Definizione giardino botanico

Il concetto di giardino ha diversi usi. In questo caso siamo interessati al suo significato come il luogo in cui vengono coltivate specie vegetali di diverso tipo, di solito con un'intenzione ornamentale. La botanica, nel frattempo, è la scienza che è responsabile per lo studio delle piante .

Giardino botanico

Da queste idee, possiamo concentrarci sulla definizione di un giardino botanico . Questo è il nome dato allo spazio destinato alla coltivazione delle piante con lo scopo di indagare, preservarle e disseminarle .

I giardini botanici possono essere gestiti da istituzioni pubbliche o organizzazioni private. Di solito sono aperti al pubblico in modo che le persone possano apprezzare le loro collezioni di piante viventi.

Si ritiene che i primitivi giardini botanici furono sviluppati dai musulmani nel territorio conosciuto come Al-Andalus durante il 13 ° secolo . I moderni giardini botanici, nel frattempo, sarebbero emersi in Italia nel sedicesimo secolo .

Uno degli obiettivi più importanti di un orto botanico è la conservazione della specie, sia locale che esotica. Gli specialisti cercano di creare le condizioni necessarie affinché le piante crescano, si sviluppino e si riproducano, cosa molto importante soprattutto per le varietà a rischio di estinzione.

Anche gli orti botanici contribuiscono all'educazione . Gli esperti non solo imparano con la loro ricerca e il loro lavoro quotidiano, ma anche con tutte le persone che vengono per ampliare le loro conoscenze sulle verdure.

Un giardino botanico, d'altra parte, può diventare un'attrazione turistica . Molte persone trovano interessante passeggiare in questi luoghi pieni di piante e fiori .

Raccomandato
  • definizione popolare: lombrico

    lombrico

    Un verme è un verme che appartiene al gruppo di anellidi . Ciò significa che il suo corpo, quasi cilindrico, ha pieghe esterne corrispondenti ai diversi settori interni. I vermi sono morbidi, di tonalità rossastra o bianca. Possono avere fino a 7 millimetri di diametro e un'estensione del corpo di 30 centimetri. I
  • definizione popolare: imperialismo

    imperialismo

    Al momento di iniziare a definire il termine imperialismo, è importante che, in primo luogo, ci impegniamo a stabilire la sua origine etimologica perché ci darà le chiavi del suo significato. In questo modo possiamo stabilire che questa origine è in latino ed è il risultato dell'unione di tre elementi chiaramente differenziati: il prefisso in ciò può essere tradotto come "interiore", il verbo parare che significa "ordine" e infine il suffisso - ism che è equivalente a "doctrine". L'
  • definizione popolare: bussola

    bussola

    Una bussola è uno strumento che ha una coppia di bracci articolati, che sono collegati tra loro da un asse o una cerniera nel suo settore superiore. Con una bussola è possibile registrare distanze e disegnare archi o cerchi . In generale, la bussola ha una punta all'estremità di un braccio e una matita sulla punta dell'altro braccio. I
  • definizione popolare: persone

    persone

    Le persone sono chiamate un gruppo di persone : cioè gli esseri umani. Il gruppo di individui in questione può essere formato da un numero variabile di membri . Ad esempio: "Ci sono sempre molte persone in questo bar perché ha prezzi accessibili" , "Non capisco le persone che criticano Lionel Messi: per me è il miglior giocatore del mondo" , "Le persone hanno reso noto il loro dispiacere al sindaco con urla e fischi . &q
  • definizione popolare: I Macanudo

    I Macanudo

    L' aggettivo macanudo è usato nel linguaggio colloquiale per alludere a ciò che, in senso fisico o simbolico, è buono o piacevole . Il termine può essere usato per qualificare una persona, una situazione o un oggetto. Un bravo ragazzo è gentile e gentile . Ad esempio : "Ieri ho incontrato il ragazzo di Laura, ho pensato che fosse un ragazzone" , "Il mio capo è fantastico, spesso mi permette di lasciare l'ufficio prima, così posso passare più tempo con i miei figli" , "pensavo fosse qualcuno Macanudo, ma è finito per essere un argomento molto complicato " .
  • definizione popolare: genesi

    genesi

    Dalla genesi latina (derivata da un termine greco), la genesi è l' origine o il principio di qualcosa. Scritto con una lettera maiuscola iniziale ( Genesi ), il concetto si riferisce al primo libro dell'Antico Testamento , in cui viene spiegata l'origine del mondo. La genesi viene solitamente attribuita a Mosè , il che presuppone che la sua scrittura abbia avuto luogo nel XV secolo aC Tuttavia, gli storici preferiscono considerare che si tratta di un'opera anonima in quanto non è chiaro se Mosè fosse responsabile dello sviluppo effettivo del testo . Il