Definizione traccia

Vestigio deriva dalla parola latina vestigĭum . Il termine ha diversi significati ed è usato per nominare pezzi, resti o tracce di qualcosa, sia fisico che simbolico.

traccia

Ad esempio: "Le vestigia inca possono essere viste in buona parte del Sud America", "Non ci sono più tracce di dominio inglese nella città", "Nessuna traccia suggerisce che, in questa casa, ci fu un terribile omicidio", " Non ci sono tracce della sua passata tossicodipendenza . "

Una traccia è anche un'indicazione che permette di avanzare con un'indagine o di arrivare a una scoperta attraverso un'inferenza: "Gli esperti hanno trovato vestigia nel campo che hanno permesso di rinforzare la loro ipotesi", "La loro presenza nello stadio è una traccia sulla loro possibili assunzioni che hanno scatenato un'ondata di voci " .

In questo senso, e per quanto riguarda il significato di cui sopra, possiamo stabilire che il termine con cui abbiamo a che fare viene usato molto spesso nel campo della criminologia. In questa scienza, che è responsabile dello studio sia delle cause che delle diverse circostanze che circondano un crimine, oltre ad analizzare la personalità dei criminali che hanno compiuto, il concetto citato è usato per riferirsi a tutto quel materiale che è suscettibile di essere collegato all'atto criminale.

È importante stabilire la sfumatura che all'inizio con questa traccia non c'è la certezza assoluta che sia totalmente e assolutamente legata alla sopra menzionata violazione della legge, ma una volta stabilito che lo è, passa dall'essere una semplice traccia al divenire in ciò che è una prova. Questo può essere definito come una certezza manifesta di cui è impossibile dubitare.

Il concetto di vestigia può essere usato come sinonimo di impronta (il segno che il piede di un animale o il piede di un essere umano lascia sul terreno): "Le vestigia sul campo permettono di dedurre che le mucche sono state attaccate da un puma o altro felino di grandi dimensioni ", " Il vento ha cancellato le vestigia che, con la sua lunga camminata, aveva lasciato sulla spiaggia " .

Le vestigia sono, in breve, ciò che ci consente di ricostruire qualcosa del passato . Può essere un edificio o un'altra cosa materiale (come nel caso delle rovine che permettono di sapere come vivevano le civiltà passate) o di segnali dai quali si può iniziare a capire qualcosa di astratto o simbolico (un certo tono di voce che trasmette angoscia) .

Così, ad esempio, nella città messicana di Mérida, nello stato dello Yucatán, troviamo una moltitudine di vestigia archeologiche che testimoniano e provano l'esistenza della ben nota cultura maya. Nello specifico, in questa città ci sono resti dello stesso periodo sia classici che postclassici.

Tra questi dovremmo evidenziare sculture in pietra con diverse forme e decorazioni, sculture di diversi tipi come il caso di El Moro Muza o insediamenti come il Chen-Hó, situato nel Parque Recreativo Oriente, o Dzoyilá, che si trova nelle vicinanze. a ciò che è il parco Kukulkan.

Raccomandato
  • definizione popolare: mercantilismo

    mercantilismo

    Determinare l'origine etimologica del termine mercantilismo è la prima cosa che faremo prima di entrare pienamente nell'analisi del suo significato. In particolare, dovremmo dire che è una parola che viene dal latino, e più precisamente è il risultato della somma delle seguenti componenti latine: "mercari", che è sinonimo di "commercio"; "-Il", che indica una "qualità" e il suffisso "-ism", che equivale a "sistema". Il m
  • definizione popolare: cubismo

    cubismo

    Il cubismo è una teoria scolastica e estetica delle arti plastiche e del design. È caratterizzato dall'uso di forme geometriche , come cubi, triangoli e rettangoli. Il movimento è nato in Francia e ha avuto il suo periodo di massimo splendore tra il 1907 e il 1914 . Il termine cubismo deriva dalla parola francese cubismo , proposta dal critico Louis Vauxcelles . Q
  • definizione popolare: equazione

    equazione

    Secondo gli esperti di Matematica , un'equazione (concetto derivato dal latino aequatio ) è un'eguaglianza in cui almeno uno sconosciuto sembra richiedere la divulgazione da parte della persona che risolve l'esercizio. È noto come membri di ciascuna delle espressioni algebriche che consentono di conoscere i dati (cioè i valori già noti) e gli incogniti (i valori che non sono stati scoperti) collegati attraverso varie operazioni matematiche. Va
  • definizione popolare: fregio

    fregio

    L'idea del fregio è utilizzata nelle aree della decorazione e dell'architettura . Si chiama fregio alla striscia che è dipinta nella parte inferiore di un muro, in un colore diverso dal resto della superficie. Il fregio può anche essere creato con carta, marmo, legno o altro materiale. In questo senso, il fregio è un rivestimento o una finitura . Qu
  • definizione popolare: audace

    audace

    L'audacia è senza paura , audacia o incoscienza che riflette il comportamento di una persona . Il soggetto che agisce con audacia riceve la qualifica di audace . Ad esempio: "Quando è scoppiato l'incendio, il ragazzo ha avuto l'audacia di camminare per la casa per salvare il suo gatto" , "Dire qualcosa del genere al proprietario dell'azienda è una vera audacia" , "Con la sua caratteristica audacia, l'attaccante sbilanciato la partita quando si entra nella seconda metà " . Il
  • definizione popolare: allitterazione

    allitterazione

    Il latino è la lingua in cui si trova l'origine etimologica della parola allitterazione che ora ci occupa. Quindi, possiamo stabilire che è un termine composto da tre parti chiaramente differenziate: il prefisso annuncio che significa "verso", la parola littera che può essere tradotta come lettera e il suffisso -ción che viene determinato come "azione ed effetto" . L&