Definizione persone

Le persone sono chiamate un gruppo di persone : cioè gli esseri umani. Il gruppo di individui in questione può essere formato da un numero variabile di membri .

persone

Ad esempio: "Ci sono sempre molte persone in questo bar perché ha prezzi accessibili", "Non capisco le persone che criticano Lionel Messi: per me è il miglior giocatore del mondo", "Le persone hanno reso noto il loro dispiacere al sindaco con urla e fischi . "

Il concetto può essere utilizzato in più campi. Se qualcuno si riferisce a "le persone che hanno partecipato al concerto di Lady Gaga", per nominare un caso, si allude a tutti gli spettatori che sono venuti per godersi lo spettacolo. Qualcosa di simile accade quando parliamo di "persone che sono andate a vedere il gioco" o "le persone che hanno partecipato all'evento politico" .

Al di là della difficoltà di individuare tutte le persone che, negli esempi citati, fanno parte del "popolo", il set è composto da un numero specifico di soggetti. Altre volte, l' idea delle persone è legata a una quantità astratta o indeterminata di uomini e donne.

Supponiamo che un giornalista sostenga che "le persone sono insoddisfatte dell'attuale governo" . Le persone, sarebbero tutti gli abitanti di un paese? Come fa un analista a conoscere l'opinione di ciascuno? Molto probabilmente ci sono persone contro il governo e le persone a favore.

La nozione di persone, infine, può essere associata a una classe sociale : ricchi, poveri, ecc.

Raccomandato
  • definizione: fatto sociale

    fatto sociale

    Un fatto è un lavoro che prende forma o un evento che accade. Il sociale , d'altra parte, è ciò che è legato alla società : la comunità composta da individui che convivono sotto regole comuni. L'idea di fatto sociale è usata nel campo dell'antropologia e della sociologia per alludere alle idee e ai comportamenti che possono essere trovati in un gruppo sociale . Per c
  • definizione: opus

    opus

    Opus è una parola latina che può essere tradotta come "lavoro" . Il termine è usato in spagnolo in diversi modi. Di seguito ne spieghiamo alcuni. Nel campo della musica , il concetto può essere usato per nominare un'opera con il suo numero corrispondente all'interno della cronologia produttiva del suo creatore. Qu
  • definizione: termoplastico

    termoplastico

    Termoplastico è un aggettivo che consente di qualificare il materiale che è malleabile nel calore . In altre parole: un termoplastico, quando si trova ad una temperatura elevata, perde il suo stato rigido e si deforma. Materie termoplastiche, quando riscaldate, si sciolgono e si sciolgono. Una volta che si sono raffreddati, recuperano la loro consistenza.
  • definizione: avanguardia

    avanguardia

    Il significato originale di avanguardia si riferisce alla parte di una forza armata che passa davanti al corpo principale . L'avanguardia è costituita dalle prime linee della formazione di combattimento . Il concetto può essere esteso per nominare l' avamposto di un movimento artistico, politico o ideologico .
  • definizione: dipendenza

    dipendenza

    Dal latino addictĭo , la dipendenza è l'abitudine che domina la volontà di una persona . Si tratta di dipendenza da una sostanza, un'attività o una relazione . Ad esempio: "L'attore è dovuto andare in una clinica specializzata per curare la sua tossicodipendenza " , "Ho perso molti anni della mia carriera a causa della mia dipendenza " , "Sono preoccupato: penso che mio figlio abbia una dipendenza da Internet" . Le
  • definizione: deposito

    deposito

    Nel determinare l'origine etimologica del termine deposito, dobbiamo chiarire che esso si trova in latino. In particolare, emana dal verbo iacere , che può essere tradotto come "sdraiato". Il deposito è il luogo in cui si trovano naturalmente rocce, minerali, gas o fossili ( depositi geologici ) o il sito in cui sono stati trovati resti archeologici ( sito archeologico ).