Definizione collage

Il termine collage, di origine francese, si riferisce a una tecnica artistica che consiste nell'unione di diversi elementi . Il collage di solito include vari materiali e immagini nella composizione della stessa opera.

collage

Ad esempio: "Ho fatto un collage con le foto di mio nipote: era bellissimo", "L' artista ha presentato un collage realizzato con fiori autoctoni", "Il nuovo libro dello scrittore ungherese è un collage di poesie, racconti e cronache" .

Un collage, in breve, è un insieme di componenti vari che acquisiscono un tono di unità . Questo tipo di opere è frequente nelle arti plastiche: Max Ernst, Marcel Duchamp, Pablo Picasso e Henri Matisse sono alcuni degli artisti che hanno creato famosi collage.

Molti studiosi sostengono che Picasso sia stato il creatore del collage e sottolineano che il primo dipinto appartenente a questa tecnica è Still Life con una sedia a griglia . Tuttavia, ci sono anche quelli che si oppongono a questa teoria sottolineando che il titolo appartiene a Georges Braque; Uno dei suoi primi lavori di collage è Tête de femme, pubblicato nel 1912, lo stesso anno della pittura di Picasso.

La difficoltà di determinare il primo collage è che non tutte le opere di questi e altri artisti dell'epoca sono state pubblicate, né hanno avuto la stessa ripercussione. In ogni caso, ciò che conta davvero è che in breve tempo questa tecnica ha suscitato un grande interesse nel mondo dell'arte, e così tante delle opere che oggi rappresentano sono sorte. Inoltre, il suo impatto ha raggiunto movimenti come il futurismo e il dadaismo, che si sono arricchiti adottando alcune delle sue caratteristiche.

Sebbene la prima associazione che viene fatta quando si sente il termine collage ci porti nel campo della pittura, qualsiasi manifestazione artistica può utilizzare tecniche analoghe per ottenere una combinazione di materiali, forme e trame.

La combinazione di immagini diverse nella stessa opera visiva si chiama collage. Solitamente si scattano diverse fotografie e si uniscono a loro in un collage, sia su carta che in formato digitale. Diverse applicazioni online, infatti, offrono la possibilità di creare collage. L'utente deve scegliere quali immagini desidera utilizzare e il software fornisce vari modelli per il layout delle foto nel collage.

Supponiamo che una persona voglia sviluppare un collage delle proprie vacanze. Per raggiungere il tuo obiettivo, inserisci un sito Web che consenta la creazione di collage e scegli un modello con quattro spazi. Quindi carica quattro foto delle vacanze e crea il collage in questione.

Al di là del visivo, è noto come collage di qualsiasi opera che presenta elementi di varie caratteristiche . Un album musicale con canzoni di stili diversi e un libro in cui l'autore esplora vari generi può essere chiamato collage.

È importante notare che il Panhispanic Dictionary of Doubts, pubblicato dalla Royal Spanish Academy dal 2005, propone l'uso dell'adattamento grafico colaje al posto della voce francese, e definisce il concetto come la tecnica pittorica che consiste nell'aderire vari materiali su un tavolo o una tela, e anche come le opere che sono fatte seguendo questa tecnica.

D'altra parte, nella stessa fonte troviamo il collage di adattamento, sebbene raccomandi l'uso di quello menzionato nel paragrafo precedente per analogia con le altre aggiunte di voci francesi alla nostra lingua con la desinenza -age, tra cui possiamo evidenziare il massaggio, fai-da-te e il bagaglio .

Per quanto riguarda la sua etimologia, l'origine della parola collage si trova nel verbo coller della lingua francese, che si traduce come " incolla ". Questo spiega che un collage può essere creato interamente con fotografie, oggetti di uso quotidiano e pezzi di carta di diverse forme, caratteri e materiali incollati su una superficie.

Raccomandato
  • definizione popolare: protezione

    protezione

    La protezione , dal latino protectĭo , è l' azione e l'effetto di proteggere (proteggere, difendere o proteggere qualcosa o qualcuno). La protezione è una cura preventiva prima di un possibile rischio o problema. Ad esempio: "Una madre dovrebbe sempre dare protezione al suo bambino" , "La donna minacciata ha chiesto la protezione della polizia" , "Se hai intenzione di fare sesso con un partner occasionale, non dimenticare di usare la protezione" . L
  • definizione popolare: grappolo

    grappolo

    Il cluster è un concetto che deriva dalla lingua latina ( racemus ). Di solito è usato per nominare quei frutti o fiori che condividono uno stelo o che formano certe ramificazioni; tra i più noti sono l'uva, la ciliegia e la banana. Ad esempio: "Vado al supermercato a comprare grappoli d'uva" , "Per fare questo dolce hai bisogno di un mazzo di ciliegie" , "Ieri ho comprato un grappolo con quattro banane e ho speso più di dieci pesos" . Pe
  • definizione popolare: illuminazione

    illuminazione

    L'illuminazione , dal latino illuminatio , è l' azione e l'effetto dell'illuminazione . Questo verbo si riferisce all'illuminazione o alla luce e richiede sempre un oggetto diretto, qualcosa o qualcuno che dia chiarezza. È noto come illuminazione, quindi, per il set di luci che viene installato in un determinato luogo con l'intenzione di influenzarlo visivamente .
  • definizione popolare: determinante

    determinante

    Il primo passo che è necessario dare è chiarire l'origine etimologica del termine determinante. In questo senso, dobbiamo dire che emana dal latino, e più precisamente dal verbo "determinare", che può essere tradotto come "per esprimere un'idea accuratamente". Questa parola latina è composta da due parti chiaramente delimitate: il prefisso "de", che è sinonimo di "direzione di qualcosa dall'alto verso il basso", e il verbo "terminare", che equivale a "mettere un limite". Dete
  • definizione popolare: orzo

    orzo

    La parola latina cibāta venne alla nostra lingua come orzo . Parola latina che, a sua volta, deriva dal verbo "cibare", che può essere tradotto come "mangime" o "cibo agricolo da ingrasso". Questo è il nome di una pianta che appartiene al gruppo di erbe di famiglia e che, per le sue caratteristiche, assomiglia al grano . L
  • definizione popolare: regione

    regione

    Il concetto di regione (dal latino regĭo ) si riferisce a una porzione di territorio determinata da certe caratteristiche comuni o da circostanze particolari, come il clima, la topografia o la forma di governo . Una regione è anche una divisione territoriale , definita da questioni geografiche, storiche e sociali, che ha diverse suddivisioni, come dipartimenti, province, città e altri. U