Definizione somma

Una somma (dal latino summa ) è l'insieme delle cose. Il termine si riferisce all'azione e all'effetto dell'aggiunta o dell'aggiunta . Sebbene il concetto non sia sempre legato alla matematica, attraverso di essi può essere compreso direttamente e chiaramente; in questa scienza, la somma è intesa come un'operazione che consente di aggiungere una quantità a un'altra o ad altre omogenee.

A sua volta, la somma consente di aggiungere elementi di insiemi diversi, in questo caso è necessario prendere in considerazione una serie di passaggi per eseguire correttamente l'operazione.

Nel principio di aggiunta, ciascuno degli elementi deve essere attentamente analizzato . Il cardinale dell'insieme è il numero di elementi con cui conta ed è rappresentato dalla lettera A. Per aggiungere gli elementi che esistono tra due o più insiemi, dobbiamo prima isolare quelli che sono comuni a entrambi. In questo modo, una volta che sappiamo qual è il numero di elementi condivisi, dobbiamo aggiungere ciò che ciascun insieme ha separatamente e sottrarre questi elementi comuni. Nel caso di avere più di due set, il cardinale deve essere sottratto e infine l'intersezione tra tutti deve essere aggiunta.

È importante notare che il concetto è presente anche in varie frasi colloquiali che non sono correlate alla matematica. Ad esempio, dire a qualcuno di fare qualcosa "con estrema cura" o "con estrema cautela" significa che gli viene chiesto di farlo in modo delicato, sapendo come mettersi davanti ai pericoli che possono sorgere. Si può anche dire "In somma ..." come sinonimo delle frasi: "In fin dei conti" o "In breve".

Raccomandato
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    La fortuna è una catena di eventi considerati casuali o casuali . Coloro che credono nella fortuna, sostengono che le condizioni di vita possono dipendere dalla destinazione o dall'esistenza e dall'uso di amuleti . Ad esempio: "Ho avuto tanta sfortuna che, quando sono arrivato in spiaggia, ha iniziato a piovere" , "Marcelo è molto fortunato: ieri ha trovato molti soldi per strada" , "Julieta indossa un quadrifoglio in tasca per attirare buona fortuna .
  • definizione popolare: suite

    suite

    Suite è una parola francese accettata dalla Royal Spanish Academy (RAE) per nominare l' intera stanza, camera da letto e bagno . Questo nome è comune negli hotel e di solito comporta sistemazioni di alta classe. Le suite offrono più spazio rispetto alle camere tradizionali e solitamente includono più mobili (tavoli, sedie, ecc.).
  • definizione popolare: inquinamento visivo

    inquinamento visivo

    È possibile riconoscere numerosi tipi di inquinamento . Alcuni persistono nel tempo e sono cumulativi, mentre altri si sviluppano nel momento e possono essere invertiti immediatamente. L'inquinamento ambientale , l' inquinamento atmosferico , l' inquinamento del suolo , l' inquinamento delle acque e l'inquinamento acustico sono alcuni dei tipi più comuni di inquinamento.
  • definizione popolare: città universitaria

    città universitaria

    La parola latina campus , che può essere tradotta come "semplice" , è usata nella nostra lingua in riferimento a edifici e terreni appartenenti a un'università . Un campus ospita l'infrastruttura e i diversi spazi di un istituto scolastico di questo tipo. Ad esempio: "Durante i miei giorni al college mi sono divertito molto nel campus " , "Il campus di questa università è spettacolare " , "Una sparatoria in un campus negli Stati Uniti ha provocato la morte di tre persone" . Un
  • definizione popolare: fotomontaggio

    fotomontaggio

    Il concetto di fotomontaggio è formato da due termini: foto ( fotografia ) e montaggio . La nozione si riferisce a una composizione che viene sviluppata utilizzando immagini diverse. Un fotomontaggio può essere fatto per vari scopi. In molti casi, la tecnica viene applicata per ottenere un'immagine che non può essere raggiunta in modo naturale . A
  • definizione popolare: vantaggio

    vantaggio

    Il beneficio è l' azione e l'effetto del prestito (dare qualcosa a qualcuno per usarlo e poi restituirlo, aiutando il raggiungimento di qualcosa, offrendo). Il termine deriva dal latino praestatĭo . Un vantaggio può essere il servizio concordato in un accordo o richiesto da un'autorità. Ti