Definizione salario

Lo stipendio, che deriva dal latino salarum, è la denominazione che viene data alla retribuzione periodica ricevuta da una persona come corrispettivo per un lavoro svolto. L'etimologia del concetto è legata all'uso che è stato dato al sale nei tempi antichi.

Durante un colloquio di lavoro, è normale per il potenziale datore di lavoro chiedere ai propri candidati "quanto vogliono raccogliere", e uno degli errori più comuni è quello di rispondere a quanto possono permettersi, qual è il minimo di cui hanno bisogno per giustificare le loro ore di lavoro. Oltre a non essere una risposta precisa, poiché la domanda cerca un altro dato, è un'espressione di mancanza di sicurezza e rispetto delle proprie capacità: sebbene non sia raccomandato menzionare un numero esagerato o difficile da raggiungere, è importante sincerità, in modo che l'intervistatore veda che ha di fronte a sé una persona che si fida di se stesso, che si considera prezioso .

Oltre a questo primo momento, il salario è solitamente al centro di altri "problemi" durante la vita di un lavoratore. Ad esempio, è uno dei principali punti di confronto tra due persone e può provocare lotte o invidia, situazioni molto dannose per l'ambiente di un'azienda. Sebbene l'importo addebitato da un dipendente non rifletta sempre la qualità del proprio lavoro o il livello di conoscenza che hanno, può essere scoraggiante per qualcuno scoprire che non ricevono uno stipendio equo rispetto a quello di uno dei loro colleghi.

D'altra parte, dopo aver lavorato per un po 'in un'azienda, è ora di chiedere un aumento di stipendio, qualcosa per cui nessuno è preparato. Mentre alcuni individui con un livello impeccabile di autostima non sembrano avere problemi a stare di fronte al loro datore di lavoro e dicendo loro che è ora di offrire loro più soldi per il loro lavoro, la maggior parte passa un sacco di tempo a rimuginare sulla situazione prima di fare il grande passo. e altri non osano nemmeno farlo.

Uno dei fattori che rendono difficile chiedere un aumento è che molti datori di lavoro sembrano credere che pagare i propri dipendenti sia una cosa facoltativa, un gesto di generosità da parte loro che dovrebbe essere apprezzato, come se fosse un favore. Questo viene trasmesso nell'affare quotidiano e nutre lentamente quella sensazione di disagio tipica di questa situazione.

Raccomandato
  • definizione: zona

    zona

    Dal latino arĕa , il concetto di area si riferisce a uno spazio di terra che si trova entro certi limiti. In questo senso, un'area è uno spazio delimitato da certe caratteristiche geografiche, zoologiche, economiche o di altro tipo. L'area è anche usata come sinonimo di terreno , nel senso di essere un campo di azione o un ordine di idee. A
  • definizione: escursioni a piedi

    escursioni a piedi

    Il termine escursionismo non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). È una parola inglese che si riferisce a una passeggiata in un ambiente accidentato , di solito seguendo un percorso . Secondo la Fundacion del Español Urgente - Fundéu BBVA , nella nostra lingua è preferibile ricorrere alla nozione di escursionismo per riferirsi a questo tipo di attività ricreative. Ad
  • definizione: dentista

    dentista

    Un dentista è un professionista il cui compito è quello di prendersi cura dei denti dei suoi pazienti. Il termine è usato come sinonimo di un dentista , che è un esperto in odontoiatria : la scienza dedicata allo studio e al trattamento di pezzi dentali. Ad esempio: "Un dente fa molto male, devo andare dal dentista" , "Il dentista mi ha raccomandato di usare il filo interdentale per migliorare l'igiene orale" , "Mia figlia è un dentista e ha una clinica al centro" . L&#
  • definizione: polemica

    polemica

    La polemica è qualcosa che provoca controversie e risveglia passioni contrastanti . Il concetto, che ha la sua origine nella lingua greca, è collegato ai trucchi usati per difendere o offendere una posizione . La polemica può essere definita come la pratica dei concorrenti che cercano di confutare o sostenere una determinata posizione . Q
  • definizione: agonista

    agonista

    Per poter scoprire il significato del termine agonista che ora ci occupa, è interessante che iniziamo sapendo quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo affermare che è una parola di origine greca, poiché deriva da "agonistes", che può essere tradotto come "combattente". Pi
  • definizione: termico

    termico

    Thermal è una nozione con diversi usi. Come aggettivo (termico o termico), si riferisce a quello legato alla temperatura o al calore . In questo senso, possiamo parlare di sensazione termica per menzionare come l'organismo dell'essere umano reagisce alle varie condizioni ambientali. L'idea della sensazione termica , in questo modo, trascende la temperatura dell'aria, poiché nel corpo sperimentiamo anche gli effetti di altre variabili al momento di sentire se è freddo o caldo. L