Definizione governare

La definizione di toelettatura non compare nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Tuttavia, è molto importante sapere a cosa si riferisce questo concetto poiché è legato alla sicurezza e all'integrità di bambini e adolescenti.

Preparando Si chiama grooming to virtual harassment sessuale che viene fatto a un minorenne . Queste sono azioni intenzionali sviluppate da un adulto per stabilire un legame con un minore con un'intenzione sessuale .

L'adulto, in questo contesto, sviluppa un comportamento che mira a raggiungere un'amicizia virtuale con il bambino, sia attraverso Internet, il cellulare (cellulare) o un altro strumento tecnologico. Con questo obiettivo, può simulare che è anche minorenne. Una volta stabilito il legame emotivo con la vittima, il molestatore inizia a violare la privacy del bambino e può ottenere i propri dati personali e persino le informazioni di contatto.

Lo scopo del grooming è di solito ottenere immagini del bambino senza vestiti o sviluppando qualche tipo di atto sessuale. Con questo materiale in suo possesso, il molestatore può ricattarlo per ottenere più immagini o addirittura per costringerlo ad avere un incontro fisico, facendo sì che la toelettatura (virtuale) vada verso l'abuso sessuale (reale, fisico).

Ciò significa che il grooming è associato alla pedofilia o alla pedofilia . Può anche essere effettuato per introdurre il bambino nella pornografia o in una rete di prostituzione .

Per prevenire la toelettatura, i genitori e i tutori dei bambini dovrebbero insegnare loro a non pubblicare foto o informazioni personali; non accettare mai messaggi o materiale con contenuti sessuali; E non aggiungere estranei come contatti nei social network . Inoltre, gli esperti raccomandano che i bambini utilizzino computer (computer) che si trovano in spazi comuni o in transito della casa.

Raccomandato
  • definizione: bioelementos

    bioelementos

    I bioelementi sono i diversi elementi chimici che una specie deve essere in grado di sviluppare normalmente. Gli elementi chimici, d'altra parte, sono tipi di materia che sono formati da atomi della stessa classe. Conosciuto anche come elementi biogenici , i bioelementi si trovano in tutti gli organismi viventi
  • definizione: dactilar

    dactilar

    Nel rivedere l' etimologia del termine dito , arriviamo alla parola greca dáktylos , che può essere tradotto come un dito . Diteggiatura, quindi, è un aggettivo che si riferisce al digitale (ciò che appartiene alle dita). Va ricordato che le dita sono le appendici articolate in cui terminano il piede e la mano dell'essere umano . Te
  • definizione: abete

    abete

    È importante conoscere, in primo luogo, l'origine etimologica di questa parola. E questo ci porta a determinare che derivi dal latino, in particolare, da "abies" - "abietis", che era quello che ai vecchi tempi veniva chiamato una specie vegetale della famiglia delle pinacee. Un abete è un albero che appartiene alla famiglia degli abietáceas o pináceas . È
  • definizione: malattia

    malattia

    La malattia è chiamata il processo e la fase in cui gli esseri viventi attraversano quando soffrono di una condizione che minaccia il loro benessere modificando la loro condizione di salute ontologica . Questa situazione può essere scatenata da molteplici ragioni, intrinseche o estrinseche all'organismo con evidenza di malattia.
  • definizione: gel

    gel

    Il gel è chiamato lo stato di una sostanza che, nella dispersione colloidale , si ispessisce o solidifica dopo un processo di coagulazione . Mentre la densità di un gel è simile a quella di un liquido, la sua struttura è simile a quella di un solido. Un gel è una soluzione colloidale : un composto che nasce dalla dissoluzione di un colloide in un fluido. Que
  • definizione: parcero

    parcero

    Se cerchiamo la parola parcero nel dizionario prodotto dalla Royal Spanish Academy (RAE) , non la troveremo. Ciò non significa, tuttavia, che il termine non sia usato. In alcuni paesi, è un concetto abbastanza popolare che viene utilizzato nel linguaggio colloquiale. L'origine del parcero è in mezzadro , nozione che è stata usata in diverse nazioni per nominare un amico, alleato o amico . At