Definizione latitudine

Il concetto di latitudine è usato frequentemente in geografia e astronomia . Per la prima scienza, consente di identificare la distanza che separa un punto dalla superficie della Terra dall'Equatore, calcolata ed espressa in gradi sessagesimali di meridiano.

latitudine

Si può dire che, in questo senso, la latitudine è il percorso angolare che separa l'Ecuador da qualsiasi punto terrestre . Tale misura viene effettuata tenendo conto del meridiano a cui corrisponde il punto angolare. Va ricordato che i meridiani sono i cerchi massimi della sfera della Terra che attraversano i poli, individuati come linee immaginarie che consentono di stabilire il programma.

Secondo l' emisfero in questione, è possibile parlare di latitudine nord o latitudine sud . Per indicare a quale emisfero corrispondono le coordinate, la latitudine può includere una specifica con lettere ( "N" o "S", da Nord o Sud ) o con segni ( "+" nel caso del Nord e "-", dal Sud ).

Se qualcuno vuole esprimere che un punto è a 28 gradi in latitudine nord, ad esempio, indicherà quanto segue: 28º N o + 28º . D'altra parte, se l'intenzione è di indicare qualcosa che si trova a 12 gradi in latitudine sud, il modo corretto di esprimerlo sarà 12º o -12º .

Sul nostro pianeta, il clima di una particolare regione è collegato in parte alla sua latitudine . Ad esempio, le città che sono molto vicine all'equatore hanno le temperature più alte e, contrariamente, più lontano si va da quella latitudine, più il clima è freddo, proprio come i poli, che sono i punti più lontani dell'equatore. Per uno studio più dettagliato delle questioni climatiche e delle caratteristiche di ciascuna regione, è stata stabilita una divisione in tre zone latitudinali di grande ampiezza, che sono le seguenti:

* l'intertropicale : che è anche conosciuto come caldo, tropicale o torrido, ed è nel mezzo del Tropico del Cancro e del Capricorno. Lì i raggi del sole colpiscono perpendicolarmente durante tutto l'anno, per cui le loro temperature sono molto alte e sono molto favorevoli per la formazione di foreste, deserti e savane. Un chiaro esempio di un paese situato in questa zona è la Colombia;

* il temperato : in questo caso, possiamo stabilire una suddivisione, prendendo in considerazione da una parte l'area del Nord e dall'altra quella del Sud; entrambi si trovano tra i cerchi polari e i tropici, ma il primo si trova tra il circolo polare artico e il Tropico del Cancro e il secondo, tra il circolo antartico e il Tropico del Capricorno. In queste regioni, dove è comune trovare un deserto, un prato o una foresta, i raggi del sole sono proiettati con una certa inclinazione, che ha un clima più moderato e moderato, che rende possibile differenziare le stagioni dell'anno in modo più chiaro che in il caso precedente;

* il polare : qui si può anche distinguere tra la zona polare del Nord, situata nello stesso polo artico, e quella del Sud, nel polo antartico. In queste regioni, il sole non influisce intensamente in qualsiasi momento dell'anno, il che spiega perché la sua temperatura non è mai calda.

All'interno del campo astronomico, d'altra parte, il concetto di latitudine consiste nella distanza che viene riconosciuta a partire dall'eclittica in qualsiasi punto situato nella sfera celeste verso un polo. Questa distanza è indicata in gradi.

Altri usi del termine si riferiscono all'estensione di una provincia, località, distretto o regno, e alla dimensione più piccola dei 2 che si osservano in figure con facce piatte.

Raccomandato
  • definizione: proattività

    proattività

    Nel Dizionario della Reale Accademia Spagnola non appare il concetto di proattività, forse perché è un termine moderno che ancora non gode di piena accettazione tra gli studiosi della nostra lingua. In ogni caso, è un concetto che tutti abbiamo ascoltato da tempo e che sta diventando sempre più importante nelle nostre società, ecco perché è necessario definirlo. La pro
  • definizione: descrizione letteraria

    descrizione letteraria

    Per capire a cosa si riferisce la nozione di descrizione letteraria , è conveniente analizzare i due termini che compongono l'espressione. Un'enumerazione dettagliata delle caratteristiche di qualcosa o qualcuno è chiamata descrizione . Il letterario , d'altra parte, è quello legato alla letteratura : l'arte sviluppata attraverso l'uso del linguaggio. U
  • definizione: punti collineari

    punti collineari

    Il punto è una nozione che può riferirsi a diverse questioni: un segno, un cerchio, un luogo, un argomento o un'unità di punteggio sono punti. Collinear , d'altra parte, è usato per descrivere due o più elementi che sono nella stessa linea . La nozione di punti collineari appare in geometria per riferirsi ai punti che si trovano sulla stessa linea . Per
  • definizione: impresa

    impresa

    Il verbo incursionar ha due grandi usi secondo quanto indicato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario. Il primo significato si riferisce allo sviluppo di un'offensiva militare . Ad esempio: "Prima della morte del leader nemico, gli Etruschi decisero di avventurarsi oltre il fiume Po per provare a conquistare nuove terre" , "Il nostro paese non avrebbe mai dovuto penetrare in un'area che non conosceva per affrontare un avversario molto più potente" , "Il generale ha detto che l'esercito non ha intenzione di entrare nel continente africano"
  • definizione: Unni

    Unni

    Gli Unni erano membri di un popolo mongoloide che, nel quinto secolo , dominava la regione tra i fiumi Danubio e Volga . Anche se la sua origine non è chiara, si ritiene che siano emersi nel continente asiatico e parlavano una lingua altaica. Nomadi , gli Unni furono installati in capanne, dedicandosi principalmente alla caccia e al ranch di bestiame.
  • definizione: scaldabagno

    scaldabagno

    La parola islandese geysir venne in inglese come geyser , che nella nostra lingua portò al geyser . Questa è chiamata una fonte termica da cui emanano periodicamente vapore e acqua calda. Si stima che ci siano circa mille geyser in tutto il mondo. Affinché queste strutture sorgano, devono verificarsi determinate condizioni idrogeologiche. L