Definizione colpo di stato militare

Prima di analizzare in profondità il termine colpo militare, è importante e fondamentale stabilire la sua origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che è composto da due parole che provengono dal latino:
• Colpo di stato, emana dalla parola latina "colpus", che può essere tradotto come "punch o slap".
• I militari, d'altra parte, provengono da "militaris", che significa "rispetto ai soldati".

Colpo di stato militare

L' azione e l'effetto del colpire è chiamato colpo . Il termine si riferisce agli impatti fisici o simbolici. Il militare, d'altra parte, indica ciò che appartiene o è legato alla guerra o alla milizia.

Per comprendere la nozione di colpo di stato militare, in ogni caso, dobbiamo fare riferimento a un altro concetto: il colpo di stato . È noto come colpo di stato l'azione violenta condotta da una forza ribelle per tentare di conquistare il governo, espellendo le autorità attuali.

Un colpo di stato militare, quindi, è un colpo di stato specificato dalle forze militari . In generale, tutti i golpe sono colpi di stato militari, poiché si basano sulle armi e le infrastrutture disponibili per i militari.

Ci sono molti casi di colpi o stati militari che sono esistiti in tutto il mondo nel corso della storia. In riferimento alla Spagna, ad esempio, dobbiamo chiarire che due dei più importanti, a causa delle ripercussioni che hanno avuto o che cosa hanno significato per il paese, sono stati i seguenti:
• Colpo di stato militare del 1936. Nel luglio dello stesso anno si verificò una rivolta militare contro il governo della Seconda Repubblica, che portò a una delle situazioni più tragiche che il paese abbia vissuto durante il XX secolo: la Guerra Civile, che durò per tre anni e che portò con sé, oltre alle morti e ai danni durante lo stesso, l'instaurazione di una crudele dittatura che si concluse nel decennio degli anni '70.
• Colpo di stato del 1981. Il 23 febbraio di quell'anno fu in particolare quando ebbe luogo quello che fortunatamente fu fallito e che è conosciuto con il nome di 23F. I comandanti militari furono quelli che organizzarono e prepararono lo stesso che era stato sviluppato dalla Guardia Civil Antonio Tejero, che, con i suoi subordinati, entrò nel Congresso dei Deputati disposti a far cadere il governo del paese nelle mani di quelli.

In ogni caso, non ci sono colpi spinti solo dai militari. La cosa normale è che un colpo di stato militare ha il sostegno o l'impulso di settori civili interessati a rovesciare il governo al potere.

Per esempio: un gruppo politico progetta di prendere il potere . Per questo, chiede sostegno a un certo settore economico (settore, industria, ecc.), Che è responsabile della creazione di condizioni avverse nel mercato per destabilizzare il governo. Il gruppo ribelle aggiunge anche alle forze armate, che sono responsabili per l'ingresso nella Camera del governo con la forza e rovesciare il presidente. Così vediamo come un colpo di stato militare possa contare anche sul sostegno di partiti politici e uomini d'affari, oltre i quali, forse, la massima autorità dello Stato diventa un esercito.

Raccomandato
  • definizione popolare: demenza

    demenza

    Questo termine deriva da una parola latina correlata a disturbi emotivi; Serve a riferirsi a un disordine nelle funzioni razionali e comunicative. Il suo uso più comune è nel campo della salute psichica ed è usato per parlare di un disallineamento della ragione , che è colloquialmente noto come follia . Ne
  • definizione popolare: Kaffir

    Kaffir

    Per conoscere il significato del termine kafre che ora ci occupa, è necessario, in primo luogo, scoprire la sua origine etimologica. In questo caso possiamo determinare che è una parola che deriva dall'arabo. Deriva esattamente dalla parola "kafir", che può essere tradotto come "pagano". I
  • definizione popolare: quadro teatrale

    quadro teatrale

    La nozione di immagine teatrale è usata con riferimento alle parti brevi in cui un'opera può essere divisa. Il concetto teatrale di solito si riferisce a quelle scene che si svolgono senza cambiare l'insieme; la sua fine è caratterizzata dal fatto che lo stadio è vuoto per un momento e perché indica che il corso dell'azione viene interrotto, temporaneamente o nello spazio. Le
  • definizione popolare: valutazione

    valutazione

    Il concetto di valutazione si riferisce all'azione e alla conseguenza della valutazione , un verbo la cui etimologia risale al francese évalore e che consente di indicare, valutare, stabilire, apprezzare o calcolare l'importanza di una certa cosa o problema . Secondo quanto espresso dal Maccario , è un atto in cui un giudizio deve essere fatto intorno a un insieme di informazioni e una decisione deve essere presa in base ai risultati presentati da uno studente.
  • definizione popolare: molestia

    molestia

    Quando una persona molesta , perseguita o infastidisce un altro, sta subendo qualche tipo di molestia . Il verbo harass si riferisce ad un'azione o comportamento che comporta la generazione di disagio o disaccordo nell'altro. Ad esempio: "Non tollererò molestie: domani presenterò le mie dimissioni" , "Il cantante è uscito dalla porta di servizio per evitare le molestie nei confronti dei giornalisti" , "Le molestie nei confronti dei vicini sono molto fastidiose" . L
  • definizione popolare: scherzo

    scherzo

    Uno scherzo è un detto o un avvenimento divertente . Può essere un'espressione spontanea o un breve detto o una storia che contiene qualcosa che genera risate nei suoi destinatari. Lo scherzo può essere orale, scritto o grafico. Ad esempio: "Il nonno mi ha detto uno scherzo molto divertente" , "Mi prendono sempre in giro perché non capisco le battute" , "Raúl è divertito dalle battute verdi" . L