Definizione calma

La parola greca kaûma, che può essere tradotto come "imbarazzo", venne in latino come cauma . In castigliano è derivato dalla calma : uno stato di quiete, serenità, tranquillità o riposo .

calma

Il concetto è spesso usato in meteorologia quando il vento soffia a una velocità inferiore a 1 km all'ora . La calma, quindi, appare quando non c'è vento nell'atmosfera . Ad esempio: "Per due giorni il vento è stato calmo", "Se il tempo è calmo, domani salperemo" .

Per estensione, si parla di calma quando qualcuno o qualcosa è in pace, senza spaventi: "Non preoccuparti, capo: in ufficio tutto è calmo", "Aspetteremo i risultati delle elezioni in calma", " Non so come sono riuscito a mantenere la calma in una situazione così difficile . "

A volte la calma è una condizione o una qualità che viene richiesta ad una persona . Supponiamo che un uomo urli nell'ufficio di assistenza clienti di una compagnia telefonica, furioso perché il servizio non funziona e perché ha anche applicato un aumento del 25% al ​​suo abbonamento mensile. Vedendo lo stato di nervosismo del soggetto, un dipendente della compagnia gli chiede "calmo" : gli chiede di smettere di urlare e lo invita a sedersi a parlare e quindi analizzare come puoi risolvere il tuo problema.

Data la diversità che possiamo vedere in ogni gruppo di persone, la calma non è una qualità che si trova in egual misura in tutti gli esseri umani, ma ognuno può sperimentarla in un modo diverso. Nel linguaggio di tutti i giorni, di solito diciamo che qualcuno è "calmo" se il suo personaggio non lo induce ad arrabbiarsi facilmente, se parla lentamente e lentamente; in questo caso, possiamo dire che è un individuo che vive spesso la calma.

D'altra parte, le persone "nervose" sono quelle che non possono mai rilassarsi completamente, che sembrano essere in uno stato di costante attività, sia fisica che mentale. Questo modo di essere può influire negativamente sul loro ambiente, poiché l'assenza di calma è qualcosa che non molti apprezzano; tuttavia, per il soggetto può essere assolutamente normale essere sempre in movimento.

Questo ci porta a pensare che la calma nel carattere di una persona non è un concetto che può essere misurato con la stessa facilità di quando si analizza il vento, dal momento che ognuno lo interpreta a suo modo. Quando diciamo che qualcuno "non si arrabbia" e risponde "è che non sono turbato", anche se dal nostro punto di vista lo è, notiamo forse la differenza con cui ognuno comprende le emozioni.

Ad ogni modo, c'è una convenzione che la maggior parte della gente può capire rispetto al concetto di calma, ed è solitamente rappresentata con vari simboli o scene simboliche, come un tramonto sul mare, una panchina in una piazza con una natura abbondante e senza trambusto, una cena sotto la luce delle stelle ... In generale, gli esseri viventi apprezzano la calma, poiché è l'opposto della paura, la percezione del pericolo.

La calma, d'altra parte, può essere l'interruzione, l' arresto o l'arresto di qualcosa, un fenomeno che di solito ha una connotazione negativa per un gruppo di persone, sia esso un settore industriale o la società in generale: "Politiche del governo ha causato una calma negli investimenti " . In questo senso possiamo collegare il termine calma al silenzio musicale, che consiste in una momentanea interruzione della melodia.

Raccomandato
  • definizione: insolazione

    insolazione

    Sunstroke è l' atto e il risultato di insulare , il cui primo significato secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a mettere qualcosa al sole per asciugarlo o promuovere la sua fermentazione. Il concetto di insolazione, tuttavia, ha diversi usi. Si chiama insolazione per il disagio che una persona soffre quando esposto ai raggi del sole eccessivamente .
  • definizione: per la vita

    per la vita

    La vita è un aggettivo che si riferisce a qualcosa che dura dal momento in cui arrivi alla fine della vita . Può essere una tassa, un abbonamento o un reddito, tra le altre questioni. Ad esempio: "Augusto Pinochet ha cercato l'impunità attraverso il suo giuramento come senatore a vita dal Cile" , "Mio padre è un membro a vita del club e può entrare libero per guardare i giochi" , "Il presidente della società ha accettato di stare lontano dalla direzione ma in cambio ha accettato una rendita vitalizia . &quo
  • definizione: bianco

    bianco

    Il bianco è lo spettro in cui sono presenti tutti i colori ; in altre parole, è il colore della luce del sole che non viene decomposto nei diversi colori dello spettro. Alcuni elementi noti con questa tonalità sono la neve e il cotone. Vediamo questo termine nel contesto: "Mio nonno portava sempre un cappello bianco che era stato comprato a Cuba" , "Vorrei dipingere il muro bianco, ma temo che si sporchi e marcato facilmente" , "Il giovane è stato ucciso da una macchina bianco che è fuggito . &qu
  • definizione: prestidigitazione

    prestidigitazione

    La prestidigitazione è la disciplina che consiste nell'utilizzare le mani per realizzare diversi trucchi e quindi ingannare lo spettatore. Gli evocatori, quindi, sono illusionisti perché creano effetti che sembrano magici, senza che gli osservatori siano in grado di scoprire quali sono le ragioni fisiche o logiche che li sostengono.
  • definizione: prudenza

    prudenza

    Con origine nella prudentia latina, la prudenza è un termine che viene usato come sinonimo di buon senso, moderazione, temperanza, cautela o moderazione . Riguarda la virtù che porta qualcuno a svilupparsi in modo giusto e adeguato . Per dare esempi di utilizzo: "Con cautela, i medici hanno informato i feriti delle tragiche conseguenze dello schianto" , "Il cantante non ha agito con prudenza e ha suscitato la rabbia dei registi della casa discografica" , "Migliaia di persone muoiono ogni anno per non guidare con prudenza " .
  • definizione: psicosomatico

    psicosomatico

    È qualificato come psicosomatico per il disturbo psicologico che genera un effetto fisico , causando alcune conseguenze nell'organismo. Si può dire, quindi, che un affetto psicosomatico ha origine nella psiche e quindi esercita una certa influenza sul corpo . In altre parole, classificare una malattia o una malattia come psicosomatica significa attribuire ad essa una causa emotiva .