Definizione parossismo

La nozione di parossismo, che viene dalla lingua greca, si riferisce ad un'esagerazione di qualcosa . Il concetto è spesso usato in riferimento all'espressione infiammata di un'opinione o sentimento, sebbene appaia anche nel campo della medicina (intesa come manifestazione violenta di una malattia ).

Conosciuto anche come isteria femminile, il parossismo isterico era una malattia che la medicina occidentale aveva diagnosticato fino alla seconda metà del diciannovesimo secolo. Durante l'era vittoriana, questo disturbo era associato a un gran numero di sintomi, come difficoltà di sonno, svenimento, ritenzione di liquidi, spasmi muscolari, pesantezza nell'addome, irritabilità, mal di testa intenso, atteggiamenti conflittuali, perdita di appetito e mancanza di respiro.

Il trattamento ricevuto dai pazienti diagnosticati con questa presunta malattia era chiamato massaggio pelvico e consisteva nella stimolazione dei genitali da parte del medico fino a quando non raggiungevano l'orgasmo, che all'epoca era noto come parossismo isterico, credendo che il desiderio La repressione sessuale era un'anomalia. Tuttavia, questo ha semplicemente risposto che il ruolo delle donne era ridotto alla riproduzione, senza spazio per il piacere che è attualmente associato alle relazioni sessuali. Un'altra delle normali procedure per il trattamento dell'isteria femminile era il lavaggio vaginale.

Sigmund Freud studiò il parossismo isterico e cominciò così a vedere l'esistenza dell'inconscio, oltre alla coscienza già conosciuta, e giunse alla conclusione che questa malattia si manifestava come risposta a un trauma che era stato represso in questo piano che non era stato accesso volontario, che è emerso senza rimedio attraverso attacchi che sembravano inspiegabili. Questi ragionamenti basati sulle conseguenze dell'insoddisfazione sessuale erano le basi dell'attuale psicoanalisi.

A metà del diciannovesimo secolo, a molte donne fu diagnosticata un'isteria femminile, e ciò era dovuto alla mancanza di precisione dei sintomi associati a questa malattia; praticamente, qualsiasi disagio sofferto da una donna potrebbe dar luogo alle cure sopra menzionate. Curiosamente, l'invenzione del vibratore avvenne nell'anno 1870 e raggiunse il mercato alla fine del secolo, un decennio prima dell'aspirapolvere e del ferro . Lungi dall'essere un tabù, come ora, questo dispositivo appariva normalmente nei cataloghi di elettrodomestici dei primi del '900.

Raccomandato
  • definizione: valvola

    valvola

    La valvola deriva dalla parola latina valvŭla , che è il diminutivo del termine valva (cioè "porta" ). La valvola è il dispositivo che consente la regolazione o il controllo di un flusso specifico di gas , liquidi o altre sostanze. Attraverso una valvola, è possibile consentire o interrompere il passaggio di qualcosa grazie a un pezzo che si muove per rilasciare o bloccare un condotto. Le
  • definizione: controparte

    controparte

    Omologo è un concetto che deriva dal latino omologo , anche se la sua origine etimologica più lontana si trova nella lingua greca. È un aggettivo che si riferisce a ciò che ha omologia . L'omologia , d'altra parte, è un tipo di relazione che può verificarsi in aree diverse e che implica una parità o somiglianza. Due p
  • definizione: discendente

    discendente

    Discendente è qualsiasi persona che discende da un altro , come un nipote o un bambino. Il concetto è associato alla nozione di parentela (la relazione di sangue o unione in virtù della legge ). Se consideriamo il caso di un individuo, è noto come ascendente di quelle generazioni della sua famiglia che hanno preceduto il suo arrivo nel mondo. I
  • definizione: decimo

    decimo

    La parola latina decĭmus arrivò al decimo o decimo cono spagnolo. Questo è ciò che viene chiamato ciò che continua nell'ordine del nono . Ad esempio: "Il pilota tedesco ha concluso la gara in decima posizione" , "La decima edizione della fiera internazionale del libro si svolgerà durante il prossimo mese di agosto" , "È la decima volta che ti dico: ordina il tuo quarto o non ti darò il permesso di frequentare il ballo . "
  • definizione: scasso

    scasso

    Trespassing è l' atto e il risultato della pavimentazione . Questo verbo può riferirsi a fare qualcosa di semplice; superare un problema; o per entrare in una casa con un ordine del tribunale. Ad esempio: "Per il livellamento del terreno useremo diverse macchine che il comune ci ha dato" , "Con la sconfitta della classifica numero uno e l'infortunio del tennista svedese, il giovane giocatore asiatico è stato trovato con la rottura del suo percorso verso la fine " , " Nel raid condotto nella casa dell'imputato, la polizia ha trovato due armi da fuoco " .
  • definizione: biogas

    biogas

    Il gas è chiamato biogas ottenuto dalla decomposizione dei rifiuti organici da parte di anaerobici (cioè senza ossigeno). Questo processo è sviluppato dai batteri. Il biogas, quindi, è un combustibile generato dalla degradazione delle sostanze organiche . La decomposizione anaerobica che i microrganismi producono consente di produrre biocarburanti con il trattamento di rifiuti biodegradabili. Gl