimento personale e temporale dall'altro verbo con cui appare. Quando il gerundio è creato dal gerundo di avere e il participio di un altro verbo coniugato, parliamo di gerunda composto : "Avendo firmato il contratto, non dovremmo avere alcun inconveniente" ( "aver firmato" è un gerundo composto).

La Royal Spanish Academy ( RAE ), d'altra parte, riconosce nel suo dizionario l'espressione colloquiale "che è gerundio", usata in Spagna per incoraggiare qualcuno a fare immediatamente ciò che il verbo precedente esprime nella forma di un gerundio: "Chiarire, che è gerundio: dimmi esattamente quello che tua madre ha detto di me . "

Raccomandato
  • definizione: autocrazia

    autocrazia

    Il termine autarchia ha due diverse radici etimologiche, entrambe derivanti dalla lingua greca. Da un lato, l'autarchia può derivare da autarchía , un concetto che si traduce come "potere totale" . D'altra parte, la nozione può originarsi in autarchia : "autosufficienza" . L
  • definizione: hematosis

    hematosis

    La nozione di ematosi deriva dalla parola greca haimátōsis . Il termine si riferisce al processo che consente di ossigenare il sangue . Attraverso l'ematosi, si sviluppa uno scambio gassoso tra il sangue dell'essere vivente e l'ambiente esterno che rende possibile l'espulsione dell'anidride carbonica e la fissazione dell'ossigeno attraverso la respirazione.
  • definizione: energia meccanica

    energia meccanica

    Si dice che l'energia è il potere di generare una trasformazione o un movimento in una determinata cosa. Il concetto si riferisce anche alla risorsa che, grazie alla tecnologia , può avere applicazioni industriali. La meccanica , d'altra parte, comprende tutte quelle cose che funzionano con l'azione di un meccanismo o di un meccanismo.
  • definizione: differenza

    differenza

    La differenza è la qualità che consente di distinguere qualcosa da qualcos'altro . Il termine, che deriva dal latino differentia , può essere usato per indicare la varietà di cose della stessa specie . Ad esempio: "La principale differenza tra i due modelli è che la prima macchina consuma più carburante" , "Al di là del prezzo, è molto difficile trovare differenze tra questi due telefoni, il che dimostra la loro mancanza di autenticità" , "Non c'è differenza tra andare fare la spesa ora o dopo pranzo " . La diffe
  • definizione: ambizione

    ambizione

    Il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) definisce l' ambizione come il desiderio di ottenere potere , ricchezza o fama . Il termine deriva dal latino ambitĭo e può essere usato positivamente o in senso negativo. L'ambizione è considerata salutare quando promuove l'azione e lo sviluppo di progetti . L
  • definizione: parafrasi

    parafrasi

    La prima cosa importante che deve essere fatta per stabilire il significato del termine parafrasi è determinare la sua origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che emana dal greco. In particolare, la parola "parafrasi", che è il risultato della somma dei seguenti componenti: • "Para", che può essere tradotto come "accanto a". • &