Definizione giaguaro

La radice etimologica del giaguaro si trova in yaguará, una parola della lingua Tupi. Il termine consente di nominare un animale appartenente alla famiglia felina o felina che abita il continente americano.

giaguaro

Panthera onca è il nome scientifico del giaguaro, noto anche come yaguar, jaguareté o yaguareté . Di pelo giallastro con macchie nere, può raggiungere gli 80 centimetri di altezza e avere una lunghezza di fino a due metri, essendo il terzo felino più grande del pianeta dietro la tigre e il leone .

Il giaguaro vive principalmente in foreste umide di grande densità, sebbene possa adattarsi anche ad altri tipi di terreni, in particolare boschivi. È una specie solitaria e territoriale.

I giaguari sono carnivori e cacciano con agguati. Di solito si nutrono di tapiri, capibara, cervi e altri animali e sono persino in grado di cacciare gli alligatori. È comune mordere la loro preda direttamente sulla testa, attraversando il cranio con i denti per raggiungere il cervello.

Secondo l' Unione internazionale per la conservazione della natura ( IUCN ), il giaguaro è una specie quasi in pericolo: se la sua popolazione diminuisce, potrebbe essere a rischio di estinzione. Ciò è dovuto alla distruzione del loro habitat da parte dell'essere umano .

Jaguar, d'altra parte, è il nome di un marchio di auto di lusso. È stata fondata nel 1922 in Inghilterra e attualmente fa parte del gruppo indiano Tata Motors .

Una squadra di calcio della prima divisione messicana ( Jaguares de Chiapas ), un'altra della prima divisione colombiana ( Jaguares de Córdoba ), una squadra argentina professionista che compete nel Super Rugby ( Jaguares ) e in una famosa rock band del Messico ( Jaguares anche portare questa denominazione.

Raccomandato
  • definizione popolare: comunicazione

    comunicazione

    Un primo approccio alla definizione della comunicazione può essere fatto dalla sua etimologia. La parola deriva dal latino communicare , che significa "condividere qualcosa, mettere in comune". Pertanto, la comunicazione è un fenomeno inerente alla relazione che gli esseri viventi mantengono quando sono in un gruppo.
  • definizione popolare: canto

    canto

    Il concetto di canto , che deriva dalla parola latina cantus , si riferisce all'atto e alla conseguenza del canto : questa azione , che può essere sviluppata da un essere umano o da un animale, consiste nel generare suoni che sono melodiosi e, in generale, piacevoli nelle orecchie delle persone.
  • definizione popolare: Lingua spagnola

    Lingua spagnola

    La lingua è un termine che ha diversi usi. In questo caso, siamo interessati alla definizione che si riferisce al linguaggio (il sistema di comunicazione verbale o gestuale tipico di una comunità umana). Si può parlare della lingua madre (la prima lingua che una persona apprende) o del linguaggio naturale (la forma del linguaggio umano, che, per scopi comunicativi, è dotata di sintassi e obbedisce ai principi di ottimizzazione ed economia), tra le altre nozioni. Lo
  • definizione popolare: RAID

    RAID

    Raid è un termine che viene dall'inglese e può essere usato per nominare un certo raid o una sfida . Il concetto è usato nel campo sportivo in riferimento a una competizione di resistenza , che comporta viaggi molto lunghi. L'idea dell'avventura è usata per descrivere una gara in cui i partecipanti devono combinare diverse discipline . Un
  • definizione popolare: ausiliario

    ausiliario

    Dalla parola latina auxiliāris , ausiliare è un termine usato per descrivere ciò che aiuta . L' azione di ausiliari, d'altra parte, consiste nel fornire collaborazione o qualche tipo di assistenza . L'ausiliare, quindi, può apparire come un aggettivo o come un verbo . Ad esempio: "Abbiamo un posto vacante come assistente amministrativo: se sei interessato, puoi lasciare il tuo curriculum vitae alla reception" , "Puoi andare ad aiutare mia madre? Pe
  • definizione popolare: muro

    muro

    Un muro è un muro costruito con uno scopo difensivo . Il suo obiettivo è proteggere uno spazio o un territorio specifico. Ad esempio: "L'ultimo imperatore di questa dinastia fu colui che decise di costruire un muro per prendersi cura delle fertili terre della regione" , "Per proteggere il castello, il re costruì un muro alto tre metri" , "Dicono che questo muro può Guardati dalla luna . &q