Definizione lievito

Un lievito è una specie di fungo unicellulare che può essere riprodotto per divisione o germogliamento. Di formato ovoidale, i lieviti stabiliscono catene e generano enzimi che possono decomporre gli zuccheri e altri corpi organici in sostanze più semplici.

lievito

Chiamato anche lievito è l' impasto formato da questi funghi unicellulari che ha la particolarità di produrre la fermentazione del corpo con cui viene miscelato. Questi lieviti sono utilizzati nel settore della panificazione e della pasticceria.

Il nome scientifico del lievito Saccharomyces cerevisiae è uno dei più utilizzati per cucinare. Secondo il suo ceppo, è possibile distinguere tra lievito di birra e lievito di birra .

Questo fungo cresce in modo anaerobico e provoca la fermentazione alcolica dei carboidrati, producendo etanolo e anidride carbonica nel processo. Il rilascio dei gas fa crescere la pasta e diventa spugnosa.

Quando una persona si trasforma in lievito per fare il pane, in breve, sta lavorando con funghi microscopici vivi. Questi funghi, quando vengono a contatto con gli zuccheri e altri carboidrati nella farina e mescolati con acqua, li decompongono, provocando la fermentazione che fa crescere l' impasto .

Il lievito è venduto in diversi formati. Il lievito fresco compresso o compresso e il lievito secco sono i più popolari.

Va notato che il cosiddetto lievito chimico, noto anche come girante o lievito in polvere, è una sostanza chimica che consente di sollevare una massa poiché rilascia anidride carbonica. Tuttavia, non è un lievito (un fungo ), anche se svolge la stessa funzione.

Raccomandato
  • definizione: vaguada

    vaguada

    La prima cosa che dobbiamo sottolineare è l'origine etimologica del termine vaguada che ora ci occupa per arrivare prima della scoperta del suo significato. In questo caso, va sottolineato che deriva dal latino, da "vacuus" che può essere tradotto come "vuoto" e che viene, a sua volta, dal verbo "vacare", che è sinonimo di "essere vuoto". È
  • definizione: atto riflesso

    atto riflesso

    Un'azione riflessa è un movimento involontario che una persona fa in risposta a un determinato stimolo. Questi movimenti sono controllati dall'arco riflesso : una serie di strutture che fungono da intermediari tra il recettore sensoriale e l'effettore. È necessario differenziare, quindi, tra l' azione riflessa ( un'azione involontaria e stereotipata) e l'arco riflesso (le strutture che guidano le prestazioni dell'atto riflesso).
  • definizione: privilegio

    privilegio

    Privilegio possiamo dire che è un termine che, etimologicamente parlando, viene dal latino. "Privilegium" è, in particolare, la parola latina da cui emana, ed è formata dalla somma di tre componenti chiari: "privus", che è sinonimo di "privato"; "Legalis", che equivale a "relativo alla legge", e infine il suffisso "-ium", che può essere tradotto come "indicativo di relazione". Il
  • definizione: bicipite

    bicipite

    Il termine bicipite si riferisce, nel suo senso più generale, a qualcosa che ha due estremità o due teste . Il concetto è spesso usato nel campo dell'anatomia per nominare una coppia muscolare che, alla sua estremità superiore, ha due inserti o settori . Il muscolo bicipite brachiale si trova nel braccio, coprendo i muscoli anteriori brachiale e coracobranico. Ne
  • definizione: quintale

    quintale

    Per conoscere il significato del termine quintale, è necessario che, in primo luogo, sappiamo quale sia l'origine etimologica del termine. In questo senso, dobbiamo dire che è un po 'complicato, poiché deriva dall'arabo spagnolo "quintar", che a sua volta emana dalla "qantira" siriana. M
  • definizione: colorante

    colorante

    La tintura è l' atto e la conseguenza della tintura . Il termine, in base al contesto, può essere usato come sinonimo di colorazione o tintura . Ad esempio: "Tra mezz'ora il colorante sarà pronto" , "Mi piace la tintura rossa che hai usato" , "In diversi paesi la tintura ascellare è diventata di moda" . Il